SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Massimiliano PANIGA

BIOGRAFIA

Massimiliano Paniga ha conseguito, nel novembre 2005, la Laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Milano, discutendo una tesi dal titolo: “Aspetti della ricostruzione nella Provincia di Sondrio. Lo sfruttamento delle risorse idriche e la questione assistenziale”.
Nel 2006 ha usufruito di un contratto di ricerca nell’ambito del progetto nazionale di ricerca “Milano nell’elaborazione delle culture e delle politiche pubbliche negli anni del centro-sinistra”, cofinanziato dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica.
Nel 2008 è risultato vincitore di una borsa di studio per il dottorato in “Istituzioni, idee, movimenti politici nell’Europa contemporanea” XXIV ciclo presso l’Università degli Studi di Pavia e nel febbraio 2012 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca discutendo una tesi sul tema: “L’Eca di Milano tra fascismo e Repubblica (1937-1965)”.
Nello stesso 2012 la tesi di dottorato è stata premiata dalla Fondazione Spadolini di Firenze nell’ambito della XVI edizione del Premio Spadolini – Nuova Antologia.
Massimiliano Paniga è attualmente cultore della materia presso la Facoltà di Scienze Politiche, Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Milano per gli insegnamenti di Storia contemporanea, Storia del mondo contemporaneo e Storia delle donne. In tale ambito, svolge attività di ricerca, partecipa alle periodiche sessioni d’esame e conduce lezioni di carattere seminarale.
Collabora con alcune riviste di storia contemporanea.
Nel corso della sua attività di ricerca ha sviluppato una specifica competenza nei settori della Storia contemporanea e della Storia delle istituzioni, con particolare riferimento a quelle di carattere assistenziale.

PUBBLICAZIONI

Massimiliano Paniga è autore di vari saggi su tematiche che rientrano nei settori sopra ricordati e ha partecipato a numerosi convegni in qualità di relatore e organizzatore. Come feconda esperienza di maturazione scientifica, si segnala il Convegno internazionale di studi “Welfare systems and childhood social policies. Italy and Europe in the XX century”, svoltosi a Milano nelle giornate del 25 e 26 gennaio 2010 presso l’Università degli Studi di Milano e che ha visto, nel quadro della presenza anche di specialisti stranieri, un suo intervento con una relazione dal titolo: “L’Eca di Milano e il sostegno all’infanzia abbandonata”.
Tra le sue pubblicazioni si ricorda, in particolare, la recente monografia: Welfare ambrosiano. Storia, cultura e politiche dell’Eca di Milano (1937-1978), Milano, FrancoAngeli, 2012.




Ultima modifica: 08/09/2014 13:17:08