SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Marketing e politica negli Stati Uniti tra le due guerre mondiali

Nel 1920 per la prima volta nella storia degli Stati Uniti Albert D. Lasker, un pubblicitario di spicco, gestisce la campagna elettorale di un partito, il Repubblicano, con esito vincente. Diciotto anni dopo, alle elezioni di metà mandato del 1938, Bruce Barton, il più importante pubblicitario dell’epoca, viene eletto alla Camera, sempre per il partito repubblicano. Dobbiamo dunque datare al periodo tra le due guerre l’ascesa dei professionisti della comunicazione commerciale nel mondo della comunicazione politica, secondo un percorso lineare che dalla posizione di comando nella complessa macchina di una campagna presidenziale conduce all’irruzione diretta sulla scena politica? Esaminando questi e altri casi la relazione intende ricostruire la complessa vicenda dei rapporti tra le due sfere, i professionisti che le animavano, le tecniche e le pratiche discorsive sospese tra un campo e l’altro nel periodo considerato.