SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Oscar GASPARI

Cultore della materia per la cattedra di Storia e istituzioni politiche della Università di Roma LUMSA

BIOGRAFIA

Laureato in Scienze Politiche, indirizzo storico-politico, presso l’Università "La Sapienza" di Roma nel 1983, si è occupato di storia dell’emigrazione e della bonifica tra le due guerre mondiali. Nei ruoli del Ministero dell’interno dal 1989. Nella Presidenza del Consiglio dei ministri dal 1991 al 2002, in particolare dal 1991 al 1994 ha svolto le funzioni di segretario del Comitato consultivo montagna - presieduto dal prof. Corrado Barberis - che ha redatto la bozza della legge 97/1994 “Nuove disposizioni per le zone montane”. Nell’Ufficio di Segreteria della Conferenza Stato-città ed autonomie locali dal 1997 al 2002, ha collaborato all’organizzazione delle celebrazioni per il Centenario dell’Associazione nazionale dei comuni italiani svoltesi nel 2001.
Dagli anni ’90 svolge ricerche di storia istituzionale relative all’evoluzione delle relazioni tra istituzioni nazionali ed enti e comunità locali. A questo proposito studia, evidenziandone le prospettive internazionale, sia la situazione dei territori montani, con riferimento alla politica agricola, forestale ed ambientale, sia quella delle realtà urbane, anche attraverso la realizzazione di biografie di figure di rilievo, approfondendo, in particolare, l’attività delle organizzazioni comunali.
In questa prospettiva ha partecipato al gruppo di ricerca sul “Movimento comunale europeo ed internazionale (1900-1950)” finanziato dal Centre National de la Recherche Scientifique, U.M.R. 5600, Environnement-Ville-Société di Lyon, che ha svolto i propri lavori tra il 1999 e il 2001. Ha collaborato alle celebrazioni per il Centenario dell’Anci organizzando il Convegno internazionale L’Europa dei comuni. Origini e sviluppo del movimento comunale europeo dalla fine dell’Ottocento all’Unione europea, svoltosi a Firenze il 15 e 16 giugno 2001.
Dal 2006 al 2012 ha lavorato presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale (SSPAL) dove ha collaborato all’organizzazione del convegno Alle origini dell’urbanistica italiana. Tecnici-funzionari dall’età crispina al fascismo (1885-1943) promosso dalla SSPAL Veneto-Friuli Venezia Giulia e dall’Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) tenutosi a Venezia il 15 dicembre 2009, di cui sono stati pubblicati gli atti nel 2012.
Dal 2011 ricercatore associato ISSIRFA-CNR.

PUBBLICAZIONI

Monografie:
L’emigrazione veneta nell’Agro pontino durante il periodo fascista, Morcelliana, Brescia 1985.
Il segretariato per la montagna (1919-1965). Ruini, Serpieri e Sturzo per la bonifica d'alta quota, Comitato consultivo montagna, Presidenza del consiglio dei ministri, Dipartimento per l'informazione e l'editoria, Roma 1994.
L’Italia dei municipi. Il movimento comunale in età liberale (1879-1906), Donzelli, Roma 1998.
Dalla Lega dei comuni socialisti a Legautonomie. Novant’anni di riformismo per la democrazia e lo sviluppo delle comunità locali, Roma, Edizioni Alisei, 2006.
L’avvocato delle autonomie. Annibale Gilardoni tra antifascismo e cattolicesimo democratico, Roma, Donzelli, 2008.
Con Rosario Forlenza, Sante Cruciani, Storie di sindaci per la storia d’Italia (1889-2000), Roma, Donzelli, 2009.

Curatele
Con Patrizia Dogliani (a cura di), L’Europa dei comuni. Origini e sviluppo del movimento comunale europeo dalla fine dell’Ottocento al secondo dopoguerra, Roma, Donzelli, 2003.
Con Stefano Sepe (a cura di), I segretari comunali. Una storia dell’Italia contemporanea, Roma, Donzelli, 2007.
Enrico Minio. Un sindaco “riformista” nell’Italia del dopoguerra, Roma, Donzelli, 2009.
con Patrizia Dogliani, Tra libera professione e ruolo pubblico. Pratiche e saperi comunali all'origine dell'urbanistica in Italia, Bologna CLUEB 2012.

Articoli e saggi:
a) Emigrazione e la storia delle bonifiche:
Il mito di Mussolini nei coloni veneti dell’Agro pontino, in "Sociologia", n.2, 1983, pp. 155-174.
“Una tenace colonia veneta”. Storia di una comunità in Romania, in “Venetica. Rivista di storia delle Venezie”, n. 10, lug.-dic. 1988, pp. 5-36.
Bonifiche, migrazioni interne, colonizzazioni (1920-1940), in Comitato nazionale “Italia nel mondo”, Piero Bevilacqua, Andreina De Clementi e Emilio Franzina (a cura di), Storia dell’emigrazione italiana. Partenze, Donzelli, Roma, 2001, pp. 323-341.

b) Politica per la montagna:
Il bosco come "male necessario": alberi e uomini nella montagna italiana, in "Memoria e Ricerca" numero monografico Ambiente, territori, parchi, n.1, 1998, pp. 57-79.
Luzzatti, Le Play e la “questione sociale in montagna”. Politica forestale e per la montagna dall’Unità alla Costituzione repubblicana, in “Ricerche di storia sociale e religiosa”, n.58, lug.-dic. 2000, pp. 7-34.
Questione montanara e questione meridionale. Boschi, attività economiche e protezionismo ambientale nella montagna italiana dall’Unità al secondo dopoguerra, in Piero Bevilacqua, Gabriella Corona (a cura di), Ambiente e risorse nel Mezzogiorno contemporaneo, Meridiana Libri, Roma, 2000, pp. 103-137.
La difesa della montagna: politiche ed istituzioni tra la fine dell'Ottocento ed il secondo dopoguerra, in Antonio G. Calafati, Ercole Sori (a cura di), Persistenze e cambiamenti negli Appennini in età moderna, Franco Angeli, Milano, 2004, pp. 269-299.
1909-2009 – Cento anni del primo progetto di un’alleanza tra montagne e “nuove” industrie, in Enrico Borghi (a cura di), La sfida dei territori nella green economy, prefazione di Enrico Letta, AREL, Bologna, il Mulino, 2009, pp. 105-118.

c) Movimento comunale italiano ed europeo:
L'Unione statistica delle città italiane (1907-1927), in "Le carte e la storia", n.1, 1997, pp. 139-145.
I primi anni di Sturzo nell’Associazione dei comuni italiani, in "Sociologia", n.2, 1997, pp. 143-163.
Alle origini del movimento comunale europeo: dall’Union Internationale des Villes al Consiglio dei comuni d’Europa (1913-1953), in "Memoria e ricerca" n.10, 1997, pp. 147-163.
I precedenti della Conferenza Stato-Città e Autonomie locali, in "Amministrare", n.1, 1998, pp. 129-146.
Las redes europeas territoriales y tematicas y el movimento municipalista europeo, in Pasqual Maragall i Mira ed., Europa proxima. Europa, regiones y ciudades, Barcelona, Edicions Universitat de Barcelona, 1998, pp. 111-115.
Ugo Giusti (1873-1953), in "Economia pubblica", n.1, 1999, pp. 79-116.
Cities against States? Hopes, Dreams and Shortcomings of the European Municipal Movement 1900–1960, in “Contemporary European History”, vol. 11, n.4, nov. 2002, pp. 597-621.
Lo statistico Ugo Giusti (1873-1953): promotore della cultura amministrativa locale in Italia, in “JEV. Jahrbuch für Europäische Verwaltungsgeschichte. Annuario per la storia amministrativa europea”, numero monografico Formation und Transfer städtischen Verwaltungswissens, n. 15, 2003, pp. 155-172.
La culture de l’administration locale en Italie dans l’expérience d’Ugo Giusti (1873-1953), in Bruno Dumons, Gilles Pollet (eds.), Administrer la ville en Europe (XIXe-XXe siècles), L’Harmattan, Paris, 2004, pp. 81-107.
Testa Virgilio, in Guido Melis (a cura di), Il Consiglio di Stato nella storia d’Italia. Biografie dal 1861 al 1948, Milano, Giuffrè, 2006, pp. 2156-2187.
Dal Consiglio superiore dei comuni alla Conferenza Stato-Città e autonomie locali. Precedenti storici e attività (1906-2007), in Vincenzo Antonelli (a cura di), Città, Province, Regioni, Stato. I luoghi delle decisioni condivise, Roma, Donzelli, 2009, pp. 153-193.
Virgilio Testa e l’Eur. Il ruolo di Testa nella costruzione del «più moderno e organizzato quartiere di Roma», in “Città e Storia”, n. 2, 2010, pp. 409-425.
ANCI e Lega dei Comuni. Movimento comunale e partiti nel secondo dopoguerra, in Pier Luigi Ballini (a cura di), Le autonomie locali in Lombardia e in Toscana dalla Resistenza alla I legislatura della Repubblica, Soveria Mannelli, Rubbettino 2010, pp. 293-339.
Il movimento comunale italiano sulla scena internazionale nella prima metà del Novecento, in Dora Marucco, Cristina Accornero (a cura di), Torino città internazionale. Storia di una vocazione europea, Roma, Donzelli 2012, pp. 25-42.
Reti internazionali di città e tecnici delle città nella prima metà del Novecento: il caso italiano, in Laura Grazi (a cura di), Le città e l’Unione europea. La dimensione urbana tra percorsi storici e dinamiche di europeizzazione, Bologna, Il Mulino 2012, pp. 101-129.
I servizi demografici comunali a Bologna e Roma nella seconda metà del ’900 , "Le Carte e la storia", n. 2, 2013, pp. 124-142.