SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

«Momenti elettorali» nella Francia dell’entre-deux-guerres: strategie discorsive e pratiche politiche

La comunicazione intende analizzare caratteri e trasformazioni dei discorsi elettorali nel periodo dell’entre-deux-guerres. Le tornate elettorali che si succedono nel corso dell’ultima fase di esistenza della Terza repubblica in Francia costituiscono un interessante oggetto di indagine poiché segnano un momento di passaggio dai movimenti elettorali del lungo Ottocento, dove centrale è la presenza di modelli e concezioni politiche di tipo notabilare, alle campagne elettorali dell’era dei partiti e della politica di massa, che risultano profondamente trasformate nel secondo dopoguerra dopo l’avvento della televisione. In particolare sarà prestata particolare attenzione alle metamorfosi dei discorsi agli elettori in relazione ai profondi cambiamenti in atto nella comunicazione politica delle campagne elettorali in Francia fra le due guerre, dopo l’avvento della radio, dei primi film documentari, dell’utilizzo più frequente dei programmi dei partiti rispetto alla tradizionale profession de foi del singolo candidato, nonché in seguito all’apparizione di nuove forme di partecipazione politica, quali cortei e manifestazioni di massa.