SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Simone NERI SERNERI

Dipartimento di Scienze politiche e internazionali Università di Siena

BIOGRAFIA

Nato nel 1955, si è laureato in Lettere all’Università di Firenze nel 1981 e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Storia della Società europea (Università di Pisa) nel 1987.
È professore ordinario di Storia contemporanea presso l’Università di Siena e membro del Collegio dei docenti, nonché referente per il curriculum di Storia contemporanea, del Dottorato di ricerca in Studi storici delle Università di Siena e Firenze. È Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza in Toscana e membro del Consiglio di amministrazione dell’Istituto nazionale per la Storia del Movimento di Liberazione in Italia.
E’ membro del Comitato editoriale di “Contemporanea. Rivista di storia dell’800 e del ‘900” (di cui è stato condirettore per molti anni) e di “Global Environment. A Journal of Natural and Social Sciences”. E’ stato membro dei comitati scientifici o editoriali delle riviste “Italia contemporanea”, “Memoria e Ricerca” e “I frutti di Demetra”. È socio della Associazione Italiana di Storia Urbana.

Le sue attività di ricerca si sono sviluppate in due principali direzioni. Da un lato, la storia politica dell’Italia novecentesca, in particolare la storia (e la memoria) dell’antifascismo, della resistenza, del movimento operaio e sindacale e della crisi degli anni Settanta. Dall’altro, la storia dell’ambiente, come storia delle trasformazioni materiali, dei conflitti, delle politiche e delle ideologie connessi all’uso sociale delle risorse. Attualmente, i suoi interessi sono rivolti all’analisi in chiave comparata delle dinamiche di sviluppo sociale del lungo Novecento nel contesto planetario.

PUBBLICAZIONI

Le sue principali pubblicazioni sono i volumi Incorporare la natura. Storie ambientali del Novecento (Carocci, 2005); Resistenza e democrazia dei partiti. I socialisti nell'Italia del 1943-1945 (Lacaita, 1995); Classe, partito, nazione. Alle origini della democrazia italiana (1919-1948) (Lacaita, 1995); Democrazia e stato. L'antifascismo liberaldemocratico e socialista dal 1923 al 1933 (Angeli, 1989). Ha inoltre curato, tra l’altro, la World Environmental History Encyclopedia (Eolss, on line), con M. Agnoletti e E. Johann, e i volumi: 1914-1945. L'Italia nella guerra europea dei trent'anni (Viella, 2016); Verso la lotta armata. La politica della violenza nella sinistra radicale degli anni Settanta (Il Mulino, 2012); Industria, ambiente e territorio. Per una storia ambientale delle aree industriali in Italia (Il Mulino, 2009), con S. Adorno; Storia e ambiente. Città, risorse e territori nell’Italia contemporanea (Carocci, 2005), con G. Corona; Alle origini del governo regionale. Culture, istituzioni, politiche in Toscana (Carocci, 2004); Memorie di una generazione. Piero Boni dalla «Brigate Matteotti» alla Cgil, 1943-1977 (Lacaita, 2001); Società locale e sviluppo locale. Grosseto e il suo territorio (Carocci, 2003), con L. Rocchi; Storia dell'ambiente e storia del territorio. La Toscana contemporanea (Angeli, 2002); Scritti e discorsi di Sandro Pertini (Presidenza del consiglio dei ministri, 1992), con A. Casali e G. Errera; Il partito socialista nella Resistenza. I documenti e la stampa clandestina (1943-1945) (Nistri-Lischi, 1988).




Ultima modifica: 25/10/2014 17:49:00