SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

CFP: L’Italia e il calcio: prospettive storiografiche

La pubblicazione, nel 1993, di Storia sociale del calcio italiano a cura di Antonio Papa e Guido Panico segna uno spartiacque nella storia del calcio, ma più in generale nella storia sociale e dello sport in Italia. A più di venticinque anni di distanza da quella data si avverte oggi l’esigenza di riproporre con forza il tema dello “sport degli italiani” all’interno del dibattito storiografico.

Molto è stato fatto da quel 1993, sia in termini di storia del calcio (pensiamo ad esempio ai lavori di Lanfranchi, Martin, Dietschy, Foot, Elia, Archambault, De Ianni, Brizzi-Sbetti, De Luna-Agosti), sia in termini di riconoscimento di valore storiografico al tema dello sport più in generale, basti pensare alla presenza di due panel sul calcio ai recenti cantieri Sissco di Modena.

L’obiettivo di questo ciclo di seminari è duplice: da un lato fare il punto sulla storiografia e dall’altro aprire una riflessione collettiva su nuove piste di ricerca da affrontare. Per farlo nella maniera più efficace l’auspicio è quello di riunire gli studiosi che hanno o che vorranno porre il calcio come focus dei loro studi.

 

La Call

Gli interessati a partecipare a uno o più seminari possono inviare un abstract entro l’13.1.2020 agli indirizzi: belloni.ele@gmail.com e n.sbetti@gmail.com specificando i seminari ai quali si intende partecipare. La lunghezza dell’abstract non deve superare le 500 parole e deve essere accompagnata da una breve presentazione bio-bibliografica.

Il risultato della call sarà reso noto entro due settimane dalla scadenza della call.

 

Per il primo appuntamento, quello di Bologna, previo invio e accettazione dell’abstract tutti potranno brevemente presentare la propria ricerca. Per gli altri appuntamenti potranno essere aperte successivamente nuove call.

 

***

 

Soci promotori: Eleonora Belloni (Università di Siena), Claudio Mancuso (Università di Palermo), Marco Pignotti (Università di Cagliari), Nicola Sbetti (Università di Bologna), Lorenzo Venuti (Università di Firenze).

 

Comitato Scientifico:

Fabien Archambault (Université de Limoges), Massimo Baioni (Università Statale di Milano), Saverio Battente (Università di Siena), Francesco Bonini (Università Lumsa), Riccardo Brizzi (Università di Bologna), Paolo Colombo (Università Cattolica del Sacro Cuore), Fulvio Conti (Università di Firenze), Paul Dietschy (Université de Franche-Comté), Patrizia Dogliani (Università di Bologna), Roberto Farné (Università di Bologna), Erminio Fonzo (Università di Salerno), Stefano Maggi (Università di Siena), Stefano Pivato (Università di Urbino), Daniele Serapiglia (IHC-FCSH-Universidade Nova de Lisboa), Gianni Silei (Università di Siena).

***

 

Gli appuntamenti

 

7 febbraio 2020

Bologna, Dipartimento di Scienze per la Qualità della Vita

La storiografia del calcio (Stato degli studi, periodizzazioni, prospettive di ricerca, fonti e archivi)

 

26 marzo 2020

Siena, Dipartimento di Scienze Politiche e Internazionali

Calcio e società (Trasformazioni sociali, risvolti economici, tifoserie, media)

 

11 maggio 2020

Palermo, Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche, dell’Esercizio Fisico e della Formazione.

Calcio, identità e territori (La dimensione locale del calcio, il rapporto con il territorio, le società)

 

15 ottobre 2020

Cagliari, Dipartimento di Lettere, Lingue e Ben culturali

Chi governa il calcio? (Istituzioni, dirigenti, proprietari, calcio e rappresentazione del potere)

 

3 Dicembre 2020

Firenze, Dipartimento di Scienze politiche e sociali

I musei e la divulgazione del calcio (L’incontro sarà anche l’occasione per tirare le conclusioni)

 

—-

Foto in homepage di Tevarak Phanduang su Unsplash