SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Isabella INSOLVIBILE

BIOGRAFIA

Isabella Insolvibile (Napoli, 1978) si è laureata nel 2003, con lode, presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Tra il 2005 e il 2008 è stata borsista della Scuola Superiore di Storia Contemporanea dell’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia (INSMLI). Tra il 2009 e il 2010 è stata titolare di un assegno per attività di tutorato e di didattica integrativa presso l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Nel 2010 ha conseguito con eccellenza il dottorato di ricerca in Storia presso lo stesso ateneo. Nel 2012 è stata titolare di un contratto di didattica presso la cattedra di Storia Contemporanea della Facoltà di Giurisprudenza della Seconda Università di Napoli (oggi Università Luigi Vanvitelli). Dal 2012 al 2014 è stata consulente tecnico delle procure militari di Napoli e Roma per le indagini relative ad alcune stragi naziste. Tra il marzo 2013 e il febbraio 2014 è stata assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”. Dal 2013 al 2016 ha preso parte al progetto di ricerca per un Atlante delle stragi naziste e fasciste in Italia (INSMLI-ANPI). Dal luglio 2014 al gennaio 2015 è stata borsista dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia per il progetto di ricerca Il contributo del Mezzogiorno alla Liberazione italiana (1943-1945). Dal luglio al dicembre 2015 è stata borsista dell’Istituto Storico Germanico di Roma. Dal 2015 è membro del Comitato Scientifico dell’Istituto Nazionale Ferruccio Parri (già INSMLI), del comitato di redazione della rivista “Storia e problemi contemporanei” e collabora ad alcuni programmi di Rai Storia. Dal 2016 è coordinatrice editoriale della collana “I processi per i crimini di guerra tedeschi in Italia” (Viella editore). È cultore della materia dal 2010 e al momento collabora alle attività didattiche della cattedra di Storia Comparata dei Sistemi Politici della Libera Univ. Inter.le Studi Sociali "Guido Carli" Luiss-Roma-Dipartimento di Scienze Politiche. Sta attualmente frequentando il corso di dottorato di ricerca in Innovazione e gestione delle risorse pubbliche (curriculum storico) dell’Università degli Studi del Molise. Dal marzo 2017 è abilitata al ruolo di professore universitario di II fascia per il settore concorsuale 11/A3-Storia contemporanea – settore scientifico disciplinare M-STO/04.

Ha partecipato, in qualità di relatrice, a numerosi convegni nazionali e internazionali. Si occupa prevalentemente di storia militare, con ricerche relative alla Resistenza, alla prigionia e ai crimini di guerra.

PUBBLICAZIONI

Monografie:


  1. Il processo, la storia, i documenti, Roma, Viella, 2017 (con M. De Paolis);

  2. I prigionieri italiani in Gran Bretagna (1941-46) (358 pp.), Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2012;

  3. Kos 1943-1948. La strage, la storia (304 pp.), Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2010;


 

Saggi su rivista cartacea e online:

  1. Gli esclusi dalla festa: il “Victory in Europe Day” dei prigionieri italiani in mani alleate, in “Meridione. Sud e Nord nel Mondo”, anno XVII, num. 1, gennaio-marzo 2017;

  2. Recensione a M. Minardi, L’orizzonte del campo. Prigionia e fuga dal campo PG 49 di Fontanellato 1943-1945, in “Italia contemporanea”, 282, 2016;

  3. I nomi e i cognomi dei “cattivi tedeschi”: recensione a C. Gentile, I crimini di guerra tedeschi in Italia, Torino, Einaudi, 2015, “Storia e problemi contemporanei”, 71, 2016;

  4. Archiviazione “definitiva”. La sorte dei fascicoli esteri dopo il rinvenimento dell’armadio della vergogna, “Giornale di storia contemporanea”, XVIII (2 n.s.), 1, 2015, pp. 5-44;

  5. Autoassoluzione di una nazione. Il racconto egemonico dell’Italia nella seconda guerra mondiale, “Italia contemporanea”, 276, 2014 (nota a F. Focardi, Il cattivo tedesco e il bravo italiano. La rimozione delle colpe della seconda guerra mondiale, Roma-Bari, Laterza, 2013);

  6. Breve dizionario berlusconiano della storia del Novecento, “Novecento.org”, 3, 2014;

  7. Prigionieri dei vincitori. L’esperienza degli italiani in Gran Bretagna (1941-1946), Appendice: i campi di prigionia in Gran Bretagna, “L’Impegno”, 1, 2014, pp. 99-153;

  8. La memoria trascurata. La prigionia degli italiani in Gran Bretagna, “Il presente e la storia”, n. 84, 2013, pp. 43-71;

  9. Cefalonia: dall’8 settembre al 18 ottobre, “Studi e ricerche di storia contemporanea”, 80, 2013;

  10. Recensione a F.G. Conti, I prigionieri italiani negli Stati Uniti (Bologna, Il Mulino, 2012), “Altreitalie”, 47, 2013;

  11. Strage dei militari italiani a Kos nel 1943 da parte dei tedeschi, “Storia e futuro”, n. 31, marzo 2013 (http://storiaefuturo.eu/strage-dei-militari-italiani-a-kos-nel-1943-da-parte-dei-tedeschi/);

  12. Recensione a A. Delmonaco, Centonovantuno cappotti. Inediti garibaldini dalla Terra di Lavoro, (Zona, Civitella in Val di Chiana 2011), “Meridione. Sud e Nord nel Mondo”, anno XII, num. 1, gennaio-marzo 2012;

  13. I soldati contadini: i prigionieri di guerra italiani in Gran Bretagna, 1941-1946, in “Italia contemporanea”, n. 260, 2010;

  14. Napoli e Cefalonia: il Mediterraneo della Resistenza, in “Resistenza-Resistoria. Bollettino dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età Contemporanea Vera Lombardi”, terza serie, a. 2007-2008, 2009;

  15. Curatela degli Atti del Convegno Internazionale “Guerra e Resistenza nel Mediterraneo 1943-45, Italia Meridionale e Balcani”, 2005, in “Resistenza-Resistoria. Bollettino dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza, dell’Antifascismo e dell’Età Contemporanea Vera Lombardi”, terza serie, a. 2007-2008, 2009;

  16. L’antifascismo che non muore. Intervista a Vittorio Foa, in “Meridione. Sud e Nord nel Mondo”, anno IX, num. 1, gennaio-marzo 2009;

  17. Curatela: Un’idea resistente, numero monografico di “Meridione. Sud e Nord nel Mondo”, anno VII, numero 2, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, aprile-giugno 2007;

  18. La Resistenza di Coo, in “Resistenza-Resistoria. Bollettino dell’Istituto Campano per la Storia della Resistenza”, nuova serie, n. 3, 2005;

  19. Cefalonia e Napoli: all’inizio della libertà, in “Meridione. Sud e Nord nel Mondo”, anno IV, num. 2-3, marzo-giugno 2004.


Contributi in volume:

  1. Il Sud, con G. Angelone, in Zone di guerra, geografie di sangue. Le stragi naziste e fasciste in Italia (1943-1945), a cura di G. Fulvetti e P. Pezzino, Bologna, Il Mulino, 2016, pp. 199-228 (le pp. 199-218 sono a firma di I. Insolvibile);

  2. Italians between perpetrators and victims. Policy of WWII memory in Italy, from Domenikon to Kefalonia, in Κατοχική βία, 1939-1945. Η ελληνική και ευρωπαϊκή εμπειρία, a cura di Σ. Δορδανάς, Β. Λάζου, Β. Τζούκας, Λ. Φλιτούρης, Κομμένο Άρτας – Αθήνα, Ασίνη, 2016;

  3. «Per la liberazione della amata Italia»: la Resistenza campana nel fondo Ricompart, in La partecipazione del Mezzogiorno alla Liberazione italiana (1943-1945), a cura di E. Fimiani, Firenze, Le Monnier, 2016;

  4. Per necessità, virtù e scelta: la Resistenza del Sud al Sud, in La partecipazione del Mezzogiorno alla Liberazione italiana (1943-1945), a cura di E. Fimiani, Firenze, Le Monnier, 2016;

  5. Redazione di 213 schede dell’Atlante delle stragi naziste e fasciste, INSMLI-ANPI, http://www.straginazifasciste.it/;

  6. Il lavoro coatto come crimine di guerra: gli IMI nei fascicoli dell’archivio della vergogna, in P. Desana, Il “no!” al lavoro li ha resi liberi, a cura di L. Zani, Roma, Mediascape-ANRP, 2016;

  7. Everybody's prisoners: the Italian experience, in World War II Prisoners in the Nazi and Soviet Camps 1939-1948, International Conference Proceedings Šilute, Lituania, 14-15 maggio 2015, European Union-Genocide and Resistence Centre of Lithuania, http://rememor.eu/wp-content/uploads/2015/07/p07_isabella_insolvibile_EN.pdf;

  8. Guerra e Resistenza dopo l’8 settembre nel contesto mediterraneo. I casi di Cefalonia e Kos, in Mediterraneo e Mezzogiorno d’Italia, a cura di F. Soverina, Roma, Viella, 2015;

  9. Prefazione a U. Baldi, Salerno ribelle. Storie di sovversivi, antifascisti, perseguitati, partigiani e combattenti per la Liberazione, Salerno, Gaia, 2015;

  10. Insegnare la legalità, in R. Genni (a cura di), L’«Europa» per la legalità, Napoli, Edizioni Scientifiche Italiane, 2011;

  11. La seconda resistenza di Cefalonia: il Raggruppamento Banditi Acqui, in Cefalonia 1941/1944: un triennio di occupazione. Il contributo della popolazione locale, a cura di Enzo Orlanducci, Roma, ANRP, 2004.