SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Impresa e società nell’Italia del Novecento

Coordina: Fernando Fasce

Qual è stato il rapporto fra impresa industriale e società nel corso del Novecento? Quali chiavi di lettura ci consentono di sbozzarne il profilo in una prospettiva capace di tenersi al riparo dalla tentazione autoflagellante del “paese senza”, ma anche di evidenziare difficoltà e limiti, ritardi e chiusure del lungo e complesso processo che ha portato l’Italia, primo fra i paesi dell’Europa meridionale, a raggiungere uno stabile livello di industrializzazione? Come si possono riannodare i fili dell’artcolata relazione tra formazioni sociali, funzioni economiche e dinamiche politiche e culturali in un secolo cruciale per la modernizzazione del paese? Raccogliendo e sviluppando la significativa messe di ricerche di business history elaborate nell’ultimo ventennio, il workshop si propone di avviare un riesame d’insieme di tali questioni. Lo fa assumendo come punti di osservazione alcune giunture-chiave del rapporto impresa-società: ovvero, i modelli culturali e organizzativi delle imprese, i profili sociali e storici degli imprenditori, le dinamiche del mercato del lavoro, il rapporto fra impresa e opinione pubblica, il quadro d’insieme della funzione imprenditoriale.