SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

novembre 21 - novembre 21

Strategie digitali per lo studio della Grande Guerra: bilanci e prospettive

Il 21 novembre 2017, a Roma, con inizio alle ore 9.00, presso la Sala Conferenze del CNR (Via dei Marrucini), si terrà il convegno, organizzato dall'ICCU con il sostegno della Struttura di missione per gli anniversari di interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri,

STRATEGIE DIGITALI PER LO STUDIO DELLA GRANDE GUERRA: BILANCI E PROSPETTIVE

L’ICCU coordina dal 2005 il progetto 14-18. Documenti e immagini della Grande Guerra, un archivio digitale che raccoglie circa 600.000 immagini, in costante incremento- fornite attualmente da 68 istituti italiani - che documentano tutti gli aspetti dell’evento bellico, dalle azioni militari alla satira politica, dalle memorie personali ai canti di guerra.

La presenza massiccia in rete di fonti storiche primarie in formato digitale ha stimolato nuovi approcci alla ricerca ma ha anche posto importanti questioni di metodo. L’obiettivo del convegno è dunque quello di parlare del lavoro dello storico e di quali siano gli strumenti oggi a sua disposizione, mettendo a confronto le istituzioni che tutelano e valorizzano il patrimonio documentario e gli studiosi che usufruiscono di questi strumenti per lo studio delle fonti, innovando la ricerca storica e la didattica contemporanea.
Modulo di registrazione e programma all'indirizzo
http://www.otebac.it/index.php?it/22/archivio-eventi/272/roma-strategie-digitali-per-lo-studio-della-grande-guerra-bilanci-e-prospettive

PROGRAMMA
09:00 – 09:40 Registrazione e apertura
09:40 – 10:15 Introduzione
Flavia Nardelli Piccoli, Commissione Cultura - Camera dei Deputati
Monica Dialuce, Ispettrice Nazionale Corpo delle Infermiere Volontarie della Croce Rossa Italiana

10:15 – 11:15 LE ORIGINI DEL PROGETTO DOCUMENTI E
IMMAGINI DELLA GRANDE GUERRA
Presiede Simonetta Buttò, Istituto Centrale per il
Catalogo Unico delle Biblioteche italiane;
Francesco Paolo Tronca, Istituto per la storia del
Risorgimento italiano, L'importanza della tecnologia nello studio della storia
Patrizia Rusciani, Biblioteca di Storia Moderna e
Contemporanea, Diversi fronti: rappresentare una documentazione complessa nel progetto 14-18.
Daniela Fugaro, Biblioteca Alessandrina, La memoria moderna della Grande Guerra: sulle tracce della raccolta libraria del Fondo Guerra della Biblioteca Alessandrina
Andrea De Pasquale, Biblioteca Nazionale Centrale di Roma, Ricordare la prima Guerra Mondiale attraverso le collezioni della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma

11:15 – 11:30 Pausa

11:30 – 12:30 ISTITUZIONI E PATRIMONIO
Ruggero Ruggeri, Biblioteca dell’Archiginnasio
La biblioteca dell'Archiginnasio e la Grande Guerra
Luca Bellingeri, Biblioteca Nazionale Centrale di
Firenze, Oltre il fronte. Le raccolte della Nazionale di
Firenze nel progetto di archivio digitale 14-18
Piero Cavallari, Istituto Centrale per i Beni Sonori
e Audiovisivi, Voci e canti dalle trincee. Un percorso nella memoria sonora della Grande Guerra

12:30 – 13:00 Domande e risposte
13:00 - 14:15 Pausa pranzo

14:15-15:45 FONTI DIGITALI E RICERCA STORICA
Preside Camillo Zadra, Museo storico italiano
della guerra;
Jacopo Calussi, Università degli Studi di Roma Tre,
Tra Accademia e Divulgazione storica: il calendario digitale “La Grande Guerra più 100"
Erica Grossi, ricercatore progetto banca dati
online "Oggi in Spagna, domani in Italia" (AICVAS),
Album Finestra Atlante. Declinazioni digitali del
patrimonio fotografico dai fronti italiani della
Grande Guerra
Paolo Plini, Consiglio Nazionale delle Ricerche,
Un sistema informativo geografico sui luoghi della
Grande Guerra per la conservazione della memoria e come strumento a supporto della ricerca storica e geografica
Emilio Franzina, Università degli studi di Verona,
Risorse e insidie delle fonti (primarie e secondarie)
in rete

15:45–17:15 RICERCA E COMUNICAZIONE DELLA STORIA
Presiede Serge Noiret, European University
Institute;
Giuseppe Ferrandi, Fondazione Museo storico del
Trentino, Le filiere del digitale e la divulgazione storica
Nicola Maranesi, Archivio diaristico nazionale -
Espresso, Dal fango al web. La resilienza degli egodocumenti nella narrazione della Grande Guerra
Luigi Bizzarri, RAI - Paolo Mattera, Università
degli Studi di Roma Tre, Nuovi orizzonti di ricerca e divulgazione: archivi audiovisivi e digitalizzazione
Vanessa Roghi, Sapienza Università di Roma, Le fonti audiovisive e la rete. Un caso di studio

17:15 – 17:30 Conclusioni

Per ulteriori informazioni: ic-cu@beniculturali.it - tel.+39 06 49210427

LUOGO
CNR – Sala conferenze
Via dei Marrucini
00185 Roma
Italia

CONTATTI
Segreteria ICCU
Telefono: 06 49210427
E-mail: ic-cu@beniculturali.it

SITO WEB
http://www.iccu.sbn.it/opencms/opencms/it/archivionovita/2017/novita_0029.html
ALLEGATO
Scarica

Pubblicato da Rosanna DE LONGIS