SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Candidatura di Marco Gervasoni

Candidatura di Marco Gervasoni

Alla Commissione elettorale della SISSCO Tommaso Detti, Daniela Saresella, Giovanni Schininà

I sottoscritti membri della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea presentano, a norma dell’art. 11 dello Statuto, la candidatura del socio Marco Gervasoni alla carica di consigliere del Direttivo nelle elezioni che si svolgeranno durante la prossima assemblea di Forlì.
Marco Gervasoni insegna Storia Contemporanea nell’Università degli Studi del Molise e, come professore a contratto, nella School of government della Luiss Guido Carli di Roma. Ha iniziato come studioso della politica e della cultura nella Francia a cavallo tra Otto e Novecento, si è poi occupato degli intellettuali e del socialismo nella prima metà del Novecento, tra crisi del liberalismo e antifascismo. Più di recente, i suoi interessi si sono spostati sulla storia politica e sociale della seconda metà del Novecento, con un’attenzione ancora riservata alla Francia della IV e V Repubblica, ma con un occhio spostato soprattutto sui problemi del sistema politico italiano nella crisi della Repubblica dei partiti. I suoi ultimi lavori sono una Storia d’Italia degli anni Ottanta, pubblicata da Marsilio nel 2010 e la curatela di una Storia delle sinistre nell’Italia repubblicana, presso l’editore Costantino Marco (2011).
Siamo convinti che Marco Gervasoni che ha già contributo all’attività della SISSCO, per il suo profilo scientifico, la sua indipendenza di giudizio, la sua comprovata capacità di lavorare in gruppo, la sua attenzione per le varie voci del dibattito storiografico italiano e internazionale, apporterebbe alla vita dell’associazione un importante contributo di idee di lavoro.

Barbara Bracco, Fulvio Cammarano, Piero Cavallo, Simona Colarizi, Augusto d’Angelo, Mario Del Pero, Alessio Gagliardi, Paolo Gheda, Michele Marchi, Paolo Mattera, Valentine Lomellini, Giovanni Orsina, Roberto Pertici, Silvio Pons, Leonardo Rapone, Maurizio Ridolfi, Raffaele Romanelli, Giovanni Sabbatucci, Marco Soresina, Luciano Zani