SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Italia secondo dopoguerra

Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, SISSCo
Dipartimento di Discipline Storiche, Università di Bologna
Dipartimento di Politica, Istituzioni, Storia, Università di Bologna

Seminario nazionale sulla storia italiana del secondo dopoguerra
1943-1994
con il sostegno della Fondazione Carisbo, Bologna

2° Incontro, Bologna, venerdì 12-sabato 13 marzo 2010
L’Italia dopo il miracolo.
Ricerche in corso

(download programma .pdf))

I. Venerdì 12 marzo
Aula Ruffilli, Facoltà di Scienze politiche, Strada maggiore 45
Mattina

ore 10.00:
Saluti e apertura, Andrea Graziosi
Alberto de Bernardi, Il Centro interuniversitario di ricerche sull’età contemporanea (CIREC)
           
ore 10:15-12:00: Convergenze parallele. L’Italia, l’Unione Sovietica e l’Europa orientale durante la guerra fredda, 1948-1991 (Bottoni, Santoro, Lusa, Fava, Salacone)
Discute Andrea Graziosi

Coffee Break

12:15-13:00: Il movimento gay e lesbico italiano fra anni ’70 e primi anni ’90 (Cavarocchi)
Discute Domenico Rizzo

II. Venerdì 12 marzo, pomeriggio

Ore 14:30-16:15: L’intervento pubblico nelle trasformazioni economiche delle regioni tra consolidamento del ceto politico locale e del consenso al governo (Celetti, Baris, Di Bartolo, Romano, De Maria)
Discute Mariuccia Salvati

Coffee Break

Ore 16:45-18:30: Ai margini del welfare: la casa nell’Italia degli anni Sessanta e Settanta (Adorni, Magagnoli, Tabor, Asquer)
Discute Tommaso Detti
18.00: Assemblea del Centro Interuniversitario di Ricerche sull’Età Contemporanea (CIREC)

III. Sabato 13 marzo, mattina
Aula Prodi, Dipartimento di Discipline Storiche Antropologiche e Geografiche, Plesso di San Giovanni in Monte 2
Piazza San Giovanni in Monte 2

ore 9:15-11:00: La crisi economica degli anni Settanta (Campus, Selva)
Discute Giovanni Federico

Break

Ore 11:15-13:00: La cesura politica di fine anni Settanta (Brizzi, Taviani, Ziglioli)
Discute Agostino Giovagnoli

IV. Sabato 13 marzo, pomeriggio

Ore 15-17: Tavola rotonda  con Stefano Cavazza, Simona Colarizi, Alberto de Bernardi, Michele Salvat
Discussione generale