SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Dossier

Disegno di legge costituzionale per la modifica dell’art. 117

XIV LEGISLATURA

CAMERA DEI DEPUTATI

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

APPROVATO, IN PRIMA DELIBERAZIONE,
DAL SENATO DELLA REPUBBLICA

il 5 dicembre 2002 (v. stampato Senato n. 1187)

presentato dal presidente del consiglio dei ministri
(BERLUSCONI)

e dal ministro per le riforme istituzionali e la
devoluzione
(BOSSI)

di concerto con il ministro per gli affari regionali
(LA LOGGIA)

Modifiche dell’articolo 117 della Costituzione

Trasmesso dal Presidente del Senato della Repubblica
il 6 dicembre 2002

PROGETTO DI LEGGE – N. 3461

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

Art. 1.

(Modifiche dell’articolo 117
della Costituzione).

1. Dopo il quarto comma dell’articolo 117 della Costituzione è inserito il seguente:
“Le Regioni attivano la competenza legislativa esclusiva per le seguenti materie:
a) assistenza e organizzazione sanitaria;
b) organizzazione scolastica, gestione degli istituti scolastici e di formazione, salva l’autonomia delle istituzioni scolastiche;
c) definizione della parte dei programmi scolastici e formativi di interesse specifico della Regione;
d) polizia locale”.

Art. 2.

(Disposizioni concernenti le Regioni a statuto speciale e
e Province autonome di Trento e di Bolzano).
1. Sino all’adeguamento dei rispettivi statuti, le disposizioni della presente legge costituzionale si applicano anche alle Regioni a statuto speciale ed alle Province autonome di Trento e di Bolzano, per le parti in cui prevedono forme di autonomia più ampie rispetto a quelle già attribuite.