SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Dossier

Archivio Presidenza del Consiglio dei ministri

Il 30 luglio 2005 la Camera dei Deputati ha convertito in legge il Decreto 30.06.2005 n. 155, recante disposizioni urgenti per assicurare la funzionalità di settori della pubblica amministrazione (http://www.parlamento.it/parlam/leggi/messaggi/c6016a.htm – download testo completo .pdf 170.kb ). La legge di conversione del decreto (n. 168 del 17 agosto 2005) è stata pubblicata sulla G. U. del 22 agosto, n. 194.

All’art. 14 del decreto, in tale occasione, è stato inserito un punto (duodecies) che recita:
“All’articolo 42 del codice dei beni culturali e del paesaggio, di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, dopo il comma 3, è aggiunto il seguente: “3-bis. La Presidenza del Consiglio dei ministri conserva i suoi atti presso il proprio archivio storico, secondo le determinazioni assunte dal Presidente del Consiglio dei ministri con proprio decreto. Con lo stesso decreto sono stabilite le modalità di conservazione, di consultazione e di accesso agli atti presso l’archivio storico della Presidenza del Consiglio dei ministri””.

Mozione approvata dal Direttivo SISSCO il 1° settembre in merito a tale provvedimento
Codice dei beni culturali
Rassegna stampa
Interventi