SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Claudia Bernardi

Università degli studi di Roma Tre

BIOGRAFIA

Ricercatrice (2017-2020) nell'ambito del progetto “La frontiera del Messico con gli U.S.A. Migrazioni e identità nazionale messicana dagli anni Trenta del Novecento a oggi”, Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Roma Tre.

Docente (2016-2018) di “Latin America in the 20th century”, Master of Arts in “International Studies”, Dipartimento di Scienze Politiche, Università di Roma Tre.

Visiting Fellow presso History Department, University of Ghent-Belgium (2018).

Visiting Fellow presso EuropaInstitut. Institute for European Global Study, Basel Universität -Switzerland (2016).

Postdoctoral Fellow in Global History presso la Weatherhead Initiative in Global History, WCIA-Harvard University, Cambridge, USA (2014/2015).

Consulente alla ricerca per “Studio Roma. Programma transdisciplinare sul contemporaneo”, Istituto Svizzero di Roma (2014-2015).

Dottore di ricerca in Studi Euro-Americani (2013), Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere, Università di Roma Tre, con una tesi dal titolo: “Espacio Fronterizo. Confini, migrazioni e conflitti tra Arizona e Sonora”. Settore Scientifico Disciplinare SPS/05. Tutor: Maria Rosaria Stabili.

 

PUBBLICAZIONI

Una storia di confine. Frontiere e lavoratori migranti tra Messico e Stati Uniti (1836-1964), Carocci, Roma, 2018.

 

Curatrice del volume Fare spazio. Pratiche del Comune, Diritto alla Città, Mimesis, Milano-Udine, 2015 [con D. Festa, F. Brancaccio, B.M. Mennini].

“The Jagged Mediterranean Space: Regions, Borders and Scalarities” (con P. Do), in Conjuntura Austral.Journal of the Global South, v. 8, n. 39-40, Porto Alegre, 2017, pp. 77-91.

“El confín visible a través de las fronteras. Representación y deportación de los 'migrantes' mexicanos al principio del siglo XX”, in V.Favarò, M.Merluzzi, G.Sabatini (eds), Fronteras: representaciónes, integraciónes y conflictos entre Europa y America, ss. XVI-XX, Fondo de Cultura Económica, México, 2016.

“I confini di un’idea”, in C.Bernardi, F.Brancaccio, D.Festa, B.M.Mennini, Fare spazio. Pratiche del comune e diritto alla città, Mimesis, Milano-Udine, 2015, pp. 169-182.

“Europa als politischer Gestaltungsraum Grenzen, Migration und soziale Kämpfe aus südeuropäischer Sicht”, in «Europa, EU, Schweiz-Krise und Perspektiven», Widerspruch. Beiträge zu sozialistischer Politik, n. 65 (Novembre), 2014, pp. 7-16.

“Temporalità urbane. Politiche del controllo e reti migranti”, in iQuaderni. The Journal of Urbanism, No. 3 (Settembre-Dicembre), Università di Roma Tre, 2013, pp. 103-111.

“Biopolitica della deportazione. I corpi messicani e la Grande Depressione”, in Confluenze. Rivista di Studi Ibero-americani, vol. 3, n. 2, Università di Bologna, 2011, pp. 35-53.

“Storiografia e tempo storico nei Subaltern Studies”, in (a cura di) M.Merluzzi, Ad Limina. Percorsi storiografici di frontiera, Aracne, 2008, pp. 27-54.