SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Filippo Masina

BIOGRAFIA

Ho conseguito il titolo di dottore di ricerca in Storia contemporanea presso l'Università di Roma Tor Vergata nel giugno 2015, dopo gli studi a Siena.

Sono stato borsista per l'Università di Siena, ed ho avuto incarichi di ricerca da ISGREC e CNESC-ARCI Servizio Civile-Caritas. Attualmente (settembre 2016) conduco due diverse ricerche con l'Associazione Nazionale Alpini e l'ANPI.

Curriculum completo: https://it.linkedin.com/in/filippo-masina-44600188

Il mio principale tema di ricerca è il reducismo italiano del secondo dopoguerra: legislazione, associazionismo, contatti con la politica e i partiti, stampa, memoria, ecc. Mi sono occupato anche della storia dell'obiezione di coscienza al servizio militare e della prima guerra mondiale.

PUBBLICAZIONI


  • La riconoscenza della nazione. I reduci italiani fra associazioni e politica, 1945-1970, Le Monnier-Mondadori Education, Firenze 2016.

  • Assistenza post-bellica e pensioni di guerra nella Repubblica, in Guerra e disabilità. Mutilati e invalidi italiani e primo conflitto mondiale, a cura di Nicola Labanca, atti del convegno 'Guerra e disabilità: i mutilati italiani e i conflitti mondiali', Firenze, 4-5 giugno 2015, Unicopli, Milano 2016 (in stampa), pp. 233-260.

  • Il capitale umano: gli uomini e le donne di ASC, in Arci Servizio Civile dall'obiezione di coscienza al servizio civile (1981-2004), a cura di Nicola Labanca, Arci Servizio Civile, Roma 2015, pp. 87-138.

  • Reducismo, in Dizionario del liberalismo, a cura di Gianpiero Berti et al, t. 1, Rubbettino, Soveria Mannelli 2011, ad vocem.