SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

01/12/2016 - 02/12/2016

Gli intellettuali italiani e la politica internazionale (1945-1989)

Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche Università Sapienza di Roma
Laboratoire International Associé (LIA)
Université Aix-Marseille
Centro di studi internazionali Poros

Gli intellettuali italiani e la politica internazionale
(1945-1989)

Roma 1-2 dicembre 2016

 

 

Giovedì 1 dicembre ore 9.00
Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche, Università Sapienza di Roma, via Salaria 113

Saluti del Presidente dell'Area didattica Sociologia e Ricerca sociale applicata: Luciano Zani

 

I sessione. Gli italiani e l'Europa.

Coordina: Leopoldo Nuti

9.30 Lorenzo Benadusi, Università di Bergamo, La casa editrice Einaudi, il franchismo e la fine dell'isolamento spagnolo, 1953-1963.

10.00 Paola Lo Cascio, Università di Barcellona, Una giovane comunista nella Spagna degli anni Sessanta: il viaggio inutile di Rossana Rossanda.

10.30 Marco Di Maggio, Università Sapienza di Roma, Gli intellettuali socialisti e comunisti e l’idea di Europa: 1979-1987.

11.00 Pausa caffè

11.15 Daniele Caviglia, Università Internazionale di Roma, L'ufficio studi della Banca d'Italia e l'Europa. L'esperienza di Guido Carli

11.45 Andrea Guiso, Università Sapienza di Roma, L'Europa nella visione e nella politica di Beniamino Andreatta (1981-1998)

12.15 Enrico Serventi Longhi, Università Sapienza di Roma, L’ufficio studi della Cgil e l’esperienza di Solidarnosc

12.45 Discussioni e pranzo

 

 

II sessione Gli italiani e le Americhe

Coordina: Umberto Gentiloni

15.30 Marilisa Merolla, Università Sapienza di Roma, L'Italia e la nascita del New Journalism negli anni Sessanta: la guerra fredda tra narrazione e critica musicale.

16.00 Mattia Diletti, Università di Roma, Esportare l’America liberal: l’Istituto Affari Internazionali (IAI), il Centro di studi di politica internazionale (Cespi) e i think tank italiani (1965-1989)

16.30 Massimo De Giuseppe, Iulm Milano, Impegno cattolico e diritti umani in America Latina negli anni della guerra fredda. L’esperienza dei “Quaderni Asal” (1972-1992)

17.00 Gregorio Sorgonà, Fondazione Istituto Gramsci, Gli intellettuali del Pci e l’immagine dell’America di Reagan (1981-1988).

17.30 Discussioni

 

 

Venerdì 2 dicembre 2016 ore 9.00
Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche, Università Sapienza di Roma, via Salaria 113

III sessione Gli italiani e il mondo extraeuropeo.

Coordina Marco Gervasoni

9.00 Davide Grippa, Università Orientale di Napoli, "Da Carlo Levi a Franco Venturi: gli intellettuali azionisti e la discussione sul trattato di pace".

9.30 Alessandra Tarquini, Università Sapienza di Roma, Antisemitismo e autodeterminazione dei popoli nella cultura della sinistra italiana: dalla nascita dello Stato di Israele alla guerra dei sei giorni (1948-1967).

10.00 Laura Ciglioni e Donatello Aramini, Università Roma Tre, La rivista il Mulino e il confronto ideologico Est-Ovest: dalla destalinizzazione al Sessantotto

10.30 Giovanni Ceci, Università Roma Tre, La cultura cattolica alla prova della distensione: il caso di Augusto Del Noce

11.00 Pausa

11.15 Luca Polese Remaggi, Università di Salerno, Scrittori e popoli. Appunti sulla fascinazione della Cina di Mao nella cultura della sinistra italiana (1955-1972)

11.45 Gianluca Scroccu, Università di Cagliari, Il dibattito sull’Africa postcoloniale nelle pagine di “Mondoperaio”: la riflessione dei socialisti sulla decolonizzazione (1955-1987)

 

segreteria scientifica:
alessandra.tarquini@uniroma1.it
silvia.lucciarini@uniroma1.it

LUOGO
Aula Magna del Dipartimento di Scienze Sociali ed Economiche, Università Sapienza di Roma
via Salaria 113
Roma
Italia

CONTATTI
Alessandra Tarquini, Silvia Lucciarini
E-mail: alessandra.tarquini@uniroma1.it, silvia.lucciarini@uniroma1.it


ALLEGATO
Scarica

Pubblicato da Gianluca SCROCCU