SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Antonio BAGLIO

BIOGRAFIA

Antonio Baglio (Modica, 1970) è laureato in Lettere Moderne nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Messina ed ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Teoria e storia della modernizzazione e del cambiamento sociale in età contemporanea” presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Siena. Dal dicembre 2006 è ricercatore ed insegna Storia contemporanea e Storia dei movimenti politici e sindacali nei corsi di Laurea in Scienze della Comunicazione e Storia; Storia contemporanea dello sport e Storia dell’attività motoria adattata rispettivamente nella triennale e nella specialistica di Scienze Motorie e Sportive della Facoltà di Medicina e Chirurgia. È membro del comitato direttivo dell’Istituto di Studi Storici “Gaetano Salvemini” di Messina e fa parte del comitato di redazione della rivista semestrale di storia e cultura “Incontri Mediterranei”. I suoi principali interessi di ricerca vertono sulla storia politica e sindacale, con particolare riferimento al ruolo e all’azione svolti dai sindacati nella realtà messinese e siciliana, alle vicende del partito fascista e del fuoruscitismo.

PUBBLICAZIONI

 Sindacalismo e dopolavorismo, in Messina negli anni Venti e Trenta. Una città meridionale tra stagnazione e fermenti culturali, a cura di R. Battaglia, M. D’Angelo, S. Fedele, M. Lo Curzio, Vol. I, Sicania, Messina 1997.
 A. Baglio, S. Bottari (a cura di), Messina negli anni Quaranta e Cinquanta. Tra continuità e mutamento alla ricerca di una problematica identità, 2 tomi, Sicania, Messina 1999.
 Organizzazione sindacale e lotte popolari nella Sicilia orientale del secondo dopoguerra (1943-1947), in AA.VV., Portella della Ginestra 50 anni dopo (1947-1997), a cura di P. Manali, Vol. I, Salvatore Sciascia editore, Caltanissetta-Roma 1999.
 A. Baglio (a cura di), Il sindacato tra storia e attualità, EDAS, Messina 2002.
 Cura della ristampa anastatica del libro di G. Cerrito, Radicalismo e socialismo in Sicilia 1860-1882 (1ª edizione D’Anna, Messina-Firenze 1958), con introduzione di Giorgio Spini, Istituto di studi storici G. Salvemini, Messina 2003.
 La pubblicistica come fonte storiografica. Le origini del movimento operaio e socialista nei Periodici di Messina, introduzione alla ristampa anastatica del volume a cura di G. Cerrito, I periodici di Messina. Bibliografia e storia (1a edizione Feltrinelli, Milano 1961), Istituto di studi storici G. Salvemini, Messina 2004.
 Profilo biografico di Giovanni Noè, in Dizionario biografico degli anarchici italiani, diretto da M. Antonioli, G. Berti, S. Fedele, P. Iuso, volume secondo, BFS edizione, Pisa 2004.
 Il Partito nazionale fascista in Sicilia. Politica, organizzazione di massa e mito totalitario 1921-1943, Lacaita editore, Manduria-Bari-Roma 2005.
 Luigi Campolonghi et la Ligue Italienne de Droits de l’Homme, in Pour la paix en Europe. Institutions et société civile dans l’entre-deux-guerres, M. Petricioli & D. Cherubini (éds), Peter Lang, Bruxelles 2007.
 Campolonghi, la LIDU e la lotta per la pace, in A. Baglio, S. Fedele, V. Schirripa, Per la pace in Europa: istanze internazionaliste e impegno antifascista, Università degli Studi di Messina – Dipartimento di Studi sulla Civiltà Moderna, Messina 2007.




Ultima modifica: 06/11/2014 17:53:24