SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Lettera d’informazione Sissco 2000-04

Come è ormai consueto, questa lettera viene inviata su carta solo ai circa 40 soci che non ci hanno comunicato il loro indirizzo elettronico, o che ci hanno chiesto espressamente di ricevere la copia cartacea.

Firenze, 20 luglio 2000

Cari amici,

Trascorsi ormai tre mesi dalla ultima newsletter, vi aggiorno sulle attività della Sissco. Ma prima do il benvenuto ai nuovi soci (alcuni sono ex soci rientrati dopo un periodo di assenza). Sono Nicola Antonacci (Bari), Maurizio Bortolotti (Mantova), Silvana Casmirri (Roma/Cassino), Enrico Ciancarini (Civitavecchia), Paola Di Cori (Torino/Urbino), Andrea Di Michele (Bolzano), Giuseppina Fois (Sassari), Gianluca Fulvetti (Pisa), Antonio Gibelli (Genova), Piero Graglia (Pistoia/Firenze), Giulia Guazzaloca (Bologna), Fernanda Mazzanti Pepe (Genova), Fabio Rugge (Milano/Pavia), Massimo Teodori (Roma/Perugia), Simona Urso (Bologna), Maurizio Vaudagna (Torino) e Angelo Ventura (Padova).

I soci sono oggi 233. Nel nostro sito si possono leggere i curricula di 126 di essi [/soci/soci.html]. Vorrei invitare anche gli altri a mandarmi la loro scheda, ricordando almeno un buon motivo per farlo, oltre a quello di conoscerci meglio e di intensificare gli scambi e i contatti tra soci (vi ricordo che in osservanza alla legge abbiamo da tempo cancellato gli indirizzi di quanti non ci hanno mandato, con i loro dati, l’autorizzazione a pubblicarli): che anche le bio-bibliografie dei soci sono visitate dal motore di ricerca, e dunque offrono informazioni su ricerche e pubblicazioni ai numerosi visitatori del sito.

Vi abbiamo intanto spedito i nn. 101 e 102 delle “Informazioni bibliografiche…” dell’Istituto Storico Germanico di Roma, con il quale stiamo studiando una più stretta collaborazione, anche nell’ipotesi che la loro ricca raccolta di informazioni bibliografiche sia informatizzata.

Ma veniamo alle nostre attività sociali. Dopo il convegno di Firenze su “Storia on line”, si sono svolte con successo due giornate di studio, entrambe presso l’Università di Bologna grazie ai Dipartimenti di Politica, istituzioni, storia e di Discipline storiche, che ringrazio: l’una su “Europa e Stati Uniti. Il difficile rapporto tra storie diverse e tra diversi paradigmi storiografici” (12 maggio) e l’altra su “La valutazione della ricerca” (27 giugno). I materiali relativi saranno presto nel nostro sito.

Vi ricordo poi che il convegno storico su “Per capire il XX secolo. La democrazia come campo di tensione” si svolgerà a Siena nei giorni 9-11 novembre. Con dispiacere ho invece dovuto annullare il progettato incontro italo-messicano previsto per gennaio 2001 a Città del Messico, avendo l’associazione messicana che l’aveva proposto e sostenuto improvvisamente modificato i suoi programmi e rinviato sine die l’incontro.

Abbiamo invece deciso le date dei due convegni del 2001. Il primo, dedicato ai nuovi ordinamenti didattici universitari si svolgerà a Torino nei giorni 19 e 20 aprile, congiuntamente all’assemblea ordinaria, mentre il convegno annuale si svolgerà nei giorni 20-22 settembre. Si fa l’ipotesi che si svolga a Rimini. Di entrambi sarà comunicato il programma. Intanto, vi prego di annotare le date, e di considerare la possibilità di parteciparvi.

Nel corso del convegno di Siena sarà attribuito il premio Sissco 1999, i cui finalisti sono già noti. Cfr.comunque: [/info/premio.html]. Quanto alle edizioni successive, da un incontro con Leonardo Domenici, presidente dell’ANCI e sindaco di Firenze, è emersa l’ipotesi di stilare una convenzione tra la Sissco e l’ANCI per potenziare il premio. Spero di potervi sottoporre questa ipotesi nella mia prossima newsletter, dopo l’estate.

Qualche parola sulle attività editoriali. Entro la fine dell’anno vedremo l’annunciato “Annale” – vi sta lavorando alacremente la redazione coordinata da Paolo Pezzino, alla quale ho proposto che l’Annale si intitoli “Il mestiere di storico/a” – nonché un volumetto che raccolga i testi e i documenti della giornata romana su “Archivi, Carte Riservate e ricerca storica” al quale sta lavorando Carlo Spagnolo. Nel frattempo i curatori Daniela Caglioti e Enrico Francia stanno consegnando i testi del primo volume ospitato dalla collana degli Archivi di Stato su “Rivoluzioni. Una discussione di fine Novecento” .

Circa invece la comunicazione elettronica. Abbiamo nuovi e più semplici indirizzi del sito [http://www.sissco.it], e di e-mail ([sissco@iue.it]) e, per il redazione del sito: [sisscowe@iue.it]). Vi ricordo che è in funzione la lista di discussione [sissco@racine.ra.it]. I soci che hanno fin’ora aderito sono individuati da un asterisco nel nostro elenco. Chi volesse esservi iscritto può consultare l’apposita pagina [/info/lista.html] oppure chiedere aiuto a sisscoweb.

Richiamo poi la vostra attenzione sui vari “dossiers” presenti in Sisscoweb. Si tratta di raccolte di documenti su singoli temi; in particolare, fino ad oggi sono stati aperti i seguenti: “Archivi e carte riservate” e “Archivi e deontologia”, a cura di E.Betta, R.Romanelli e C.Spagnolo; “Associazioni ed istituti di ricerca in Italia a cura di R.Romanelli e S.Noiret; “I Concorsi universitari di storia contemporanea” a cura di D.L.Caglioti e E.Francia; ” Internet ed il mestiere di storico”, a cura di Serge Noiret; “La storia contemporanea nelle scuole superiori” a cura di G.Bosco e G.Raschi.

Come si può leggere nel dossier dedicato a “Archivi e deontologia”, ho risposto a nome della Sissco all’iniziativa presa dal Garante per la protezione dei dati personali e ho quindi partecipato alle varie riunioni nelle quali si è discussa la redazione del codice deontologico per l’accesso ai dati sensibili. Una prima stesura sarà presto in rete, sottoposta ai commenti di tutti i soci.

Concludo rubando il mestiere alla nostra tesoriera, alla quale prego chi non è in regola di inviare le quote. Oggi è ancora più semplice; oltre al pagamento in c/cp, al bonifico o all’invio di un assegno, è sufficiente comunicare a Carlotta Sorba gli estremi della propria carta di credito (tipo di carta, cognome e nome; data di nascita; numero della carta; data di scadenza). Non occorre che vi ricordi che la Sissco dipende dalle quote sociali.

Con i migliori auguri di buone vacanze

Raffaele