SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Storie in Corso XII: Programma e papers

“STORIE IN CORSO 2017” – XII WORKSHOP NAZIONALE DOTTORANDI DI STORIA CONTEMPORANEA

Potenza 24 maggio 2017
Aula Magna Università degli Studi della Basilicata (Polo di via Nazario Sauro)

Matera 25-26 maggio 2017
Sala conferenze Museo D. Ridola

Storie in Corso è il workshop che, ormai da dodici anni, la Sissco dedica ai dottorandi e alle dottorande in Storia Contemporanea in Italia. L’edizione 2017 si terrà a Potenza e Matera tra il 24 e il 26 maggio ed è organizzata in collaborazione con l’Università degli Studi della Basilicata (Dipartimento di Scienze Umane).


POTENZA – Mercoledì 24 maggio 2017 – ore 14.00

Aula Magna Università della Basilicata, Via Nazario Sauro n. 85
Presiede Donato Verrastro (Università della Basilicata)

 

Apertura dei lavori e saluti

Aurelia Sole – Magnifica Rettrice dell’Università della Basilicata

Paolo Augusto Masullo – Direttore del Dipartimento di Scienze Umane (Unibas)

Francesco Mollica – Presidente del Consiglio Regionale della Basilicata

Vincenzo Fogliano – D.G. dell’Ente Parco Nazionale Appennino lucano-Val d’Agri-Lagonegrese

Mariano Schiavone – D.G. Azienda di Promozione Turistica della Basilicata

Antonio Candela – Corporate Image at BCC Basilicata

 

14.30 – 15.30 Giacomo Canepa (Scuola Normale Sup. di Pisa) presenta Nicola Tonietto (Univ. di Trieste-Udine)
La genesi del neofascismo in Italia. Dal periodo clandestino alle manifestazioni per Trieste italiana 1943-1953
Discute Giuseppe Parlato (Univ. Studi Internazionali di Roma – UNINT)

15.30-16.30 Alessandro Albano (Univ. della Basilicata) presenta Adriano Mansi (Univ. di Roma Tor Vergata)
L’università di massa in Italia (1961-1973): storia di una trasformazione
Discute Mauro Moretti (Univ. per Stranieri di Siena)

16.30 – 16.45 Coffee break

16.45-17.45 Giorgio Lucaroni (Univ. di Padova) presenta Chiara Pagano (Univ. di Roma Tre)
I gruppi berberi della Tripolitania e l’emergere di un discorso etnico nella Libia coloniale (1911-1943)
Discute Federico Cresti (Univ. di Catania)

 

Ore 21.00 – Cena


MATERA – Giovedì 25 maggio 2017 – ore 9.00

Sala convegni Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola”, Via D. Ridola n. 24

Presiede Salvatore Adorno (Università di Catania)

 

Saluti

Raffaello Giulio De Ruggieri – Sindaco di Matera

Antonella Bellomo – Prefetto di Matera 

 

9.15-10.15 Enrico Pontieri (Univ. di Bologna) presenta Giacomo Canepa (Scuola Normale Sup. di Pisa)
Assistenza e diritti sociali nell’Italia e nella Francia del dopoguerra (1944-70)
Discute Paolo Mattera (Univ. di Roma Tre)

10.15-11.15 Adriano Mansi (Univ. di Roma Tor Vergata) presenta Federico Tenca Montini (Univ. di Teramo)
La Jugoslavia e la questione di Trieste 1945-1954
 
Discute Massimo Bucarelli (Univ. del Salento)

11.15 – 11.30 Coffee break

11.30-12.30 Federica Di Padova (Univ. di Trieste-Udine) presenta Enrico Pontieri (Univ. di Bologna)
Piccole sovversioni quotidiane. Violenza, strategie di controllo del territorio e tattiche di resistenza in un quartiere popolare bolognese durante il fascismo
Discute Lidia Piccioni (Univ. di Roma La Sapienza)

12.30-13.30 Alessandro Bonvini (Univ. di Salerno) presenta Costanza Bonelli (Univ. di Roma La Sapienza)
Clima, razza e colonizzazione: nascita e sviluppo della medicina tropicale in Italia
Discute Olindo De Napoli (Univ. di Napoli Federico II)

Pranzo


MATERA – Giovedì 25 maggio 2017 – ore 14.30

Sala convegni Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola”, Via D. Ridola n. 24

Presiede Gabriella Gribaudi (Università di Napoli Federico II)

 

14.30-15.30 Nicola Tonietto (Univ. di Trieste-Udine) presenta Tullio Ottolini (Univ. di Bologna)
Il Terzo Mondo in Italia, tra terzomondismo e antimperialismo
Discute Angelo Ventrone (Univ. di Macerata)

15.30-16.30 Federico Tenca Montini (Univ. di Teramo) presenta Alessandro Albano (Univ. della Basilicata)
Le rappresentanze politico-istituzionali del Mezzogiorno d’Italia e della Basilicata in Età liberale. Il difficile “sentiero” del democratismo tra centro e periferia
Discute Maria Marcella Rizzo (Univ. del Salento)

16.30 – 16.45 Coffee break

16.45-17.45 Gabriele Montalbano (Univ. di Firenze) presenta Federica Di Padova (Univ. di Trieste-Udine)
I campi profughi italiani per Jewish Displaced Persons tra storia, ricostruzione e memoria (1943-1950)
Discute Michele Colucci (CNR-ISSM)

17.45-18.45 Chiara Pagano (Univ. di Roma Tre) presenta Alessandro Bonvini (Univ. di Salerno)
Avventurieri, esuli e volontari in armi. Gli italiani in America Latina, 1789-1898
Discute Agostino Bistarelli (Giunta centrale per gli studi storici)

Ore 21.00 – Cena


MATERA – Venerdì 26 maggio 2017 – ore 8.30

Sala convegni Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola”

Via D. Ridola n. 24

Presiede Vinzia Fiorino (Università di Pisa)

 

8.30-9.30 Costanza Bonelli (Univ. di Roma La Sapienza) presenta Giorgio Lucaroni (Univ. di Padova)
Architetture di Storia. Fascismo, storicità e cultura architettonica tra le due guerre: 1919-1936
Discute Francesco Bartolini (Univ. di Macerata)

9.30-10.30 Tullio Ottolini (Univ. di Bologna) presenta Gabriele Montalbano (Univ. di Firenze)
Appartenenza identitaria italiana in un contesto coloniale francese:gli Italiani di Tunisia tra la fine dell’Ottocento e la Prima Guerra mondiale (1896-1918)
Discute Olindo De Napoli (Univ. di Napoli Federico II)

 


Tavola rotonda

I dottorati italiani: ipotesi di valorizzazione

Fulvio Cammarano (Università di Bologna e presidente SISSCO)

Antonino Rotolo (Prorettore alla ricerca dell’Università degli Studi di Bologna)

Vito De Filippo (Sottosegretario di Stato del MIUR)

Pranzo


Comitato scientifico

Salvatore Adorno

Gabriella Gribaudi

Giovanni Orsina

Donato Verrastro (Coordinatore)

 

Segreteria organizzativa

Donato Verrastro

Elena Vigilante

Sergio Ragone

Progetto grafico

Felice Albano

e-mail: wdmatera.sissco2017@gmail.com