SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Per una storia ambientale degli insediamenti petrolchimici tra Augusta e Siracusa

Dal 1949 la costa tra Augusta e Siracusa ha conosciuto un tumultuoso processo di insediamento industriale, che ha portato alla formazione di un importante polo petrolchimico nazionale. Nel 1990 l’area è stata dichiarata ad alto rischio di crisi ambientale, per l’elevatissimo livello d’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo. L’intervento considera anzitutto il tema delle acque, sotto un doppio aspetto: le alterazioni genetiche degli uomini e degli animali, legate all’inquinamento dei corpi idrici ricettori degli scarichi industriali, e il vulnus degli equilibri ecologici causato dello sfruttamento indiscriminato delle acque di falda. In secondo luogo, si affronta la storia dell’inquinamento atmosferico, alla luce della dialettica tra industria, potere politico e magistratura. In ultimo, si ripercorrono i tempi e i modi di affermazione nell’opinione pubblica della centralità della questione ambientale, seppur in relazione ai temi dell’occupazione e del lavoro.

Calendario

Archivio Eventi

Area soci

Coordinamento delle Società Storiche