SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Attività

Lettera d’informazione Sissco 2007-5

Siena, 23 settembre 2007

Care amiche, cari amici,

la quarta edizione dei “Cantieri di storia”, svoltasi a Marsala il 18-20 settembre, ha avuto un successo davvero lusinghiero, come sanno coloro che vi hanno preso parte. Un numero di partecipanti superiore alle mie stesse aspettative, 24 panels di grande interesse invariabilmente arricchiti da vivaci dibattiti, una lecture densa e stimolante come quella tenuta da Eva Cantarella nella sessione plenaria e un’organizzazione di prim’ordine hanno fatto sì che il nostro convegno sia perfettamente riuscito.

Di questo risultato desidero ringraziare vivamente tutti coloro che in vario modo vi hanno contribuito e in primo luogo la città di Marsala, che ci ha riservato una splendida accoglienza. È con vero piacere, quindi, che torno ad esprimere la gratitudine della società e mia personale all’Amministrazione comunale e particolarmente al Sindaco Avv. Lorenzo Carini, che a più riprese ha anche voluto essere tra noi. A questo ringraziamento desidero associare la Dr.ssa Matilde Adamo, Capogabinetto del Sindaco. Il Dr. Alessandro Tarantino, la Sig.na Tiziana Bacello, il Personale del Complesso San Pietro e del Teatro comunale “Eliodoro Sòllima” ci hanno prestato una collaborazione tanto assidua quanto qualificata, della quale siamo loro riconoscenti.

Ringrazio inoltre il Laboratorio di ricerche mediterranee di Marsala e segnatamente il presidente Prof. Vittorio Dan Segre, la vicepresidente On. Franca Buccellato, il segretario Prof. Claudio Visentin e gli tutti gli altri esponenti del Laboratorio, alcuni dei quali nostri soci. La dr.ssa Paola Donatucci ha vissuto con noi tutte le fasi della preparazione e dello svolgimento dell’iniziativa e il suo impegno è stato decisivo.

Essenziali sono stati anche il sostegno e la collaborazione dell’Associazione Amici del Liceo classico di Marsala, e particolarmente del suo presidente Avv. Giovanni Messina e dei Proff. Franco Di Maggio e Vito Sammartano, che ringrazio di cuore assieme alla Sig.ra Bice Marino dell’Associazione turistica Pro loco di Marsala.

Ringrazio il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana On. Gianfranco Miccichè per il patrocinio e il sostegno concessi dalla Presidenza, l’Assessorato ai Beni culturali della Regione Siciliana nella persona dell’assessore On. Nicola Leanza e la Provincia Regionale di Trapani  nella persona del presidente Sen. Antonio D’Alì per il loro patrocinio. A questo ringraziamento desidero associare gli sponsor del convegno: Cape Equity e le Cantine Florio, che hanno ospitato la nostra cena sociale nella loro splendida sede.

Naturalmente, infine, sono grato ai membri del Comitato scientifico e del Comitato organizzativo, ai relatori, ai discussants e a tutti i partecipanti ai Cantieri, che hanno assicurato al convegno un così elevato livello scientifico. Un particolare ringraziamento va ad Eva Cantarella per la sua splendida lecture. Una menzione speciale debbo a Salvo Adorno e a quei soci che più si sono prodigati per la buona riuscita del convegno: Agostino Bistarelli, Marco Rovinello e Giovanni Scirocco. Senza dimenticare Teresa Bertilotti, Barbara Bracco ed Elisabetta Vezzosi, che li hanno soccorsi nei concitati momenti precedenti l’apertura dei lavori.

Elezione del presidente e di due membri del Consiglio direttivo

Il verbale dell’assemblea ordinaria dei soci svoltasi a Marsala il 19 settembre sarà pubblicato a giorni sul sito web, dove i soci potranno leggerne le decisioni. Mi limito perciò a rendere noti i risultati delle elezioni del presidente e di due membri del Consiglio direttivo. I votanti sono stati 125 (119 presenti e 6 per delega); per la presidenza della società Andrea Graziosi ha ottenuto 103 voti, le schede bianche e nulle sono state rispettivamente 12 e 10; per il Consiglio direttivo Margherita Angelini ha ottenuto 57 voti e Anna Lucia Denitto ne ha avuti 49; 13 le schede bianche, 6 le schede nulle. Formulo perciò un affettuoso augurio di buon lavoro agli eletti:

Presidente della Sissco per il quadriennio 2007-11: Andrea Graziosi

Membri del direttivo per il triennio 2007-10: Margherita Angelini e Anna Lucia Denitto

Premio Anci Storia e premi Sissco 2007

In occasione dei Cantieri sono stati consegnati il premio Anci Storia 2007 e i premi Sissco 2007. Rinviandovi alle pagine del nostro sito web per la lettura delle motivazioni, ho intanto il piacere di comunicarvi i nomi dei vincitori:

Premio Anci Storia: Francesco Bartolini, Rivali d’Italia. Roma e Milano dal Settecento a oggi, Laterza

Premio Sissco opera prima: Duccio Basosi, Il governo del dollaro. Interdipendenza economica e potere statunitense negli anni di Richard Nixon (1969-1973), Polistampa

Premio Sissco opera di sintesi: Maria Malatesta, Professionisti e gentiluomini. Storia delle professioni nell’Europa contemporanea, Einaudi.

Nuovi soci

A Marsala abbiamo avuto anche il piacere di accogliere molti nuovi soci, ma daremo loro un cordiale benvenuto nella prossima lettera d’informazione per non ritardare l’invio di questa. Saluto intanto i nuovi soci iscrittisi tra la mia ultima lettera e il convegno, ossia Vanessa Giannò (Coldrerio-Mendrisio[CH]), Ada Gigli Marchetti (Milano), Andrea Griffante (Schio[VI]-Vilnius[LT]), Andrea Mariuzzo (Pisa) e Maria Gabriella Rienzo (Foggia).

In attesa che il nuovo presidente e il Consiglio direttivo vi facciano avere loro notizie, per quanto mi riguarda non ho altre informazioni da darvi, ma c’è ancora una cosa che desidero dirvi: se quella di presidente della Sissco è stata per me un’esperienza tra le più belle e gratificanti, ciò si deve all’attaccamento e all’attiva partecipazione dei soci, al clima amichevole che vi regna e al carattere innovativo e stimolante delle nostre attività. Di tutto questo vi sono molto grato.

A rivederci al prossimo convegno e intanto un carissimo saluto dal vostro

Tommaso Detti

PS: Come sempre, questa lettera viene inviata in forma cartacea soltanto alle socie e ai soci che non hanno o non ci hanno comunicato un indirizzo di posta elettronica.