SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Francesco ATZENI

Università di Cagliari

BIOGRAFIA

Francesco Atzeni è professore ordinario di Storia contemporanea presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cagliari. Ricercatore confermato dal 1980, dal 2000 al 2002 è stato Professore associato di Storia contemporanea presso l’Università di Cagliari. Dal 2008 è Direttore del Dipartimento di Studi storici, geografici e artistici dell’Università di Cagliari. Dal 2009 è Pro rettore Delegato per la didattica.
Ha indirizzato le proprie ricerche prevalentemente verso la storia politica, sociale e culturale, approfondendo temi relativi alla storia dei movimenti e dei partiti politici, con particolare riferimento ai democratici, agli ex combattenti ed al dibattito politico e culturale nel primo dopoguerra e durante il fascismo, al movimento repubblicano negli ultimi decenni dell’Ottocento, al mazziniano Patto di fratellanza, al Partito repubblicano italiano, al movimento e al mondo cattolico, alle classi dirigenti ed alle elezioni, alla questione meridionale e sarda tra Ottocento e Novecento, alla politica estera e culturale del fascismo, con particolare riguardo al tema del Mediterraneo.

PUBBLICAZIONI

a) Monografie e volumi scritti in collaborazione: Combattentismo, fascismo e autonomismo nel pensiero di Camillo Bellieni, Roma, Ateneo, 1986 (in collaborazione con L. Del Piano); Il movimento cattolico a Cagliari dal 1870 al 1915, Cagliari, Esa, 1984; I repubblicani in Sardegna. Dalla fondazione del P.R.I. alla grande guerra, prefazione di Giovanni Spadolini, Roma, Edizioni Archivio trimestrale, 1988; Il movimento repubblicano nella crisi del Patto di fratellanza, Cagliari, Cuec, 1989; Intellettuali e politici tra sardismo e fascismo, Cagliari, Cuec, 1993 (in collaborazione con L. Del Piano); Riformismo e modernizzazione. Classe dirigente e questione sarda tra Ottocento e Novecento, Milano, Franco Angeli, 2000; Elezioni e classe politica in Sardegna tra età giolittiana e primo dopoguerra, Cagliari, AM&D, 2002; Mediterranea (1927-1935). Politica e cultura in una rivista fascista, Cagliari, AM&D, 2005.
b) Curatele: Salvatore Vico nel contesto sociale e religioso del Novecento sardo, Soveria Mannelli, Rubbettino, 1998 (in collaborazione con T. Cabizzosu); Studi in onore di Ottorino Pietro Alberti, Cagliari, Della Torre, 1998 (in collaborazione con T. Cabizzosu); Congregazioni religiose e Istituti secolari sorti in Sardegna negli ultimi cento anni, Cagliari, Cuec, 2000 (in collaborazione con T. Cabizzosu); Dizionario biografico dell’Episcopato sardo. Il Settecento, Cagliari, AM&D, 2005.
c) Saggi: Il movimento sindacale e cooperativo bianco nella Sardegna meridionale (1914-1922), in Il sindacalismo bianco tra guerra, dopoguerra e fascismo (1914-1926), a cura di S. Zaninelli, Milano, Angeli, 1982; Radicali e repubblicani alla fine dell'età giolittiana. Il giornale "Il Repubblicano" e le elezioni del 1913, in «Archivio storico sardo», 1983; La collaborazione di G.B. Tuveri al "Dovere" di F. Campanella (1863-1867), in «Quaderni sardi di filosofia e scienze umane», n. 13-14, 1984-85; Il movimento democratico e repubblicano sardo dal periodo unitario alla prima guerra mondiale, in «Archivio trimestrale. Rassegna storica di studi sul movimento repubblicano», n. 3, luglio-settembre; La stampa cattolica e popolare sarda dalla fine dell'età giolittiana al fascismo, in «Sociologia», n. 1-2-3, 1987; Interessi e forze sociali nella Sardegna del primo dopoguerra, in «Annali della fondazione Giulio Pastore», anno XVI, 1988; Giovanni Maria Angioi nella storiografia democratica, in La Sardegna e la Rivoluzione francese, Sassari, C.S.L.E., 1990; L'associazionismo economico-sociale cattolico in Sardegna dall'800 al fascismo, in «Il Risorgimento», n. 2-3, 1994; Salvatore Mannironi e il partito popolare, in «Archivio storico sardo», vol. XXXVIII, 1995; Note sull’istruzione agraria e professionale in Sardegna alla fine dell'Ottocento, in Storia delle Istituzioni educative in Italia tra Ottocento e Novecento, Milano, Cens,1996; Antonio Putzolu ed il sardo-fascismo, in Il Sardo-fascismo fra politica, cultura, economia, Cagliari, Edizioni Fondazione Sardinia, 1996; L'area sarda. Modernizzazione e istanze sociali, in Mezzo secolo di ricerca storica sulla cooperazione bianca. Risultati e prospettive, a cura di S. Zaninelli, Verona 1996; Chiesa e cattolici in Sardegna (1940-1945), in La Chiesa nel Sud tra guerra e rinascita democratica, a cura di R. P. Violi, Bologna, Il Mulino, 1997; La “Nuova Sardegna” e la legislazione speciale del 1897, in La Legislazione speciale e l’azione del ministro Francesco Cocco Ortu, in «Bollettino bibliografico e rassegna archivistica di studi storici della Sardegna», n. 25, quaderno II, 1999; Chiesa, movimento cattolico e fascismo, in La Sardegna nel regime fascista, Cagliari, Cuec, 2000; Élites municipali e intellettuali sarde tra età giolittiana e fascismo, in Élites municipales et sentiment national dans l’aire de la Méditerranée Nord-occidentale, Pisa, Edizioni ETS, 2003; Tra sardismo e fascismo. Intellettuali, politica e cultura nella crisi dello Stato liberale, in «Annali della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Cagliari», volume XXII, 2004; Chiesa, cattolici e questione sociale in Sardegna tra fine ‘800 e fascismo, in «Theologica e Historica», vol. XV, 2005; La Chiesa a Cagliari durante l’episcopato di Pietro Balestra, in F. Atzeni, T. Cabizzosu (a cura di), Lettere pastorali di Pietro Balestra (1900-1912). Arcivescovo di Cagliari, Cagliari, Zonza, 2005; Chiesa, cattolici sardi e dibattito politico durante la Costituente, in Chiesa e Azione cattolica. Alle origini della costituzione repubblicana, a cura di F. Malgeri e E. Preziosi, Roma, Ave, 2005; Clero e società sarda dagli anni cinquanta agli anni settanta, in «Bollettino dell’Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia», n. 2, maggio-agosto 2005.




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:59