SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

febbraio 1 - febbraio 1

Palmiro Togliatti e il comunismo del Novecento

Mercoledì 1° febbraio 2017, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove - Via Michelangelo Caetani 32, Roma), sarà presentato il volume Palmiro Togliatti e il comunismo del Novecento, a cura di Alexander Höbel e Salvatore Tinè, Carocci, 2016.
Intervengono: Giorgio Caredda, Claudio Natoli, Silvio Pons.
Coordina: Albertina Vittoria.
Saranno presenti i curatori.

Leader storico del PCI, teorico della “via italiana al socialismo”, Palmiro Togliatti è stato anche – fino al termine della sua vita – un dirigente di primo piano del movimento comunista internazionale, al quale ha apportato un contributo rilevante e originale che non può essere disgiunto dal ruolo ricoperto nella storia italiana. La sua concezione dell’internazionalismo e del socialismo in Occidente lo colloca dunque tra le figure più interessanti, e ancora da studiare, del comunismo novecentesco.

Alexander Höbel, assegnista di ricerca in Storia contemporanea presso l’Università di Napoli “Federico II”, collabora con la Fondazione Gramsci. Responsabile di redazione di “Studi Storici” e membro della redazione romana di “Historia Magistra”, è autore dei libri Il Pci di Luigi Longo (1964-1969) (Napoli 2010) e Luigi Longo, una vita partigiana (1900-1945) (Roma 2013).

LUOGO
Biblioteca di storia moderna e contemporanea
Via Michelangelo Caetani, 32
00186 Roma
Italia

CONTATTI
Gisella Bochicchio
Telefono: 0668281739
E-mail: b-stmo.info@beniculturali.it

SITO WEB
www.bsmc.it

Pubblicato da Rosanna DE LONGIS