SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Marco PLUVIANO

BIOGRAFIA

Nato a Genova il 13/08/1959
Laureato in lettere moderne nel 1986 presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Genova con una tesi dal titolo: Fonti epistolari per lo studio della prima guerra mondiale. Il carteggio della Casa del Soldato di Cuneo presso l’Archivio del Museo del Risorgimento di Milano, relatore professor Antonio Gibelli. Lavora come funzionario presso Poste Italiane.
Le ricerche svolte negli anni successivi alla laurea hanno sviluppato il tema dell’organizzazione del consenso e del tempo libero connesso alla nascita della società di massa nel nostro Paese. L’argomento è stato studiato relativamente alla Prima guerra mondiale (Case del Soldato) e, successivamente, in relazione al periodo fascista (Opera nazionale Dopolavoro in Italia e all’estero), fino all’estrema evoluzione dell’istituzione dopolavoristica durante la Seconda guerra mondiale e la Repubblica sociale italiana con studi che si sono estesi anche al Dopolavoro delle Forze armate. Inserito nel progetto: “Archivio nazionale della scrittura popolare”, ha partecipato ai convegni organizzati a Rovereto e Trento. Sempre nel solco delle indagini sulla formazione della società di massa in Italia si possono inserire le ricerche su aspetti specifici dell’utilizzo dell’arma aerea nel corso della Prima guerra mondiale e sulla nascita del mito dell’aviatore nei primi vent’anni del novecento, approdati nella biografia di Francesco Baracca. Altro tema di interesse è relativo alla giustizia militare durante la Grande guerra, sul quale ha recentemente dato alle stampe due volumi e partecipato a numerosi convegni.
Ha sviluppato rapporti di collaborazione con istituti scientifici stranieri, tra i quali l’Accademia russa delle scienze con partecipazione a diversi convegni organizzati a Mosca dall’Istituto di storia generale. Recentemente ha collaborato con la Stiftung neue Kultur di Berlino nell’ambito di un progetto europeo di studi comparati su fascismo e nazismo in Europa, con particolare attenzione alle attività di organizzazione del consenso e del tempo libero (realizzazione di due esposizioni itineranti sul tema).
Altre collaborazioni sono state avviate con il Collectif de Recherche International et de Débat sur la Guerre de 1914-1918 (relazione al Colloque organizzato a Laon nel novembre 2007) e con il Seminario internazionale di studi: "Les Justices militaires en Europe de l'Ancien régime à nos jours" organizzato dalla Maison des Sciences de l'Homme, dall’International Association for the history of crime and criminal justice e dal Groupe européen de recherche sur les normativités (relazione al convegno organizzato a Macerata nell’aprile 2006).
Altri temi sui quali si concentrano attualmente i suoi studi sono: il trasferimento coatto di manodopera in Germania durante la RSI nell’ambito di una ricerca nazionale organizzata dalla Fondazione Memoria della Deportazione e coordinata dal professor Brunello Mantelli; la “Guerra dopo la guerra”: le tensioni seguite alla Prima guerra mondiale nell’area baltica e in Slesia.

PUBBLICAZIONI

Volumi:
- Francesco Baracca. Una vita al volo: guerra e privato di un mito dell'aviazione, Udine, Gaspari, 2000, con Irene Guerrini
- Le fucilazioni sommarie nella prima guerra mondiale, Udine, Gaspari, 2004, con Irene Guerrini
- Fucilate i fanti della Catanzaro. La fine della leggenda sulle decimazioni della Grande Guerra. Monte Mosciagh e Santa Maria la Longa, Udine, Gaspari, 2007, con Irene Guerrini

Contributi in atti di convegni
- Dandismo e cavalleria nelle lettere di Francesco Baracca, in D. Leoni, C. Zadra (a c.), La grande guerra, Bologna, Il Mulino, 1986, con Irene Guerrini
- Lettere al Dopolavoro della Ercole Marelli dai fronti della Seconda Guerra mondiale, in C. Zadra, G. Fait (a c.), Deferenza, rivendicazione, supplica, Paese, Pagus, 1991, con Irene Guerrini
- Il memoriale Tommasi. Decimazioni ed esecuzioni sommarie durante la Grande Guerra, in L. Fabi (a c.), 1914-1918 Scampare la guerra, Ronchi dei Legionari, C.C.P.P., 1993, con Irene Guerrini
- L'organizzazione del tempo libero nelle comunità italiane in America Latina: l'Opera Nazionale Dopolavoro, in V. Blengino, E. Franzina, A. Pepe (a c.), La riscoperta delle Americhe, Milano, Teti, 1994, con Irene Guerrini
- Magneti Marelli, Ercole Marelli e Caproni: dopolavoro di fabbrica tra neutralità e guerra (1939-1941), in “Storia in Lombardia”, n. 1-2, 1995, con Irene Guerrini
- The Soldier’s Houses, in World War One and XX Century: acts of the International Conference of the Historians, Moscow, 1995, con Irene Guerrini
- L'Opera Nazionale Dopolavoro dall'associazionismo al collaborazionismo, in A. Ventura (a c.), La società veneta dalla Resistenza alla Repubblica, Padova, Cleup, 1997, con Irene Guerrini
- La propaganda antisemita fascista nell'America del Sud, in A. Burgio (a c.), Nel nome della razza. Il razzismo nella storia d'Italia 1870-1945, Bologna, Mulino, 1999, con Irene Guerrini

Saggi in volumi collettanei e cataloghi di mostre
- Assistenzialismo di guerra ed organizzazione del consenso: l’esempio della Casa del soldato di Cuneo e le Case al Fronte, in Università di Genova, Studi in onore di Luigi Bulferetti, n. 1, 1988
- Cavalieri del cielo, in I monti pallidi, Novara: De Agostini, 1989
- La fotografia aerea, in G. Alegy (a c.), In volo per Vienna, Trento-Rovereto, 1993
- Collaborazione alla mostra: Che cosa c'è di nuovo? Niente, la guerra, Milano. Organizzazione della sezione propaganda e organizzazione del consenso durante le guerre del XX secolo e il fascismo. Nel catalogo, a c. di F. Auciello e M. Dean, Milano, Mazzotta, 1997, il saggio: Appunti per un'indagine su organizzazione del consenso e scrittura epistolare, (con Irene Guerrini) e redazione di schede a illustrazione dei documenti presentati
- Italy: a difficult peace, in H. Cecil, P. Liddle (eds.), At the eleventh hour, Barnsley, Leo Cooper, 1998, con Irene Guerrini
- Italy: extreme crisis, resistance and recovery, in P. Liddle, J. Bourne, I. Whitehead (eds.), The great world war 1914-45, vol. 2, London, Harper Collins, 2001, con Irene Guerrini

Saggi su riviste
- “...vedere tutto e tutto svelare...”: appunti sull’osservazione aerea nella Grande Guerra, in “Materiali di lavoro”, n. 3, 1989
- Le Case del Soldato, in “Notiziario dell’Istituto storico per la Resistenza in Cuneo e provincia”, n. 36, 1989
- Dal "Venezuela" al "Bandeirante", storie di emigrazione trentina, in "Archivio trentino di storia contemporanea", n. 1, 1992, con Irene Guerrini
- Lo spirito aviatorio in Italia e in Europa nei primi decenni del Novecento, in “Archivio trentino di storia contemporanea”, n. 2, 1993
- La nostra bella e grande famiglia del lavoro, in Istituto milanese per la storia della resistenza e del movimento operaio, Annali 2, Milano, FrancoAngeli, 1993, con Irene Guerrini
- L'organizzazione del tempo libero dei soldati in Italia durante la Grande Guerra: le Case del soldato, in “Archivio trentino di storia contemporanea", n. 1, 1995, con Irene Guerrini
- L'Opera Nazionale Dopolavoro in Sud America, in "Studi emigrazione", n. 119, 1995, con Irene Guerrini
- Genoa’s war: bombs, hunger, roundups and resistance, in “Everyone’s war”, n. 14, 2006




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:43