SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Andrea GRAZIOSI

ANVUR, Via Ippolito Nievo 35, Roma

BIOGRAFIA

Vice Presidente, Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema universitario e della Ricerca (ANVUR), 2014-2017;

Ordinario di Storia contemporanea, Università di Napoli Federico II, 2000- (in aspettativa);

Associé, Centre d’Etudes du monde russe, Ecole des Hautes  Etudes en Sciences Sociales (dal 1995);

Fellow, Harvard Ukrainian Research Institute (dal 2008);

Fellow, Davis Center for Russian Studies, Harvard University (dal 2009).

Onorificenze e premi

Ordine di Jaroslav il Saggio, decreto del Presidente della Repubblica Ucraina n. 1654/2005 del 26 novembre 2005;

Premio Piemonte Storia 2008 per il volume L’Urss di Lenin e Stalin. Storia dell’Unione sovietica, 1914-1945;

Premio Capalbio Storia politica 2008 per il volume L’Urss di Lenin e Stalin. Storia dell’Unione sovietica, 1914-1945;

Premio della Antonovych Foundation, 2011, per il contributo alla storia ucraina.

Carriera

Presidente, GEV Area 11 (Storia, Filosofia, Antropologia, Geografia, Psicologia, Pedagogia), Valutazione Qualità Ricerca (VQR) 2004-2010 e Alto esperto valutatore, ANVUR, 2011-2013;

Presidente della Società Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea, 2007-2011;

Coordinatore del Gruppo di lavoro sulla Valutazione del CUN (aree 10 e 11), 2009;

Presidente del Corso di Studi in Scienze Politiche dell’Amministrazione, 2004-2007;

Ricercatore confermato di storia economica, Facoltà di Economia, Università di Napoli “Federico II”, 1982-1998;

Borsista estero del Consiglio Nazionale delle Ricerche, 1979-1980;

Laureato con lode in Economia presso l’Università di Napoli, 1977.

Posizioni accademiche ricoperte all’estero:

Directeur d’Etudes associé, Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (2010, 2004, 2000, 1996, 1995, 1993);

Visiting Professor of History, Harvard University (2003, 2009);

Part Time Professor of Eastern European History, Istituto Universitario Europeo, 1998-1999;

Visiting Professor of History, Yale University (1997);

Visiting Scholar, Osteuropa Institut, Freie Universität Berlin (1993);

Visiting Professor, Università di Stato di Mosca (più volte, 1992-1996);

Fellow, Harvard Ukrainian Research Institute (1991);

Research Scholar, Kennan Institute, Woodrow Wilson Center, Washington, DC (1990-91);

Maître de Conférences invité, Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (1990);

Visiting Fellow, Yale University (1985 e 1980);

Visiting Scholar, University of Pennsylvania (1983);

Research Associate, University of Pittsburgh (1979).

Società scientifiche italiane: Società italiana per lo studio della storia contemporanea (ex Presidente, Vicepresidente e membro del direttivo); Associazione italiana di Studi ucraini (ex membro del direttivo).

Aree di ricerca: Storia ucraina, russa e sovietica, XIX e XX secolo; Storia rurale; Storia dell’Europa orientale; Storia europea comparata; Storia politica delle lingue.

Attività di ricerca:

Coordinatore nazionale di progetti di interesse nazionale 40% e successivi Prin (l’ultimo nel 2008). Coordinatore di unità locali in detti progetti.

Co-presidente del Seminario europeo di storia russa e sovietica (Maison des Sciences de l’Homme e Istituto Italiano per gli Studi Filosofici), 1989-2001;

Membro del Comitato internazionale di consulenza dell’Istituto di amministrazione dello Stato e di Ricerche Sociali della Università di Stato di Mosca, 1996-2001;

Coordinatore generale del progetto INTAS dell’Unione europea Critical Edition of Sources for the Study of the Soviet State and Society, 1999-2003;

Associate, Progetto “Twentieth-Century Ukraine: New Documentation, New Interpretations”, Harvard Ukrainian Research Institute (dal 2004);

Membro del Consiglio scientifico, Progetto “Religione e società in Kazakhstan”, Istituto per le Ricerche di storia sociale e religiosa, Vicenza, 2007-2010;

Membro del Comité scientifique international del progetto « Les Archives Sonores de l’Europe du Goulag », Agence Nationale de la Recherche, Francia, 2008-2009.

Comitati di direzione di riviste e collane scientifiche:

Co-editor della serie Dokumenty sovetskoj istorii [Documenti di storia sovietica], Rosspen, Mosca, dal 1993. La serie è giunta al sedicesimo volume;

Editorial Board, Serie Istorija Stalinizma, Rosspen, Mosca;

Editorial Board, Series Nationalisms Across the Globe, Peter Lang, Oxford;

Conseil scientifique, Collections mondes russes et est-européens, CNRS, Paris;

Comité de rédaction, Cahiers du monde russe, Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales;

Editorial board, Revolutionary Russia, University of London;

Editorial Board, Holodomor Studies, Canada;

Editorial Council, Ukraina moderna, Lviv;

Editorial Board (History), Kyiv-Mohyla Humanities Journal, Kyiv;

Advisory board, Harvard Ukrainian Studies, Harvard University.

Convegni internazionali organizzati:

Communism and Hunger. The Ukrainian, Kazakh, Chinese and Soviet Famines in Comparative Perspective, Toronto, September 2014;

States, Peoples, Languages. A Political History of Ukrainian in Comparative Perspective 1863-2013, Harvard University, June 2014;

The Soviet Union and World War II, Paris, MSH-EHESS, Maggio 2011;

Studying the History of Stalinism: Achievements and Current Problems, Sessione 2, Stalins international policies, Rosspen, Memorial, Garf, Mosca, dicembre 2008;

The Great Famine in Ukraine: The Holodomor and Its Consequences, 1933 to the Present, Harvard University, novembre 2008;

Le regioni multilingui come faglia e motore della storia europea nel XIX-XX secolo, Sissco, Napoli settembre 2008;

The Role of the Political Police in Soviet History, settima riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Maison des Sciences de l’Homme, Paris, maggio 2000;

Assessing the New Soviet Archival Sources, Yale University, New Haven, maggio 1997;

Nouvelles Directions de la Recherche sur les Années Trente, sesta riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Maison des Sciences de l’Homme, Paris, maggio 1996 ;

Le logiche degli insediamenti economici, Università di Napoli “Federico II”, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Maison des Sciences de l’Homme, Napoli, dicembre 1995;

War, Civil Wars, National Conflicts, 1914-22, quinta riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli, settembre 1994;

Economic Cultures and Economic Policies in the Russian Empire and in the USSR, 1861-1956, quarta riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Maison des Sciences de l’Homme, Paris, maggio 1993;

State and Labour in the 1930s: A Comparative Perspective, Università di Napoli “Federico II” e Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli, gennaio 1993;

Egalitarianism and Collectivism in Russian and Soviet Social Representations, terza riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli, ottobre 1992;

Specialists, Bureaucrats and Administrators in the Russian Empire and in the Soviet Union, 1880s-1930s, seconda riunione del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Maison des Sciences de l’Homme, Paris, maggio 1990;

Problems in Russian and Soviet History, riunione organizzativa del Seminario europeo di storia russa e sovietica, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, Napoli, giugno 1989.

Ha steso su richiesta pareri per chiamate o promozioni di professori ordinari e associati nelle Università di Harvard, Yale, Rochester, St. Andrews, per  l’European University Institute e l’EHESS.

PUBBLICAZIONI

Pubblicazioni scientifiche


(libri, saggi, edizioni critiche in ordine cronologico)


1. La ristrutturazione nelle grandi fabbriche, 1973-76, Milano: Feltrinelli, 1979, pp. 1-158;

2. Lavoro, salario e potere nella fabbrica americana di fine Ottocento, “Rivista di Storia Contemporanea”, 4 (1980), pp. 505-34;

3. Common Laborers, Unskilled Workers: 1880-1915, “Labor History”, 4 (1981), pp. 512-44;

4. Stratificazione operaia nell’Urss degli anni Trenta, “Rivista di Storia Contemporanea”, 2 (1982), pp. 236-76;

5. I grandi scioperi del 1953 nei campi sovietici. Testimonianze, “Quaderni Piacentini”, Nuova Serie, 8 (1983), pp. 157-79;

6. Lavori comuni e concetto di lavoro nelle prime analisi del lavoro umano, “Studi Economici”, 23 (1984), pp. 49-86;

7. Alla scoperta della produttività del capitale. Note in margine al Discorso sull’economia politica di Claudio Napoleoni, “Studi Economici”, 30 (1986), pp. 107-29;

8. La Russia e le scienze sociali e Nota biobibliografica, in A. Graziani e A. Graziosi (a cura di), M.I. Tugan-Baranovskij, Cartamoneta e metallo, con un saggio su M.I. Tugan-Baranovskij di N.D. Kondrat’ev, Napoli: ESI, 1987, pp. xxv-lvi;

9. Foreign Workers in Soviet Russia, 1920-40: Their Experience and Their Legacy, “International Labor and Working Class History”, 33 (1988), pp. 38-59;

10. Visitors from Other Times: Foreign Workers in the Prewar Piatiletky, “Cahiers du Monde Russe et Soviétique”, 2 (1988), pp. 161-80;

11. La rivoluzione russa in sei documenti dell’Archivio storico del Ministero degli Affari Esteri, “Rivista di Storia Contemporanea”, 3 (1988), pp. 426-45;

12. Economisti sovietici degli anni Venti, “Studi Economici”, 35 (1988), pp. 129-46;

13. ‘Lettres de Khar’kov’. La famine en Ukraine et dans le Caucase du Nord à travers les rapports des diplomates italiens, 1932-1934, “Cahiers du monde russe et soviétique”, 1-2 (1989), pp. 5-106 [Il saggio introduttivo è stato riedito in Tsarisme, Bolchevisme, Stalinisme. Vingt regards d’historiens, Paris: Institut d’Etudes Slaves, 1990] ;

14. Keynes in Russia nel 1925, “Studi Economici”, 37 (1989), pp. 125-43;

15. L’Unione sovietica nell’Archivio storico del Ministero degli Affari Esteri, 1917-1939, in A. Venturi e A. Masoero (a cura di), Russica. Studi e ricerche sulla Russia contemporanea, Milano: Franco Angeli, 1990, pp. 415-54;

16. La conoscenza della realtà sovietica in Occidente negli anni Trenta: uno sguardo panoramico, in F. Gori e M. Flores (a cura di), Il mito dell’URSS: la cultura occidentale e l’Unione Sovietica, Milano: Franco Angeli, 1990, pp. 157-72;

17. Lettere da Kharkov. La carestia in Ucraina e nel Caucaso del Nord nei rapporti dei diplomatici italiani, 1932-33, Torino: Einaudi, 1991 [edizione ucraina, Kyiv: Folio, 2007; edizione francese, Lausanne: Noir sur Blanc, 2013];

18. ‘Building the First System of State Industry in History’: Piatakov's VSNKh and the Crisis of the NEP, 1923-1926, in A. Graziosi e Jutta Scherrer (a cura di), Spécialistes, bureaucratie et administration dans l’Empire russe et en URSS, 1880-1945, numero speciale dei “Cahiers du monde russe et soviétique”, 4 (1991), pp. 55-96;

19. G.L. Piatakov: A Mirror of Soviet History, 1917-37, “Harvard Ukrainian Studies”, 1-2 (1992), pp. 102-66;

20. The Great Strikes of 1953 in Soviet Labor Camps in the Accounts of Their Participants, “Cahiers du monde russe et soviétique”, 4 (1992), pp. 419-45 [una versione più ampia del lavoro di cui al n. 5];

21. Stato e industria in Unione sovietica, 1917-53, Napoli: ESI, 1993, pp. 1-250 [cfr E. Cinnella,Rivista storica italiana”, CVI, II (1994), pp. 480-90]. 

22. Alle radici del XX secolo europeo, saggio introduttivo a L. von Mises, Stato, nazione ed economia, edizione italiana a cura di A. Graziosi, Torino: Bollati-Boringhieri, 1994, pp. ix-cxi;

23. Collectivisation, révoltes paysannes et politiques gouvernementales  à travers les rapports du GPU d’Ukraine de février-mars 1930, “Cahiers du monde russe, 3 (1994), pp. 437-632;

24. At the Roots of Soviet Industrial Relations and Practices: Piatakov’s Donbass in 1921, in A. Graziosi e Jutta Scherrer (a cura di), Cultures économiques et politiques économiques dans l’Empire tsariste et en URSS, 1861-1950, numero speciale dei “Cahiers du monde russe”, 1-2 (1995), pp. 95-138;

25. Stalin’s Antiworker ‘Workerism’, 1924-31, “International Review of Social History”, 2 (1995), pp. 223-58;

26. Stalinskoe politbjuro v 30-e gody [L’Ufficio politico staliniano degli anni Trenta], Mosca: AIRO-XX, 1995, primo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi [edizione italiana, Napoli: La città del sole, 2006];

27. Bol’ševistskoe rukovodstvo. Perepiska, 1912-1927 [La corrispondenza della dirigenza sovietica, 1917-1928], Mosca: Rosspen, 1996, secondo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

28. The Great Soviet Peasant War. Bolsheviks and Peasants, 1918-1934, Cambridge, Ma.: Harvard University Press, 1996 [edizione italiana, Napoli, ESI: 1998; edizione russa, Mosca: Rosspen, 2001 e 2008–cfr F. Benvenuti, Bolscevichi e contadini, “Rivista storica italiana”, III (1999), pp. 957-986];

29. Bol’ševiki i krest’jane na Ukraine, 1918-1919 gody. Očerk o bol’ševizmach, nacional-socializmach i krest’janskich dviženijach [Bolscevichi e contadini in Ucraina, 1918-1919. Saggio su bolscevismi, nazionalsocialismi e movimenti rurali], Mosca: AIRO-XX, 1997 [cfr M. Baker, Journal of Ukrainian Studies, 1 (1999), pp. 95-7; V.L. Telicyn, Otečestvennaja istorija, ???, pp. 192-93; V.F. Verstjuk, ???];

30. A. Graziosi e J. Scherrer (a cura di), Guerre, guerres civiles et conflits nationaux dans l’Empire russe et en Russie soviétique, 1914-22, numero speciale dei “Cahiers du monde russe”, 1-2 (1997).

31. A. Graziosi e J. Scherrer (a cura di), Les années 30: Nouvelles directions de la recherche, numero speciale dei “Cahiers du monde russe”, 1-2 (1998);

32. I paradossi della localizzazione pianificata. Il caso sovietico, 1917-1941, in V. Giura (a cura di), Le logiche degli insediamenti economici, Napoli: ESI, 1998, pp. 185-231;

33. Stato e contadini nelle Repubbliche sovietiche attraverso i rapporti della polizia politica, 1918-1922, “Rivista storica italiana”, II (1998), pp. 463-528;

34.“Pi’sma vo vlast’”, 1917-1927.  Zajavlenija, žaloby, donosy, pis’ma v gosudarstvennye struktury i bol’ševistskim voždjam [“Lettere al potere”, 1917-1927. Dichiarazioni, lamentele, delazioni e lettere alle strutture statali e ai capi bolscevichi], Mosca: Rosspen, 1998, terzo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

35. Dai Balcani agli Urali. L’Europa orientale nella storia contemporanea, Roma: Donzelli, 1999 [Il volume riunisce, con una nuova introduzione, i due capitoli scritti per Storia contemporanea. Manuali Donzelli. Cfr infra];

36. The New Soviet Archival Sources: Hypotheses for a Critical Assessment, in P. Bushkovitch e A. Graziosi (a cura di), Assessing the New Soviet Archival Sources, numero speciale dei “Cahiers du monde russe”, 1-2 (1999), pp. 13-64;

37. Sovetskoe Rukovodstvo. Perepiska, 1928-41  [La corrispondenza della dirigenza bolscevica, 1928-41], Mosca: Rosspen, 1999, quarto volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

38. Stalin’s War against the Peasants: Meanings and Questions, “Journal of Ukrainian Studies”, 1-2 (1999), pp. 85-94;

39. A New, Peculiar State. Explorations in Soviet History, 1917-1937, Westport, CT: Praeger, 2000, pp. 1-272;

40. A. Graziosi, O. Chlevnjuk, T. Martin, Il Grande terrore, “Storica”, 18 (2000), pp. 7-61;

41.A. Graziosi, Terry Martin e J. Scherrer (a cura di), The Role of the Political Police in Soviet History, numero speciale dei “Cahiers du monde russe”, 2-4, 2001;

42. Guerra e rivoluzione in Europa, 1905-1956, Bologna: Il Mulino, 2001, pp. 1-327 [edizione ucraina, Kyiv: Osnovy, 2005; edizione russa, Mosca: Rosspen, 2005];

43.“Pis’ma vo vlast’”, 1928-1939 [“Lettere al potere”, 1928-1939], Mosca: Rosspen, 2002, quintovolume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

44. Politbjuro CK VKP(b) i Sovet ministrov SSSR, 1945-1953 [L’Ufficio politico e il Consiglio dei ministri dell’Urss, 1945-53], Mosca: Rosspen, 2002, sesto volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

45. L’evoluzione dei “diritti sociali” in Urss, 1917-1956, in C. Sorba (a cura di), Cittadinanza. Individui, diritti sociali,collettività nella storia contemporanea, Roma: Ministero per i Beni e le Attività culturali, 2002, pp. 115-40;

46. Sovetskaja žizn’, 1945-1953 [Vita sovietica, 1945-1953], Mosca: Rosspen, 2003, settimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

47. Sovetskaja povsednevnost’ i massovoe soznanie. 1939-1945 [Vita quotidiana e coscienza di massa in Urss, 1939-45], Mosca: Rosspen, 2003, ottavo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

48. Italian Archival Documents on the Ukrainian Famine, 1932-33, in W.W. Isaijw (a cura di), Famine-Genocide in Ukraine, 1932-33. Western Archives, testimonies and new research, Toronto: Ukrainian Canadian Research and Documentation Center, 2003, pp. 27-50 [si tratta di una relazione tenuta nel 1990];

49. CK VKP(b) i regional’nye partijnye komitety, 1945-1953 [Il CC del Partito comunista sovietico e i comitati regionali del partito, 1945-53], Mosca: Rosspen, 2004, nono volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

50. Rivoluzione archivistica e storiografia sovietica, “Contemporanea”, 1 (2005), pp. 58-86 [pubblicata anche, assieme a un’introduzione alla parte sesta, Russia e Unione sovietica, in A. Giovagnoli e G. Del Zanna (a cura di), Il mondo visto dall’Italia, Milano: Guerini, 2005, pp. 375-402];

51. The Great Famine of 1932-33: Consequences and implications, “Harvard Ukrainian Studies”, 3/4 (2001, ma edito nel 2005), pp. 157-166 [edizione italiana in G. De Rosa e F. Lomastro (a cura di), La morte della terra, Roma: Viella, 2005, pp. 23-32];

52. A Soviet History Bibliography in rete dal 2004 sui siti del Davis Center for Russian Studies della Harvard University, http://daviscenter.fas.harvard.edu/research_portal/research_guides.html, dell’Harvard Cold War History Project, http://www.fas.harvard.edu/%7Ehpcws/biblioguide.htm, e di H-Russia, http://www.h-net.org/~russia/teach/graziosi.html [preparata per il volume Histoire de l’URSS, Paris: Presses Universitaires de France, 2010, cfr n. 72];

53. Holod u SRSR 1931-1933 rr. ta ukraïns’kyj holodomor: čy možlyva nova interpretacija?, “Ukraïns’kyj Istoryčnyj Žurnal”, 3 (2005), pp. 120-131 [edizione italiana, “Storica”, 30 (2004), pp. 7-30; edizione francese “Cahiers du monde russe”, 3 (2005), pp. 453-472; edizione russa, “Otečestvennye zapiski”, 34 (2007), pp. 156-77; edizione americana, “Harvard Ukrainian Studies”, 1-4 (2004-05), pp. 97-116];

54. RKP(b)-VKP(b) i nacional’nyj vopros, 1918-1933 [Il partito comunista e la questione nazionale], Mosca: Rosspen, 2005, decimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

55. Kolchoznaja žizn’ na Urale, 1935-1953 [Vita colcosiana negli Urali, 1935-1953], Mosca, Rosspen: 2006, undicesimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

56. Političeskoe rukovodstvo Ukrainy, 1938-1989 [La dirigenza politica ucraina, 1938-1989], Mosca: Rosspen, 2006, dodicesimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

57. L’Unione sovietica in 209 citazioni, 1914-1991, Bologna: Il Mulino, 2006 [edizione russa, Mosca: Rosspen, 2010];

58. Nazione, socialismo, cosmopolitismo. L’Unione Sovietica nell’evoluzione di Franco Venturi, in A. Venturi (a cura di), Franco Venturi e la Russia, Annali della Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Anno Quarantesimo, 2004, Milano: Feltrinelli, 2006, pp. 131-166;

59. Il mondo in Europa. Namier e il “Medio oriente europeo”, 1815-1948, “Contemporanea”, 2 (2007), pp. 193-228;

60. “Cos’è l’Urss?”. Interpretazioni, storiografie, mitologie, “Storica”, 37 (2007), pp. 95-139;

61. L’Urss di Lenin e Stalin. Storia dell’Unione sovietica, 1914-1945, primo volume della Storia dell’Unione sovietica, Bologna: Il Mulino, 2007;

62. Sovetskaja propaganda v gody Velikoj otečestvennoj vojny [La propaganda sovietica negli anni della Grande guerra patriottica], Mosca: Rosspen, 2007, tredicesimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

63. L’Urss dal trionfo al degrado. Storia dell’Unione sovietica,1945-1991, secondo volume della Storia dell’Unione sovietica, Bologna: Il Mulino, 2008;

64. Why and in What Sense Was the Holodomor a Genocide? In L.Y. Luciuk (ed.), Holodomor. Reflections on the Great Famine of 1932-1933 in Soviet Ukraine, Kingston, Ont.: The Kashtan Press, 2008;

65. Stalinism, Collectivization and the Great Famine, Cambridge, Ma: Ukrainian Studies Fund, 2009;

66. RKP(b)-VKP(b) i nacional’nyj vopros, kniga 2, 1933-1945 [Il partito comunista e la questione nazionale, libro 2, 1933-1945], Mosca: Rosspen, 2009, quattordicesimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

67. The Soviet 1931–33 Famines and the Ukrainian Holodomor: Is a New Interpretation Possible, What Would Its Consequences Be?, in H. Hryn, ed., Hunger by Design: The Great Ukrainian Famine and Its Soviet Context, Cambridge, Ma: Harvard University Press, 2009, pp. 1-19;

68. Žizn’ okkupacii. Vinnickaja oblast’ 1941-1944 gg [La vita sotto l’occupazione. La regione di Vinnica, 1941-1945], Mosca: Rosspen, 2009, quindicesimo volume della serie Dokumenty sovetskoj istorii, diretta da O. Chlevnjuk e A. Graziosi;

69. I perché del collasso dell’Urss, “Storica”, 43-45 (2009), pp. 345-370;

70. L’Università per tutti. Riforme e crisi del sistema universitario italiano, Bologna: Il Mulino, 2010;

71. Stalin e il comunismo, in I volti del potere, Roma: Laterza, 2010, pp. 173-218;

72. Histoire de l’Urss, Nouvelle Clio, Paris: PUF, 2010;

73. “Nezručnyj klas” u modernizacijnych proektach [“The akward class” in modernizing projects], “Ukraina moderna”, 6 (2010), pp. 9-17;

74. Vnešnjaja i vnutrennaja politika Stalina: o nacional’nom voprose v imperskom kontekste, 1901-1926 gg [La politica internazionale e interna di Stalin: sulla questione nazionale in un contesto imperiale, 1901-1926], in Istorija Stalinizma: itogi i problemy izučenja, Mosca: Rosspen, 2011, pp. 215-235;

75. Stalin, krest’janstvo i gosudarstvennyj socializm: evoljucija vzaimootnošenij, 1927-1951 gg [Stalin, i contadini e il socialismo statale: evoluzione dei rapporti, 1927-1951], in Istorija Stalinizma: krest’jastvo i vlast’, Mosca: Rosspen, 2011, pp. 12-32;

76. L’Unione sovietica, 1914-1991, Bologna: Il Mulino, 2011;

77. La “questione nazionale” in Urss, in T. Piffer e V. Zubok (a cura di), Società totalitarie e transizione alla democrazia. Saggi in memoria di Victor Zaslavsky, Bologna: Il Mulino, 2011, pp. 217-240;

78. Vittoria Foa e la sinistra italiana, 1933-2008, “Il mestiere di storico”, 1 (2012), pp. 7-34;

79. Stalin’s Genocides, and… , in Reappraising Mass Terror, Repression, and Responsibility in Stalin’s Regime, Perspectives on Norman Naimark’s Stalin’s Genocides, “Journal of Cold War Studies”, Vol. 14, No. 3 (2012), pp. 155–169;

80. G. Amato, A. Graziosi, Grandi Illusioni. Ragionando sull’Italia, 1943-2012, Bologna: Il Mulino, 2013;

81. A. Graziosi, L. Hajda, H. Hryn (eds), After the Holodomor. The Enduring Impact of the Great Famine in Ukraine, Cambridge, Ma: Harvard University Press, 2013;

82. La guerra civile «russa» e il paradigma della guerra civile in età contemporanea, in Le guerre civili (a cura di Carmine Pinto), “Contemporanea”, 1 (2014), pp. 136-42;

83. What Impact Has the Study of the Holodomor Had on Our Understanding of Soviet History, in F. Sysyn (ed), Contextualizing the Holodomor, forthcoming, Edmonton: CIUS Press, 2014 (anche in “East/West: Journal of Ukrainian Studies, 1 (2014));

84. La nuova questione della lingua in Italia, in G.L. Beccaria, A. Graziosi, Lingua madre, Bologna: Il Mulino, 2015;

85.The Uses of Hunger. Stalin’s Solution of the Peasant and the National Question in Soviet Ukraine,1932-1933, in D. Curran, L. Luciuk, A Newby (eds), Famines in European Economic History. The Last Great European Famines Reconsidered, forthcoming, London: Routledge, 2015;

 86. India and the Soviet Model. The Linguistic State Reorganization and the Problem of Hindi in the 1950s, in M. Flier, A. Graziosi, L. Hajda (eds), States, Peoples, Languages. A Comparative Political History of Ukrainian, 1863-2013, forthcoming, Cambridge, Ma: Harvard University Press, 2015;