SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Valentino Baldacci

Passato Prossimo - Centro fiorentino di studi storici e di scienze sociali

BIOGRAFIA

Laureato in Scienze sociali e politiche al "Cesare Alfieri" di Firenze con 110/110 e lode, con una tesi su "Piero Gobetti e le sue riviste", discussa con il prof. Giovanni Spadolini.
La sua attività si è sviluppata in due direzioni, nel campo dell'organizzazione della cultura e in quello della ricerca.
Dal 1962 al 1965 ha lavorato a Roma, presso il CIRD (Centro Italiano di Ricerche e di Documentazione), diretto da Fabrizio Onofri, collegato alle Edizioni di Comunità. Nell'ambito del CIRD è stato redattore capo della rivista "Tempi Moderni" e redattore dell'"Annuario Politico Italiano". Nel 1970 è stato fra i fondatori della Casa Editrice Guaraldi, operando nel suo ambito fino alla cessazione dell'attività nel 1980, prima dirigendo la collana "Le frontiere dell'educazione", poi ricoprendo il ruolo di direttore editoriale. Dal 1980 al 1983 è stato consulente della Casa Editrice Giunti Marzocco.
Nel 1980/83 è stato segretario generale del Comitato per le celebrazioni del primo centenario della pubblicazione delle “Avventure di Pinocchio”, promosso dalla Regione Toscana; dal 1988 al 1994 è stato segretario generale del Comitato nazionale per il quinto centenario della morte di Piero della Francesca, presieduto dal Ministro per i beni culturali; dal 1990 al 1995 è stato direttore della Fondazione Piero della Francesca; nel 1994 è stato coordinatore del progetto “Luca Pacioli”; nel 1994 è stato consulente della Presidenza del Consiglio dei Ministri per le iniziative culturali durante il semestre di presidenza italiana della Comunità Europea; dal 1996 al 2000 è stato coordinatore tecnico-scientifico del progetto “I Luoghi della Fede”, promosso dalla Regione Toscana; dal 2003 al 2005 coordinatore del progetto “Toscana/Europa – Itinerari medicei e lorenesi” promosso dalla Regione Toscana, dall’Institut Européen des Itineraires Culturels e dall’ANCI (Associazione Nazionale Comuni d’Italia). Dal 2000 al 2011 è stato direttore del Centro studi e documentazione sulla storia religiosa della Toscana “Memoria Ecclesiae”, promosso dalle Università di Firenze, Pisa e Siena e dalla Conferenza Episcopale Toscana.
Nel corso della sua attività ha organizzato mostre e altre iniziative culturali in varie città italiane e straniere, fra le quali Parigi, Barcellona, Losanna, Lugano, Chicago, Taipei, Tokyo, Melbourne.

Nell’a. a. 2002/2003 è stato nominato professore a contratto per l’insegnamento di “Strategie di sviluppo dei sistemi di comunicazione” nel Corso di laurea in Media e giornalismo della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze. L’incarico è stato confermato nell’a.a. 2003/2004.
Nell’a.a. 2003/2004 è stato coordinatore del Modulo professionalizzante in “Comunicazione e marketing” culturale. Nell’a.a. 2005/2006 è stato coordinatore del Modulo professionalizzante “Tecnico esperto in comunicazione culturale”.
Nell’a.a. 2004/2005 è stato nominato professore a contratto per l’insegnamento di “Comunicazione e progettazione culturale” nel corso di laurea in Media e giornalismo della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze, incarico che ha mantenuto negli a.a. 2005/2006, 2006/2007, 2007/2008. Nell’a.a. 2010/2011 è stato nominato professore a contratto di “Comunicazione dei beni culturali” nella facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze.
Nell’a.a. 2005/2006 è stato nominato professore a contratto per l’insegnamento di “Beni simbolici e mercato culturale” nel corso di laurea magistrale in Comunicazione strategica della Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze, continuando questo insegnamento negli a. a. 2006/207 e 2007/2008.
Nell’a.a. 2006/2007 e 2007/2008 è stato nominato professore a contratto di “Comunicazione culturale” nel Master di I livello “Comunicazione del patrimonio culturale”, istituito presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Firenze. Nello stesso master è stato nominato professore a contratto di “Politiche dei beni culturali” per gli a.a. 2008/2009, 2009/2010, 2010/2011, 2011/2012. Di detto Master è stato, negli stessi anni, anche coordinatore didattico e membro del comitato ordinatore.

Attualmente è presidente del Centro fiorentino di studi storici e di scienze sociali “Passato Prossimo” e presidente dell'Associazione Italia-Israele di Firenze.

PUBBLICAZIONI

1) Pubblicazione parziale della tesi di laurea Piero Gobetti e le sue riviste, in "Centro Studi Piero Gobetti - Quaderno 8/9", Torino 1963.   2) II partito politico, in "Tempi Moderni", n. 12,1963.   3) La scienza e la tecnica dell'opinione pubblica, "Tempi Moderni", n. 13, 1963.   4) Classe e conflitti di classe nella società industriale, "Tempi Moderni", n. 15, 1963.   5) II problema della programmazione in Claudio Napoleoni, "Tempi Moderni", n. 16,1964.   6) Estremismo e catastrofismo in Franco Rodano, "Tempi Moderni", n. 17,1964.   7) Uno studio su A. Gramsci, "Tempi Moderni", n. 18, 1964.   8) Uno studio sul modernismo, "Tempi Moderni", n. 19, 1965.   9) N. 64 recensioni apparse su "Tempi Moderni" nel corso del 1963, 1964, 1965.   10) Saggio introduttivo a: G. Vinnai, II calcio come ideologia. Guaraldi, Firenze 1970.   10a) Lo stesso saggio è stato ripubblicato, con il titolo II calcio in Italia in: Tommaso Di Salvo, Nuovi contenuti - Materiale per i lavori interdisciplinari nel biennio delle scuole secondarie superiori, Sansoni, Firenze 1973.   11) Traduzione e cura del volume di: P. Bourdieu-J. C. Passeron, I delfini - Gli studenti e la cultura, Guaraldi, Firenze 1971.   12) Prefazione a: S. Bernfeld, Sisifo ovvero i limiti dell'educazione, Guaraldi, Firenze 1971.   13) Prefazione a: J. R. Schmid, Compagno maestro - Esperienze di pedagogia libertaria, Guaraldi, Firenze 1972. 14) Pinocchio e la sua immagine, Giunti Marzocco, Firenze 1981.   14a) Images de Pinocchio, Gallimard, Paris 1982 (traduz. francese).   14b) Pinocho i su imagen, Editorial Juventud, Barcelona 1983 (traduz. spagnola).   14c) Pinotxo i la seva imatge, Editorial Joventut, Barcelona 1983 (traduz. catalana).   15) Prefazione a: C. Collodi, Le avventure di Pinocchio, illustrazioni di Sto, Giunti Marzocco, Firenze 1981.   16) Prefazione a: C. Collodi, Le avventure di Pinocchio, illustrazioni di P. Bernardini, Giunti Marzocco, Firenze 1981.   17) Prefazione a: C. Collodi, Le avventure di Pinocchio, Giunti Marzocco, Firenze 1981.   18) Un nuovo Pinocchio, in "Almanacco italiano 19 81", Giunti Marzocco, Firenze 1981.   18a) Un nuovo Pinocchio, in "I cento anni di Pinocchio", Giunti Marzocco, Firenze 1981.   19) Pinocchio nelle edizioni Bemporad, "Schedario", n. 169/170, gennaio/aprile 1981.   20) 1881 - 1981: Pinocchio compie 100 anni, in "Almanacco italiano 1982", Giunti Marzocco, Firenze 1982.   21) I Lorena tornano in Toscana, "Il Ponte", a. XL, n. 6, novembre/dicembre 1984.   22) L'Italia nella seconda guerra mondiale, “Il Ponte”, a. XLI, n. 2, marzo/aprile 1985.   23) L'"Encyclopédie" nella Toscana del'700: successi e fallimenti di progetti editoriali, "Rassegna Storica Toscana", a. XXXI, n. 2, luglio/dicembre 1985.   24) II 18 aprile 1948: la campagna di Toscana, "Quaderni dell'Osservatorio Elettorale", n. 20, gennaio 1988.   25) Filippo Stecchi - Un editore fiorentino del Settecento fra riformismo e rivoluzione, Olschki, Firenze 1989.   26) Celebrazioni pierfrancescane: un'ampia gamma di iniziative istituzionali, "Vita Italiana" (Cultura e Scienza), numero speciale dedicato a: "II Rinascimento italiano: le celebrazioni per Piero della Francesca e Lorenzo il Magnifico", a. VII, n.3, luglio/settembre 1992.   27) II lampione la lanterna: una chiacchiera sulla satira politica nella Toscana del Risorgimento e La satira politica nella Toscana del Risorgimento (Periodici 1848/1860). In Angiolo Tricca e la caricatura toscana dell'Ottocento, catalogo della mostra, Giunti, Firenze 1993.   28) Toscana – Guida a 287 comuni, 100 musei, 2000 chiese, abbazie, templi, sinagoghe attraverso 3000 anni di storia, Mondadori, Milano 1997 (a cura di V.B. e Chiara Silla).   29) I segni del progetto, Regione Toscana, Firenze 1997 (a cura di V.B. e Chiara Silla).   30) Itinerari nella Toscana del Giubileo, Regione Toscana, Firenze 2000   31) Pietro Leopoldo, un grande riformatore, in Le riforme di Pietro Leopoldo e la nascita della Toscana moderna (a cura di V.B.), Mandragora, Firenze 2000   32) L’esperienza di comunicazione su ‘I Luoghi della Fede’ in Toscana, “Rivista italiana di comunicazione pubblica, n. 6/2000.   33) La città si presenta, DOC Toscana, anno 3° n. 8, luglio-settembre 2003   34) (a cura di) Le Contesse di Luco – Il monastero camaldolese femminile di San Pietro a Luco di Mugello, Bolis, Bergamo, 2004   35) Il sistema dei beni culturali in Italia – Valorizzazione, progettazione e comunicazione culturale, Giunti, Firenze, 2004   36) Gli itinerari culturali – Progettazione e comunicazione, Guaraldi, Rimini, 2006   37) (a cura di) Identità, cultura, civiltà: Europa, America, Islam, Edizioni dell’Assemblea, Firenze, 2006, Atti del Convegno   38) Pinocchio e la sua immagine (nuova edizione), Giunti, Firenze 2007.   39) (coordinamento di) La soppressione degli enti ecclesiastici in Toscana – Secoli XVIII-XIX (3 voll.), Edizione dell’Assemblea, Firenze, 2008   40) (a cura di), Genius loci: le radici della creatività, Edizioni dell’Assemblea, Firenze, 2008, Atti del Convegno   41) (a cura di) Eccellenza, innovazione, creatività nella storia della Toscana, Edizioni dell’Assemblea, Firenze, 2008, Atti del Convegno   42) Persistenze e discontinuità, luoghi e tempi del lavoro in Toscana tra ‘800 e ‘900 in “Guadagnarsi il pane – Luoghi e tempi del lavoro in Toscana tra ‘800 e ‘900”, catalogo della mostra a cura di V. Baldacci, Alinari, Firenze, 2008   43) Gli ultimi spadiferi, “Mondoperaio” , n. 6, luglio 2010   44) La versione di Renzi, “Mondoperaio” , n. 10, ottobre 2010   45) Perché non tornare a Plombières?, “Mondoperaio” , n. 11, novembre 2010   46)  Il catalogo estero dei beni culturali, “Corriere fiorentino”, 5/11/2010   47) Oltre il museo. Il tempio laico non mi piace, “Corriere fiorentino”, 9/11/2010   48) Cominciamo dai musei, “La Nazione”, 21/11/2010   49) (a cura di Valentino Baldacci e Cosimo Ceccuti) La Toscana nell’età del Risorgimento, catalogo della mostra, Regione Toscana, Firenze, 2010   50) Ernesto Nathan, Paolo Orano e l’antisemitismo in Italia, in Sara Levi Nathan – I Rosselli e le miniere del Monte Amiata, atti del convegno di Castell’Azzara, 29 luglio 2011, Edizioni effigi, Arcidosso, 2012.   51) Giovanni Spadolini: la questione ebraica e lo Stato d’Israele. Una lunga coerenza, Fondazione Spadolini Nuova Antologia - Polistampa, Firenze, 2013.   52) Tre diverse concezioni del patrimonio culturale, in Da Torino a Parigi: Laura Malvano storica e critica d’arte. Omaggio alla vita e all’opera, Cahiers d’études italiennes, Université Stendhal, Grenoble, 2014.   53) 1967. Comunisti e socialisti di fronte alla guerra dei Sei giorni, La costruzione dell’immagine dello Stato d’Israele nella sinistra italiana, Aska, Firenze, 2014.