SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Pubblicazioni

Annale VII/2006

AnnaleVII 03

AnnaleVII 03

Redazione:

Salvatore Adorno, Giulia Albanese, Maria Pia Casalena, Tommaso Detti, Andrea D’Onofrio, Enrico Francia, Giancarlo Monina, Silvano Montaldo, Catia Papa (segretaria), Silvia Salvatici, Giovanni Scirocco, Alfio Signorelli (coordinatore), Elisabetta Tonizzi, Simona Troilo

INDICE

Alfio Signorelli – Questo annale
Tommaso Detti – La Sissco dal 2005 al 2006
Giuseppe Civile – A proposito di storia generale
Alessandro Polsi – Una mappa della storia delle istituzioni e della storia economica nelle schede dell’Annale
Andrea Sangiovanni - La storia, la televisione e lo storico: a colloquio con Giovanni Sabbatucci
Agostino Bistarelli - Una giornata di riflessione sul futuro della Giunta e degli Istituti nazionali
Leonardo Ferrara – La riforma degli istituti storici nel quadro della legge Bassanini
Alfonso Celotto – Problemi giuridici per la riforma della giunta e degli istituti

 
I libri del 2005

(Le schede saranno disponibili nella banca dati delle recensioni degli annali)
Marina Addis Saba, La scelta: ragazze partigiane, ragazze di Salò (Lidia Martin)
Salvatore Adorno (a cura di), Siracusa 1880-2000: città, storia, piani (Bruno Bonomo)
Elena Aga Rossi, Bradley F. Smith, Operazione Sunrise. La resa tedesca in Italia, 2 maggio 1945 (Giorgio Rochat)
Stefano Agnoletto, Un modello di welfare locale. Storia dei servizi sociali a Firenze: dalla nascita delle regioni alla società della salute (Gianni Silei)
Angelo Agostini, «la Repubblica». Un’idea dell’Italia (1976-2006) (Andrea Sangiovanni)
Piero Aimo, Il centro e la circonferenza. Profili di storia dell’amministrazione locale (Alfio Signorelli)
Giulia Albanese, Marco Borghi (a cura di), Memoria resistente. La lotta partigiana a Venezia e provincia nel ricordo dei protagonisti (Massimo Storchi)
Giuseppe Alberigo, Breve storia del Concilio Vaticano II (Bruna Bocchini Camaiani)
Adriano Alberti, L’importanza dell’azione militare italiana. Le cause militari di Caporetto (Andrea Saccoman)
Achille Albonetti, L’Italia, la politica estera e l’unità dell’Europa (Gianluca Fiocco)
Ersilia Alessandrone Perona, Francesco Alberti La Marmora (a cura di), Un umanista del ’900. Scritti di e su Guglielmo Alberti (Marco Brunazzi)
Pasquale Amato, Il Risorgimento oltre i miti e i revisionismi. Da Napoleone a Porta Pia (1796-1870) (Pietro Finelli)
Giorgio Amico, Yurii Colombo, Un comunista senza rivoluzione. Arrigo Cervetto dall’anarchismo a Lotta comunista: appunti per una biografia politica (Davide Montino)
Franco Andreucci, Falce e martello. Identità e linguaggi dei comunisti italiani fra stalinismo e guerra fredda (Sandro Bellassai)
Angelo Arciero, George Orwell. Contro il totalitarismo e per un socialismo democratico (Luciano Marrocu)
Gaetano Arfé, Scritti di storia e politica (Giovanni Scirocco)
Letizia Argentieri, Tina Modotti. Fra arte e rivoluzione (Laura Branciforte)
Alessandro Aruffo, Breve storia degli anarchici italiani (1870-1970) (Claudio Venza)
Anna Ascenzi, Roberto Sani (a cura di), Il libro per la scuola tra idealismo e fascismo. L’opera della Commissione centrale per l’esame dei libri di testo da Giuseppe Lombardo Radice ad Alessandro Melchiori (1923-1928) (Elena Migani)
Associazione nazionale per gli interessi del Mezzogiorno d’Italia, Economia e società nel Mezzogiorno nell’ultimo quarantennio. Un bilancio nel ricordo di Umberto Zanotti Bianco (Carmelo Pasimeni)
Giuseppe Astuto, “Io sono Crispi”. Adua, 1 marzo 1896: governo forte. Fallimento di un progetto (Fulvio Cammarano)
Antonio Baglio, Il Partito nazionale fascista in Sicilia. Politica, organizzazione di massa e mito totalitario 1921-1943 (Rosario Mangiameli)
Massimo Baioni (a cura di), Le società di mutuo soccorso in provincia di Ravenna. Un percorso storico (Luigi Tomassini)
Stefano Baldi, Raimondo Cagiano de Azevedo, La popolazione italiana. Storia demografica dal dopoguerra ad oggi (Anna Treves)
Luca Baldissara, Paolo Pezzino (a cura di), Giudicare e punire. I processi per crimini di guerra tra diritto e politica (Marco Borghi)
Claudia Baldoli, Il nostro maggio. All’origine della festa dei lavoratori: autobiografie e testimonianze da Chicago (Roberto Bianchi)
Pier Luigi Ballini (a cura di), Giorgio La Pira e la Francia. Temi e percorsi di ricerca. Da Maritain a De Gaulle (Enrico Galavotti)
Pier Luigi Ballini (a cura di), I giuristi e la crisi dello Stato liberale (1918-1925) (Giulia Albanese)
Pier Luigi Ballini, Maurizio Degl’Innocenti, Mario G. Rossi (a cura di), Il tempo della regione. La Toscana (Francesco Verrastro)
Alberto Mario Banti, L’onore della nazione. Identità sessuali e violenza nel nazionalismo europeo dal XVIII secolo alla Grande guerra (Paolo Macry)
Andrea Baravelli (a cura di), Propagande contro. Modelli di comunicazione politica nel XX secolo (Emma Mana)
Marzio Barbagli, David I. Kertzer (a cura di), Storia della famiglia in Europa. Il Novecento (Monica Pacini)
Gennaro Maria Barbuto, Machiavelli e i totalitarismi (Costanza D’Elia)
Alberto Basciani, La difficile unione. La Bessarabia e la Grande Romania 1918-1940 (Lauro Grassi)
Giuseppe Battelli, Daniele Menozzi (a cura di), Una storiografia inattuale? Giovanni Miccoli e la funzione civile della ricerca storica (Mauro Moretti)
Saverio Battente, Alfredo Rocco. Dal nazionalismo al fascismo, 1907-1935 (Giulia Beltrametti)
Joan Beaumont, Alfredo Canavero (a cura di), Globalization, Regionalization and the History of International Relations (Agostino Giovagnoli)
Pietro Bellasi, Uliano Lucas, Tulliola Sparagni (a cura di), USA 1929. Lavoro, successo e miseria tra gli anni ruggenti e la grande depressione. Catalogo della mostra (Elisabetta Vezzosi)
Lorenzo Benadusi, Il Nemico dell’uomo nuovo. L’omosessualità nell’esperimento totalitario fascista (Domenico Rizzo)
Ruth Ben-Ghiat, Mia Fuller (a cura di), Italian Colonialism (Simona Troilo)
Claudio Bermond, Riccardo Gualino finanziere e imprenditore. Un protagonista dell’economia italiana del Novecento (Alessio Gagliardi)
Giuliana Bertacchi, Eugenia Valtulina, “Se sono diventato sindacalista è per la Resistenza…”. Partigiani, operai e militanti nella CGIL di Bergamo (Maria Grazia Meriggi)
Teresa Bertilotti, Anna Scattigno, (a cura di), Il femminismo degli anni Settanta (Paola Di Cori)
Maria Luisa Betri (a cura di), Storia di Cremona. L’Ottocento (Gian Luca Fruci)
Silvia Bianciardi, Alessandro Schiavi. La casa e la città (Oscar Gaspari)
Bibliografia dell’età del Risorgimento 1970-2001 (Ilaria Porciani)
Dario Biocca, Silone. La doppia vita di un italiano (Paolo Mattera)
Angelo Bitti, Stefano De Cenzo, Distruzioni belliche e ricostruzione economica in Umbria, 1943-1948 (Ruggero Ranieri)
Luigi Blanco (a cura di), Le radici dell’autonomia. Conoscenza del territorio e intervento pubblico in Trentino secc. XVIII-XX (Vanja Zappetti)
Giulio Bobbo, Venezia in tempo di guerra 1943-1945 (Bruno Maida)
Salvatore Bono, Tripoli bel suol d’amore. Testimonianze sulla guerra italo-libica (Chiara Giorgi)”>
Paolo Borioni, Svezia (Bo Stråth)
Anna Bosco, Da Franco a Zapatero. La Spagna dalla periferia al cuore dell’Europa (Alfonso Botti)
Maurizio Bossi, Claudio Greppi (a cura di), Viaggi e scienza. Le istruzioni scientifiche per i viaggiatori nei secoli XVII-XIX (Maria Pia Casalena)
Barbara Bracco (a cura di), Combattere a Milano 1915-1918. Il corpo e la guerra nella capitale del fronte interno (Catia Papa)
Paolo Bricco, Olivetti, prima e dopo Adriano. Industria cultura estetica (Emilio Renzi)
Gian Paolo Brizzi (a cura di), Studenti per la democrazia. La rivolta dei giovani contro il nazifascismo (Luca La Rovere)
Michael Broers, The Napoleonic Empire in Italy, 1796-1814. Cultural Imperialism in a European Context? (Silvano Montaldo)
Luciana Brunelli, Giancarlo Pellegrini, Una strage archiviata. Gubbio 22 giugno 1944 (Gianluca Fulvetti)
Giovanni Buccianti, Enrico Mattei. Assalto al potere petrolifero mondiale (Ennio Di Nolfo)
Alberto Burgio (a cura di), Antonio Labriola nella storia e nella cultura della nuova Italia (Giovanni Scirocco)
Fabio Caffarena, Lettere dalla Grande guerra. Scritture del quotidiano, monumenti della memoria, fonti per la storia. Il caso italiano (Daniele Ceschin)
Donatella Calabi, Storia della città. L’età contemporanea (Salvatore Adorno)
Giampaolo Calchi Novati, Pierluigi Valsecchi, Africa: la storia ritrovata (Giulietta Stefani)
Massimo Campanini, Storia dell’Egitto contemporaneo. Dalla rinascita ottocentesca a Mubarak (Paola Pizzo)
Clara Camplani, Agli albori della nuova Algeria: il processo storico culturale (Mukendi Ngandu)
Giovanni Carbone, L’Africa. Gli Stati, la politica, i conflitti (Luigi Gaffuri)
Antonio Cardella, Ludovico Fenech, Anni senza tregua. Per una storia della Federazione anarchica italiana dal 1970 al 1980 (Claudio Venza)
Mariarosa Cardia, L’epurazione del Senato del Regno (1943-1948) (Chiara Giorgi)”>
Giampiero Carocci, Storia degli ebrei in Italia. Dall’emancipazione a oggi (Alberto Cavaglion)
Gennaro Carotenuto, Franco e Mussolini. La guerra mondiale vista dal Mediterraneo: i diversi destini di due dittatori (Carmelo Adagio)
Giovanni Carpinelli, Claudio Vercelli, Israele e Palestina: una terra per due. Le radici della guerra, le parole del conflitto (Ilaria Tremolada)
Luciano Casali, Franchismo. Sui caratteri del fascismo spagnolo (Alfonso Botti)
Maria Casalini, Le donne della sinistra (1944-1948) (Anna Tonelli)
Giuseppe Casarrubea, Storia segreta della Sicilia. Dallo sbarco alleato e Portella della Ginestra (Gianluca Fulvetti)
Mario Casella, Alla scoperta della religiosità nell’Italia meridionale. La diocesi di Diano-Teggiano tra ’800 e ’900 (Maria Lupi)
Mario Casella, Stato e Chiesa in Italia dalla Conciliazione alla riconciliazione (1929-1931) (Francesco Bonini)
Francesco Cassata, Massimo Moraglio (a cura di), Manicomio, società e politica. Storia, memoria e cultura della devianza mentale dal Piemonte all’Italia (Giacomo L. Vaccarino)
Valerio Castronovo (a cura di), Storia della Pininfarina 1930-2005. Un’industria italiana nel mondo (Luciano Segreto)
Marina Cattaruzza, Marcello Flores, Simon Levis Sullam, Enzo Traverso (a cura di), Storia della Shoah. La crisi dell’Europa, lo sterminio degli ebrei e la memoria del XX secolo, vol. I, La crisi dell’Europa e lo sterminio degli ebrei (Mariuccia Salvati)
Pietro Causarano, Combinare l’istruzione coll’educazione. Municipio, istituzioni civili ed educazione popolare a Firenze dopo l’Unità (1859-1878) (Luisa Tasca)
Alessandro Cavalli (a cura di), Insegnare la storia contemporanea in Europa (Giuseppe Bosco)
Luigi Cavazzoli, Stefano Siliberti, La sete di pace. Clero e fedeli della diocesi di Mantova nella seconda guerra mondiale (Luigi Ganapini)
Egidio Ceccato, Il sangue e la memoria. Le stragi di Santa Giustina in Colle, San Giorgio in Bosco, Villa del Conte, San Martino di Lupari e Castello di Godego (27-29 aprile 1945) tra storia e suggestioni paesane (Elena Carano)
Claudia Cernigoi, Operazione “Foibe”. Tra storia e mito (Marta Verginella)
Adriana Chemello, Donatella Alesi (a cura di), Tre donne d’eccezione: Vittoria Aganoor, Silvia Albertoni Tagliavini, Sofia Bisi Albini. Dai carteggi inediti con Antonio Fogazzaro (Maria Pia Casalena)
Patricia Chiantera-Stutte, Res nostra agitur. Il pensiero di Delio Cantimori (1928-1937) (Marcello Mustè)
Alessandra Chiappano, Fabio Minazzi (a cura di), Nazifascismo e collaborazionismo in Europa (Marco Cuzzi)
Roberto Chiarini, 25 aprile. La competizione politica sulla memoria (Tommaso Baris)
Andrea Ciampani, Giancarlo Pellegrini (a cura di), La storia del movimento sindacale nella società italiana. Vent’anni di dibattiti e di storiografia (Lorenzo Bertucelli)
Giancarlo Ciaramelli, Cesare Guerra, Tipografi, editori e librai mantovani dell’Ottocento (Giorgio Palmieri)
Giovanna Cigliano, La Russia contemporanea. Un profilo storico (1855-2005) (Francesco Benvenuti)
Giuseppe Civile, Fare opinione. Rocco De Zerbi e Napoli nell’Italia postunitaria (Renato Camurri)
Pietro Clemente, Fabio Dei (a cura di), Poetiche e politiche del ricordo. Memoria pubblica delle stragi nazifasciste in Toscana (Gabriella Gribaudi)
Francesco Codello, “La buona educazione”. Esperienze libertarie e teorie anarchiche in Europa da Godwin a Neill (Pietro Adamo)
Simona Colarizi, Marco Gervasoni, La cruna dell’ago. Craxi, il Partito socialista e la crisi della Repubblica (Luciano Cafagna)
Umberto Coldagelli, Vita di Tocqueville (1805-1859). La democrazia tra storia e politica (Regina Pozzi)
Fulvio Conti, Gianni Silei, Breve storia dello stato sociale (M. Elisabetta Tonizzi)
Alessandra Contini, Anna Scattigno (a cura di), Carte di donne. Per un censimento regionale della scrittura delle donne dal XVI al XX secolo (Maria Pia Casalena)
Giovanni Contini, Aristocrazia contadina. Sulla complessità della società mezzadrile. Fattoria, famiglie, individui (Giacomina Nenci)
Eckart Conze, Gustavo Corni, Paolo Pombeni (a cura di), Alcide De Gasperi: un percorso europeo (Alfredo Canavero)
Ferdinando Cordova, Verso lo Stato totalitario. Sindacati, società e fascismo (Andrea Ciampani)
Ferdinando Cordova, Pantaleone Sergi (a cura di), Regione di confino. La Calabria (1927-1943) (Fulvio Mazza)
Gustavo Corni, Il sogno del “grande spazio”. Le politiche d’occupazione nell’Europa nazista (Thomas Schlemmer)
Giorgio Cosmacini, Il medico materialista. Vita e pensiero di Jakob Moleschott (Emmanuel Betta)
Girolamo Cotroneo, Benedetto Croce e altri ancora (Emanuele Cutinelli-Rendina)
Luigi Covatta, Menscevichi. I riformisti nella storia dell’Italia repubblicana (Giovanni Sabbatucci)
Guido Crainz, Il dolore e l’esilio. L’Istria e le memorie divise d’Europa (Vanni D’Alessio)
Carlo Cresti, Benedetto Gravagnuolo, Francesco Gurrieri, Architettura e città negli anni del fascismo in Italia e nelle colonie (Elena Dellapiana)
Antonia Criscenti Grassi, Educare alla democrazia. Pedagogia e politica in Lucio Lombardo Radice e Dina Bertoni Jovine (Pietro Causarano)
Marco Cuaz, Le Alpi (Giulia Beltrametti)
Adys Cupull, Froilán González, Julio Antonio Mella e Tina Modotti contro il fascismo (Laura Branciforte)
Barbara Curli (a cura di), Donne imprenditrici nella storia dell’Umbria. Ipotesi e percorsi di ricerca (Emanuela Scarpellini)
Marco Cuzzi, L’internazionale delle camicie nere. I CAUR, Comitati d’azione per l’universalità di Roma 1933-1939 (Enzo Fimiani)
Daniele D’Alterio, Vincenzo Cardarelli sindacalista rivoluzionario. Politica e letteratura in Italia nel primo Novecento (Marco Gervasoni)
Marina D’Amelia, La mamma (Ilaria Porciani)
Andrea D’Angelo, Giorgio Mancini, Luigi Verolino, Guerra di periferia. Resistenza, vita quotidiana e stragi dimenticate nell’area orientale di Napoli 1940-1943 (Gabriella Gribaudi)
Augusto D’Angelo, Moro, i vescovi e l’apertura a sinistra (Umberto Gentiloni Silveri)
Nicola D’Elia, Democrazia e “modello inglese”. Eduard Bernstein scrittore politico nell’esilio di Londra (1890-1901) (Giulia Guazzaloca)
Angelo D’Orsi (a cura di), Gli storici si raccontano. Tre generazioni tra revisioni e revisionismo (Catherine Brice)
Angelo D’Orsi, I chierici alla guerra. La seduzione bellica sugli intellettuali da Adua a Baghdad (Mario Isnenghi)
Laura Danese, Maria Paola Del Rossi, Edmondo Montali, La deportazione operaia nella Germania nazista. Il caso di Sesto San Giovanni (Francesca Cavarocchi)
Fulvio De Giorgi, La storia e i maestri. Storici cattolici italiani e storiografia sociale dell’educazione (Luisa Tasca)
Laura De Giorgi, Guido Samarani, La Cina e la storia. Dal tardo Impero a oggi (Elisa Giunipero)
Mario De Lucia, Industrie, agricoltura e credito nello sviluppo economico della Svizzera (1800-1940)(Sonia Castro)
Giovanni De Luna, Gabriele D’Autilia, Luca Criscenti (a cura di), L’Italia del Novecento. Le fotografie e la storia, vol. I/1, Il potere da Giolitti a Mussolini (1900-1945) (Elisabetta Bini)
Giovanni De Luna, Gabriele D’Autilia, Luca Criscenti (a cura di), L’Italia del Novecento. Le fotografie e la storia, vol. I/2, Il potere da De Gasperi a Berlusconi (1945-2000) (Elisabetta Bini)
Luigi Michele de Palma, Chiesa e ricerca storica. Vita e attività del Pontificio Comitato di scienze storiche (1954-1989) (Gilda Zazzara)
Filippo De Pieri, Il controllo improbabile. Progetti urbani, burocrazie, decisioni in una città capitale dell’Ottocento (Francesco Bartolini)
Gabriele De Rosa, Francesca Lomastro (a cura di), La morte della terra. La grande “carestia” in Ucraina nel 1932-33 (Simone A. Bellezza)
Alberto de Sanctis, Il socialismo morale di Aldo Capitini (1918-1948) (Giovanni Scirocco)
Giovanni De Witt, Le fabbriche ed il mondo. L’Olivetti industriale nella competizione globale (1950-90) (Emilio Renzi)
Maurizio Degl’Innocenti, Il mito di Stalin. Comunisti e socialisti nell’Italia del dopoguerra (Franco Andreucci)
Angelo Del Boca, Italiani, brava gente? Un mito duro a morire (David Bidussa)
Lorenzo Del Piano, “Signor Mussolini…”. Umberto Cao tra sardismo e fascismo (Aldo Accardo)
Elena Dell’Agnese, Enrico Squarcina (a cura di), Europa. Vecchi confini e nuove frontiere (Laura Grazi)
Franco Della Peruta, Elvira Cantarella (a cura di), Bibliografia dei periodici economici lombardi 1815-1914 (Giorgio Palmieri)
Giuseppina Della Valle Pauciullo, L’istruzione a Napoli e nel Mezzogiorno d’Italia negli ultimi duecento anni (Pietro Causarano)
Anna Lucia Denitto, Amministrare gli insediamenti (1861-1970). Il caso della Terra d’Otranto (Karina Lavagna)
Domenica Denti, Mauro Ferrari, Fabio Perocco (a cura di), I sikh. Storia e immigrazione (Silvia Salvatici)
Giovanni Denti, Morfologia e qualità della metropoli. Il caso di Chicago 1784-1910 (Adriana Castagnoli)
Enrica Di Ciommo, I confini dell’identità. Teorie e modelli di nazione in Italia (Gabriele B. Clemens)
Giuliana Di Febo, Renato Moro (a cura di), Fascismo e franchismo. Relazioni, immagini, rappresentazioni (Gennaro Carotenuto)
Maria Luisa Di Felice, Terra e lavoro: uomini e istituzioni nell’esperienza della riforma agraria in Sardegna (1950-1962) (Giovanni Murru)
Marco Di Giovanni, Scienza e potenza. Miti della guerra moderna, istituzioni scientifiche e politica di massa nell’Italia fascista. 1935-1945 (Antonio Di Meo)
Costantino Di Sante (a cura di), Italiani senza onore. I crimini in Jugoslavia e i processi negati (1941-1951) (Eric Gobetti)
Christof Dipper (a cura di), Deutschland und Italien 1860-1960. Politische und kulturelle Aspekte im Vergleich (Carolina Castellano)
Patrizia Dogliani (a cura di), Rimini Enklave 1945-1947. Un sistema di campi alleati per prigionieri dell’esercito germanico (Erika Lorenzon)
Liliane Dufour, Nel segno del Littorio. Città e campagne siciliane nel Ventennio (Salvatore Adorno)
Stefano Fabei, Mussolini e la resistenza palestinese (Laura Brazzo)
Giorgio Fabre, Mussolini razzista. Dal socialismo al fascismo: la formazione di un antisemita (Michele Nani)
Cristiana Facchini, David Castelli. Ebraismo e scienze delle religioni tra Otto e Novecento (Carlotta Ferrara degli Uberti)
Giovanni Falaschi (a cura di), Giaime Pintor e la sua generazione (Marco Gervasoni)
Gabriella Fanello Marcucci, Ivanoe Bonomi dal fascismo alla Repubblica. Documenti del Comitato centrale di liberazione nazionale (dicembre 1942 – giugno 1944) (Giovanni Focardi)
Francesca Fauri, L’integrazione prematura. Le relazioni economiche europee dalla metà dell’Ottocento alla Grande guerra (Luciano Segreto)
Santi Fedele, La massoneria italiana nell’esilio e nella clandestinità, 1927-1939 (Fulvio Conti)
Aldo Ferrari, Il Caucaso. Popoli e conflitti di una frontiera europea (Giovanna Cigliano)
Paolo Ferrero (a cura di), Raniero Panzieri. Un uomo di frontiera (Mariamargherita Scotti)
Marco Fincardi, Derisioni notturne. Racconti di serenate alla rovescia (Roberto Bianchi)
Antonio Fiori, Poveri, opere pie e assistenza. Dall’Unità al fascismo (Giancarlo Poidomani)
Marcello Flores, Tutta la violenza di un secolo (Giulia Albanese)
Francesco Floris, I sovrani d’Europa. Una storia del vecchio continente attraverso le vicende e i segreti delle famiglie che vi regnarono (Cecilia Dau Novelli)
Marco Folin (a cura di), Popolo se m’ascolti… Per le vittime dell’eccidio del Padule di Fucecchio 23 agosto 1944 (Luigi Ganapini)
Enrico Folisi, La liberazione del Friuli 1943-1945. Una guerra per la democrazia (Monica Rebeschini)
Fondazione Giuseppe Di Vittorio, Un cammino lungo un secolo. Il lavoro e l’identità democratica dell’Italia (Stefano Musso)
Fondazione Vera Nocentini (a cura di), Lavoro e sindacato nella storia contemporanea (Federico Paolini)
Fondazione Giulio Pastore (a cura di), Il vero significato del “Patto di Roma” (Rossella Caccavo)
Eros Francescangeli, L’incudine e il martello. Aspetti pubblici e privati del trockismo italiano tra antifascismo e antistalinismo (1929-1939) (Bruno Bongiovanni)
Silvia Franchini, Paola Puzzuoli, Gli istituti femminili di educazione e di istruzione (1861-1910) (Teresa Bertilotti)
Mimmo Franzinelli, Riccardo Bottoni (a cura di), Chiesa e guerra. Dalla “benedizione delle armi” alla “Pacem in terris” (Alberto Melloni)
Lucia Frattarelli Fischer, Olimpia Vaccari (a cura di), Sul filo della scrittura. Fonti e temi per la storia delle donne a Livorno (Daniela Maldini Chiarito)
Ombretta Freschi, «Il Secolo XIX». Un giornale e una città 1886-2004 (M. Elisabetta Tonizzi)
Ilona Fried, Fiume. Città della memoria 1868-1945 (William Klinger)
Ivetta Fuhrmann, Gianna Montanari, Scuola, storia e memoria del sindacalismo torinese negli anni di movimento Sessanta e Settanta (Beppe De Sario)
Mariano Gabriele, La frontiera nord-occidentale dall’Unità alla Grande guerra (1861-1915). Piani e studi operativi italiani verso la Francia durante la Triplice Alleanza (Giancarlo Monina)
Patrizia Gabrielli, La pace e la mimosa. L’Unione donne italiane e la costruzione politica della memoria (1944-1955) (Maria Casalini)
Alberto Gagliardo, La scuola in camicia nera. La fascistizzazione della scuola italiana nella storia del Liceo classico di Cesena (Benedetta Garzarelli)
Marco Galeazzi, Togliatti e Tito. Tra identità nazionale e internazionalismo (Giuseppe Vacca)
Monica Galfré, Il regime degli editori. Libri, scuola e fascismo (Luigi Ponziani)
Giorgio Galli, Enrico Mattei: petrolio e complotto italiano (Ilaria Tremolada)
Sara Galli, Le tre sorelle Seidenfeld. Donne nell’emigrazione politica antifascista (Patrizia Dogliani)
Stefano B. Galli, Le alchimie del federalismo. La lunga marcia del Belgio (1830-1993): percorsi storici, costituzionali e istituzionali (Pietro Finelli)
Aldo Gamba, Pierangelo Schiera (a cura di), Fascismo e scienza. Le celebrazioni voltiane e il Congresso internazionale dei fisici del 1927 (Mario Di Gregorio)
Luigi Ganapini (a cura di), L’Italia alla metà del XX secolo. Conflitto sociale, Resistenza, costruzione di una democrazia (Andrea Di Michele)
Francesco Germinario, Da Salò al governo. Immaginario e cultura politica della destra italiana (Patricia Chiantera-Stutte)
Carla Ghezzi, Salaheddin Hasan Sury (a cura di), Terzo convegno sugli esiliati libici nel periodo coloniale (Matteo Dominioni)
Carla Ghizzoni, Cultura magistrale nella Lombardia del primo Novecento. Il contributo di Maria Magnocavallo (1869-1956) (Michela D’Alessio)
Lorenzo Gianotti, Umberto Terracini. La passione civile di un padre della Repubblica (Aldo Agosti)
Antonio Gibelli, Il popolo bambino. Infanzia e nazione dalla Grande guerra a Salò (Santo Peli)
Vitantonio Gioia, Stefano Spalletti (a cura di), Etica ed economia. La vita, le opere e il pensiero di Giovanni Lorenzoni (Simone Misiani)
Chiara Giorgi, Guido Melis, Angelo Varni (a cura di), L’altra metà dell’impiego. La storia delle donne nell’amministrazione (Sara Follacchio)
Luigi Giorgi, Giuseppe Dossetti e la politica estera italiana 1945-1951. Metodo, prospettive, sviluppo (Guido Formigoni)
Agostino Giovagnoli, Il caso Moro. Una tragedia repubblicana (Giovanni Sabbatucci)
Agostino Giovagnoli (a cura di), La Chiesa e le culture. Missioni cattoliche e “scontro di civiltà” (Lucia Ceci)
Agostino Giovagnoli, Elisa Giunipero (a cura di), Chiesa cattolica e mondo cinese. Tra colonialismo ed evangelizzazione (1840-1911) (Massimo De Giuseppe)
Mario Giovana, Giustizia e libertà in Italia. Storia di una cospirazione antifascista 1929-1937 (Luca Polese Remaggi)
Roberto Giulianelli (a cura di), Luigi Fabbri. Studi e documenti sull’anarchismo tra Otto e Novecento (Claudio Venza)
Gabriella Gribaudi, Guerra totale. Tra bombe alleate e violenze naziste. Napoli e il fronte meridionale 1940-44 (Silvia Salvatici)
Tommaso Grossi, Carteggio. 1816-1853 (Daniela Maldini)
Sandro Guerrieri, L’ora del Maresciallo. Vichy, 10 luglio 1940: il conferimento dei pieni poteri a Pétain (Irene Di Jorio)
Francesco Guida, Romania (Stefano Bottoni)
Giovanna Gulli, Tommaso Lana, Le lavoratrici e i lavoratori della Borletti. Storie di vita e di lotta 1940-1963 (Maria Grazia Meriggi)
Hubert Heyriès, Les Garibaldiens de 14. Splendeurs et misères des Chemises Rouges en France de la Grande guerre à la seconde guerre mondiale (Giorgio Rochat)
Istituto lombardo-Accademia di Scienze e Lettere, Cattaneo, Milano e la Lombardia (Elvira Cantarella)
Lutz Klinkhammer, Claudio Natoli, Leonardo Rapone (a cura di), Dittature, opposizioni, resistenze. Italia fascista, Germania nazionalsocialista, Spagna franchista: storiografie a confronto (Gabriele Ranzato)
Nicola Labanca, Una guerra per l’impero. Memorie della campagna d’Etiopia 1935-1936 (Liliana Ellena)
Giulia Lami, La questione ucraina fra ’800 e ’900 (Simone A. Bellezza)
Ariane Landuyt, Daniele Pasquinucci (a cura di), Gli allargamenti della Cee/Ue, 1961-2004 (Barbara Curli)
Carlotta Latini, Governare l’emergenza. Delega legislativa e pieni poteri in Italia tra Otto e Novecento (Daniela Adorni)
Stefan Lechner, “Die Eroberung der Fremdstämmigen”. Provinzfaschismus in Südtirol 1921-1926 (Monica Fioravanzo)
Andrea Leonardi, Una stagione “nera” per il credito cooperativo. Casse rurali e Raiffeisenkassen tra 1919 e 1945 (Alessandro Polsi)
Aurelio Lepre, Guerra e pace nel XX secolo. Dai conflitti tra Stati allo scontro di civiltà (Angelo D’Orsi)
Sandra Linguerri, Vito Volterra e il Comitato talassografico italiano. Imprese per aria e per mare nell’Italia unita (1883-1930) (M. Elisabetta Tonizzi)
Luigi Emilio Longo, La campagna italo-etiopica (1935-1936) (Nicola Labanca)
Luigi Lorenzetti, Nelly Valsangiacomo (a cura di), Lo spazio insubrico. Un’identità storica tra percorsi politici e realtà socioeconomiche 1500-1900 (Antonio Maria Orecchia)
Fabrizio Loreto, L’“anima bella del sindacato”. Storia della sinistra sindacale (1960-1980) (Beppe De Sario)
Pompeo Macaluso, Liberali antifascisti. Storia del Partito liberale radicale democratico ticinese (Sonia Castro)
Stefano Maggi, Annalisa Giovani, Muoversi in Toscana. Ferrovie e trasporti dal Granducato alla regione (Federico Paolini)
Mauro Maggiorani, Paolo Ferrari (a cura di), L’Europa da Togliatti a Berlinguer. Testimonianze e documenti, 1945-1984 (Roberto Gualtieri)
Olindo Malagodi, Il regime liberale e l’avvento del fascismo (Giulia Albanese)
Leonardo Malatesta, Il dramma del forte Verena. 12 giugno 1915 (Daniele Ceschin)
Francesco Malgeri, Ernesto Preziosi (a cura di), Chiesa e Azione cattolica alle origini della Costituzione repubblicana (Giuseppe Battelli)
Marcello Malpensa, Alessandro Parola, Lazzati. Una sentinella nella notte (1909-1986) (Daniela Saresella)
Giuseppe Mammarella, L’eccezione americana. La politica estera statunitense dall’indipendenza alla guerra in Iraq (Mario Del Pero)
Marco Marcacci (a cura di), La Befana Rossa. Memoria, sociabilità e tempo libero nel movimento operaio ticinese (Nelly Valsangiacomo)
Roberto Marchionatti, Giandomenica Becchio (a cura di), La Scuola di economia di Torino. Da Cognetti de Martiis a Einaudi (Chiara Ottaviano)
Riccardo Marchis (a cura di), Le parole dell’esclusione. Esodanti e rifugiati nell’Europa postbellica. Il caso istriano (Antonio Ferrara)
Valentino Marcon, Tino Mariani, Storia del Movimento lavoratori di Azione cattolica (Daniela Saresella)
Natalia Marino, Emanuele Valerio Marino, L’Ovra a Cinecittà. Polizia politica e spie in camicia nera (Luca La Rovere)
Rossella Martina, Croce giornalista. Dal “biennio rosso” all’antifascismo (Margherita Angelini)
Franco Martinelli, “Breve sogno”. Gli ultimi della Decima Mas. Storie di vita 1943-1945 (Dianella Gagliani)
Aram Mattioli, Experimentierfeld der Gewalt. Der Abessinienkrieg und seine internationale Bedeutung 1935-1941 (Giulia Brogini Künzi)
Federica Mazza, Il sindacato dei giornalisti 1877-1980. Da Francesco De Sanctis a Walter Tobagi (Mauro Forno)
Fulvio Mazza (a cura di), Corigliano Calabro. Storia, cultura, economia (Giovanni Schininà)
Aldo Mazzacane, Alessandro Somma, Michael Stolleis (a cura di), Korporativismus in den südeuropäischen Diktaturen. Il corporativismo nelle dittature sudeuropee (Fiammetta Balestracci)
Fernanda Mazzanti Pepe (a cura di), Culture costituzionali a confronto. Europa e Stati Uniti dall’età delle rivoluzioni all’età contemporanea (Marco Meriggi)
Alberto Melloni (a cura di), Otto settembre 1943. Le storie e le storiografie (Luigi Ganapini)
Maria Grazia Meriggi, Cooperazione e mutualismo. Esperienze di integrazione e conflitto sociale in Europa fra Ottocento e Novecento (Regina Pozzi)
Simona Merlo, All’ombra delle cupole d’oro. La Chiesa di Kiev da Nicola II a Stalin (1905-1939) (Adriano Roccucci)
Vittorio Messori, “Io, il bambino ebreo rapito da Pio IX”. Il Memoriale inedito del protagonista del “caso Mortara” (Marina Caffiero)
Adolfo Mignemi, Storia fotografica della prigionia dei militari italiani in Germania (Gabriele Hammermann)
Enrico Miletto, Con il mare negli occhi. Storia, luoghi e memorie dell’esodo istriano a Torino (Patrizia Audenino)
Giovanna Millevolte, I De Arcangelis tipografi editori (Simona Troilo)
Salvatore Minolfi, Tra due crolli. Gli Stati Uniti e l’ordine mondiale dopo la guerra fredda (Paolo Bertella Farnetti)
Maria Chiara Mocali, Claudia Vitale (a cura di), Cultura tedesca a Firenze. Scrittrici e artiste tra Otto e Novecento (Maria Pia Casalena)
Giancarlo Monina (a cura di), Il Movimento di unità proletaria (1943-1945). Con due contributi su Lelio Basso e il PSI nel dopoguerra (Andrea Ricciardi)
Davide Montino, Le parole educate. Libri e quaderni tra fascismo e Repubblica (Monica Galfré)
Giovanni Montroni, Scenari del mondo contemporaneo dal 1815 ad oggi (Giovanni Gozzini)
Andrea Moroni, Alle origini del «Corriere della Sera». Da Eugenio Torelli Viollier a Luigi Albertini (1876-1900) (Andrea Sangiovanni)
Roberto Morozzo della Rocca, Primero Dios. Vita di Oscar Romero (Lucia Ceci)
Roberto Musetti, I Fabbricotti. Il volto di una dinastia del marmo tra ’700 e ’900 a Carrara (Fabio Bertini)
Marcello Mustè, La storia: teoria e metodi (Massimo Mastrogregori)
Nicola Neri, Dalle alpi alle piramidi. L’Egitto nella politica estera italiana, 1876-1882 (Paola Pizzo)
Simone Neri Serneri, Incorporare la natura. Storie ambientali del Novecento (Lidia Piccioni)
Raffaele Nocera, Stati Uniti e America latina dal 1945 ad oggi (Benedetta Calandra)
Francesco Novara, Renato Rozzi, Roberta Garruccio (a cura di), Uomini e lavoro alla Olivetti (Emilio Renzi)
Federica Oppioli, La “contrattazione” del combattente. Lettere di soldati savignanesi dal fronte della Grande guerra (1915-1918) (Daniele Ceschin)
Giovanni Orsina, Gaetano Quagliariello (a cura di), La crisi del sistema politico italiano e il Sessantotto (Simone Neri Serneri)
Leopoldo Ortu, La questione sarda tra Ottocento e Novecento: aspetti e problemi (Giovanni Murru)
Maria Ottolino, L’agricoltura in Italia negli anni del corso forzoso (Giacomina Nenci)
Giuseppe Paletta (a cura di), Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane (1862-1944) (Giovanni Focardi)
Leopoldo Paloni, Storie giudiziarie della Grande guerra. Con una lettera inedita a Mussolini (Giovanna Procacci)
Mario Pancera, Primo Mazzolari e «Adesso» 1949-1951. Un prete e un giornale che cambiarono l’Italia (Elisa Giunipero)
Guido Panico, Ritratto di borghesie meridionali. Storia sociale dei salernitani nel Novecento (Ennio Corvaglia)
Federico Paolini, Un paese a quattro ruote. Automobili e società in Italia (Enrico Menduni)
Elena Papadia, La Rinascente (Stefano Cavazza)
Carlo Papini, Giorgio Tourn, Claudiana 1855-2005: 150 anni di presenza evangelica nella cultura italiana (Graziella Bonansea)
Luigi Parente, Fabio Gentile, Rosa Maria Grillo (a cura di), Giovanni Preziosi e la questione della razza in Italia (Francesco Cassata)
Antonio Parisella, Cultura cattolica e Resistenza nell’Italia repubblicana (Simona Urso)
Pietro Pàstena, Breve storia del pacifismo in Italia. Dal Settecento alla guerre del terzo millennio (Renato Moro)
Luciano Patat, Percorsi della memoria civile. La Resistenza nella provincia di Gorizia (Massimo Storchi)
Francesca Pelini (a cura di), Le radici della resistenza. Donne e guerra, donne in guerra (Paolo Pezzino)
Guglielmo Pellizzoni, Curia arcivescovile udinese e regime fascista. Dall’insediamento di mons. Giuseppe Nogara alla soglia della seconda guerra mondiale. 1928-1940 (Maria Bocci)
Francesco Persio, Fernando Santi. L’uomo, il sindacalista, il politico (Andrea Ricciardi)
Giorgio Petracchi (a cura di), Uomini e nazioni. Cultura e politica estera nell’Italia del Novecento (Giovanni Scirocco)
Claudia Petraccone, Le “due Italie”. La questione meridionale tra realtà e rappresentazione (Rosario Mangiameli)
Francesco Petrini, Il liberismo a una dimensione. La Confindustria e l’integrazione europea 1947-1957 (Carlo Spagnolo)
Paolo Pieraccini (a cura di), La questione di Gerusalemme. Profili storici, giuridici e politici (1920-2005) (Raya Cohen)
Tommaso Piffer, Il banchiere della Resistenza. Alfredo Pizzoni, il protagonista cancellato della guerra di liberazione (Andrea Ricciardi)
Stefano Pivato, Bella ciao. Canto e politica nella storia d’Italia (Fabio Chisari)
Margherita Platania, Israele e Palestina. Dalle origini del sionismo alla morte di Yasser Arafat (Vincenzo Pinto)
Claudio Pogliano, L’ossessione della razza. Antropologia e genetica nel XX secolo (Emmanuel Betta)
Giancarlo Poidomani, Le opere pie in Sicilia (1861-1915). Alle origini dello stato sociale (Dora Marucco)
Alberto Ponsi, Il mondo arabo. Storia, politica e religione dalla prima guerra mondiale ai giorni nostri (Paolo Branca)
Gianfranco Porta (a cura di), La RSI. La Repubblica voluta da Hitler (Lucio Valent)
Daniela Preda, Cinzia Rognoni Vercelli (a cura di), Storia e percorsi del federalismo. L’eredità di Carlo Cattaneo (Davide Cadeddu)
Matteo Pretelli, Anna Ferro, Gli italiani negli Stati Uniti del XX secolo (Vittorio Cappelli)
Mario Proto, I due imperi. Ideologie della guerra tra modello prussiano e neoconservatorismo americano (Gianluca Fiocco)
Raffaele Pugliese (a cura di), La casa popolare in Lombardia. 1903-2003 (Roberto Ferretti)
Lidia Pupilli, Il sogno spezzato. Lina Tanziani e il suo tempo (Paola Magnarelli)
Raul Pupo, Il lungo esodo. Istria: le persecuzioni, le foibe, l’esilio (Marco Buttino)
Gaetano Quagliariello (a cura di), La politica dei giovani in Italia (1945-1968) (Patrizia Dogliani)
Rosaria Quartararo, L’Anschluss come problema internazionale. Le responsabilità anglo-francesi (Francesco Marin)
Amedeo Quondam, Gino Rizzo (a cura di), L’identità nazionale. Miti e paradigmi storiografici ottocenteschi (Gia Caglioti)
Marino Raicich, Storie di scuola da un’Italia lontana (Angelo Gaudio)
Romain H. Rainero, Paolo Alberini (a cura di), Le forze armate e la nazione italiana (1915-1943). Atti del Convegno di studi tenuto a Roma nei giorni 22-24 ottobre 200 (Giancarlo Monina)
Nicola Raponi, Il mito di Bonaparte in Italia. Atteggiamenti della società milanese e reazioni nello Stato romano (Renata De Lorenzo)
Sven Reichardt, Armin Nolzen (a cura di), Faschismus in Italien und Deutschland. Studien zu Transfer und Vergleich (Gustavo Corni)
Raffaele Reina, I popolari a Napoli. Dalla nascita del partito all’avvento del fascismo (Gaetano Arfé)
Laura Ricci, La lingua dell’Impero. Comunicazione, letteratura e propaganda nell’età del colonialismo italiano (Giancarlo Monina)
Mario Richter, Papini e Soffici. Mezzo secolo di vita italiana (1903-1956) (Simona Urso)
Maurizio Ridolfi (a cura di), La democrazia radicale nell’Ottocento europeo. Forme della politica, modelli culturali, riforme sociali (Giovanni Orsina)
Maurizio Riotto, Storia della Corea. Dalle origini ai giorni nostri (Guido Samarani)
Pier Paolo Rivello (a cura di), La giustizia militare nell’Italia repubblicana (Gian Luigi Gatti)
Giorgio Rochat, Le guerre italiane 1935-1943. Dall’Impero d’Etiopia alla disfatta (Claudio Pavone)
Marzio Achille Romani (a cura di), La Banca dei milanesi. Storia della Banca popolare di Milano (Marco Doria)
Luigi Rossi (a cura di), Garibaldi e garibaldini in provincia di Salerno (Eva Cecchinato)
Luisa Rossi, L’altra mappa. Esploratrici viaggiatrici geografe (Annunziata Berrino)
Tommaso Rossi, Il difficile cammino verso la democrazia. Perugia 1944-1948 (Angelo Bitti)
Gian Enrico Rusconi, L’azzardo del 1915. Come l’Italia decide la sua guerra (M. Elisabetta Tonizzi)
Gian Enrico Rusconi, Hans Woller (a cura di), Italia e Germania 1945-2000. La costruzione dell’Europa (Sara Lorenzini)
Massimo L. Salvadori, L’Europa degli americani. Dai Padri fondatori a Roosevelt (Arnaldo Testi)
Silvia Salvatici (a cura di), Confini. Costruzioni, attraversamenti, rappresentazioni (Luigi Gaffuri)
Matteo Sanfilippo, Dal Québec alla Città Eterna. Viaggiatori franco-canadesi a Roma (Luca Codignola)
Stefano Santoro, L’Italia e l’Europa orientale. Diplomazia culturale e propaganda 1918-1943 (Stefano Bottoni)
Daniela Saresella, Dal Concilio alla contestazione. Riviste cattoliche negli anni del cambiamento (1958-1968) (Giuseppe Battelli)
Michele Sarfatti, La Shoah in Italia. La persecuzione degli ebrei sotto il fascismo (Olindo De Napoli)
Elena Savino, «Lo Stato moderno». Mario Boneschi e gli azionisti milanesi (Davide Cadeddu)
Giuseppe Scaliati, Trame nere. I movimenti di destra in Italia dal dopoguerra ad oggi (Mario Coglitore)
Thomas Schlemmer (a cura di), Die Italiener an der Ostfront 1942-43. Dokumente zu Mussolinis Krieg gegen die Sowjetunion (Brunello Mantelli)
Giambattista Scirè, La democrazia alla prova. Cattolici e laici nell’Italia repubblicana degli anni Cinquanta e Sessanta (Paolo Soddu)
Pierluigi Scolè, 16 giugno 1915: gli alpini alla conquista di Monte Nero (Gian Luigi Gatti)
Francesco Scomazzon, Maledetti figli di Giuda, vi prenderemo! La caccia nazifascista agli ebrei in una terra di confine. Varese 1943-1945 (Elena Mazzini)
Gustav Seibt, Roma o morte. La lotta per la capitale d’Italia (Pietro Finelli)
Francesco Selmin, La Resistenza tra Adige e Colli Euganei (Marco Borghi)
Mirella Serri, I redenti. Gli intellettuali che vissero due volte. 1938-1948 (Luca La Rovere)
Sandro Setta (a cura di), Italiani contro gli uomini politici: il qualunquismo (Giovanni Scirocco)
Maria Teresa Silvestrini, Caterina Simiand, Simona Urso (a cura di), Donne e politica. La presenza femminile nei partiti politici dell’Italia repubblicana. Torino 1945-1990 (Enrica Capussotti)
Paolo Simoncelli, L’ultimo premio del fascismo. Marino Moretti e l’Accademia d’Italia (Firenze, 21 aprile 1944) (Fulvio De Giorgi)
Sergio Soave, Senza tradirsi, senza tradire. Silone e Tasca dal comunismo al socialismo cristiano (1900-1940) (David Bidussa)
Sergio Sparapani (a cura di), La guerra nelle Marche 1943-1944 (Sergio Bugiardini)
Silvia Spinoso, La lobby delle donne: legge Merlin e CIDD. Un modo diverso di fare politica (Laura Savelli)
Massimo Storchi, Sangue al bosco del Lupo. Partigiani che uccidono partigiani. La storia di “Azor” (Mirco Dondi)
Giovanni Taurasi, Autonomia promessa, autonomia mancata. Governo locale e reti di potere a Modena e Padova (1945-1956) (Stefano Magagnoli)
Giovanni Tessitore, Carcere e fascistizzazione. Analisi di un modello totalizzante (Mario Coglitore)
Ludovico Testa, I gerarchi del Terzo Reich (Andrea D’Onofrio)
Maddalena Tirabassi (a cura di), Itinera. Paradigmi delle migrazioni italiane (Sandro Rinauro)
Maddalena Tirabassi, Ripensare la Patria Grande. Gli scritti di Amy Allemande Bernardy sulle migrazioni italiane (1900-1930) (Daniela Rossini)
Fabio Todero, Morire per la patria. I volontari del “litorale austriaco” nella Grande guerra (Marco Mondini)
Jorge Torre Santos, Il sindacato unitario. La Camera del Lavoro di Milano nel periodo dell’unità sindacale (1945-1948) (Maria Grazia Meriggi)
Giorgio Tosato, Volontari alpini di Feltre e Cadore nella Grande guerra (Marco Mondini)
Nicola Tranfaglia, La stampa del regime. 1932-1943. Le veline del Minculpop per orientare l’informazione (Andrea Baravelli)
Nicola Tranfaglia (a cura di), Ministri e giornalisti. La guerra e il Minculpop (1939-43) (Andrea Del Vanga)
Giorgio Trevisan, Memorie della Grande guerra. I monumenti ai caduti di Verona e provincia (Bruno Tobia)
Stefano Trinchese (a cura di), Le cinque dita del sultano. Turchi armeni arabi greci ed ebrei nel continente mediterraneo del ’900 (Michele Colucci)
Stefano Trinchese (a cura di), Mare nostrum. Percezione ottomana e mito mediterraneo in Italia all’alba del ’900 (Giancarlo Monina)
Carlo Troilo, La guerra di Troilo. Novembre 1947: l’occupazione della prefettura di Milano, ultima trincea della Resistenza (Piero Di Girolamo)
Simona Troilo, La patria e la memoria. Tutela e patrimonio culturale nell’Italia unita (Catherine Brice)
Delfina Tromboni, “A noi la libertà non fa paura …”. La Lega provinciale delle cooperative e mutue di Ferrara dalle origini alla ricostruzione (1903-1945) (Dante Bolognesi)
Ufficio centrale studenti esteri in Italia, Sguardi incrociati sul colonialismo. Le relazioni dell’Europa con l’Africa, l’Asia e l’America latina (Lucia Ceci)
Luigi Urettini, Bruno Visentini (Paolo Soddu)
Francesca Vannozzi (a cura di), Figure femminili (e non) intorno alla nascita. La storia in Siena dell’assistenza alla partoriente e al nascituro XVIII-XX secolo (Emmanuel Betta)
Angelo Varni, Storia dell’Associazione fra le Casse di risparmio italiane 1951-1990 (Marco Doria)
Giorgio Vecchio, Lombardia 1940-1945. Vescovi, preti e società alla prova della guerra (Edoardo Bressan)
Angelo Ventrone, Il nemico interno. Immagini, parole e simboli della lotta politica nell’Italia del Novecento (Gia Caglioti)
Claudio Vercelli, Tanti olocausti. La deportazione e l’internamento nei campi nazisti (Costantino Di Sante)
Giovanni Vetritto, La parabola di un’industria di Stato. Il Monopolio dei tabacchi 1861-1997 (Pierangelo Toninelli)
Elisabetta Vezzosi, Mosaico americano. Società e cultura negli USA contemporanei (Pietro Taviani)
Vittorio Vidotto, Italiani/e: dal miracolo economico a oggi (Rosanna De Longis)
Brunello Vigezzi, The British Committee on the Theory of International Politics (1954-1985). The Rediscovery of History (Guido Formigoni)
Massimo Viglione, “Libera Chiesa in libero Stato”? Il Risorgimento e i cattolici: uno scontro epocale (Gian Luca Fruci)
Andrea Villa, Dai Lager alla terra promessa. La difficile reintegrazione nella “nuova Italia” e l’immigrazione verso il Medio Oriente (1945-1948) (Guri Schwarz)
Giorgia Vittonatto, Il Capanno di Garibaldi. Culto del Risorgimento, memoria locale e cultura politica a Ravenna (Eva Cecchinato)
Roberto Vivarelli, I caratteri dell’età contemporanea (Giovanni Montroni)
Alessandro Volterra, Sudditi coloniali. Ascari eritrei 1935-1941 (Matteo Dominioni)
Regine Wagenknecht (a cura di), Judenverfolgung in Italien 1938-1945. “Auf Procida waren doch alle dunkel” (Giovanna D’Amico)In occasione del convegno “In media(s) res. Comunicare la storia”, svoltosi a Bertinoro il 28-30 settembre 2006, ha avuto inizio la distribuzione ai soci del volume VII/2006 dell’Annale Il mestiere di storico