SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Matteo PRETELLI

BIOGRAFIA

Luogo e data di nascita: Figline Valdarno (Firenze), 21 Gennaio 1975.

Matteo Pretelli è Post-Doctoral Research Fellow presso il Dipartimento di Italiano della University of Warwick. In passato è stato assegnista di ricerca (2010-2012) presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università di Trieste, dove ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Forme di Comunicazione del Sapere Storico dal Medioevo all'Età Contemporanea (2005). La sua tesi è stata premiata con l’American Italian Historical Association Memorial Fellowship (2004) e il Premio tesi del Centro Altreitalie sulle Migrazioni italiane per la migliore tesi di dottorato sulle migrazioni ed è stata pubblicata come La via fascista alla democrazia americana. Cultura e propaganda nelle comunità italo-americane (Viterbo, Settecittà 2012). Nel 2008, Pretelli è stato Fulbright Research Scholar presso l'Immigration History Research Center della University of Minnesota e in seguito (2008-2009) Lecturer in Italian Studies presso la Faculty of Business and Enterprise della Swinburne University of Technology di Melbourne, dove ha coordinato un gruppo di ricerca che ha portato alla pubblicazione di un numero monografico di “Studi Emigrazione” sugli italiani in Australia. I suoi interessi di studio spaziano dalla storia delle migrazioni, alla storia del fascismo e della diplomazia culturale, fino alla storia delle relazioni transatlantiche.

Ha ottenuto fellowships e svolto ricerca presso il John F. Kennedy Institute for North American Studies della Freie Universität di Berlino; il Franklin and Eleanor Roosevelt Institute di Hyde Park (New York); il John Nicholas Brown Center for the Study of the American Civilization della Brown University di Providence. Ha inoltre ottenuto il Premio Gianfausto Rosoli, il Premio Alberto Aquarone, e una borsa di studio Fulbright Short-Term per la sua tesi di laurea discussa presso la Facoltà di Scienze Politiche dell'Università di Firenze (2000), in seguito pubblicata nel volume co-autorato con la Dr.ssa Anna Ferro Gli italiani negli Stati Uniti del XX secolo (Roma, Centro Studi Emigrazione Roma, 2005).

Ha svolto attività didattica in varie discipline storiche (Storia degli Stati Uniti, Storia d'Italia, Storia delle Migrazioni Italiane, Storia delle Relazioni Internazionali, Storia dei Rapporti Euro-Americani, Storia Politica dell'Europa) a livello graduate e undergraduate presso l'Università di Trieste, la Swinburne University of Technology e la University of Warwick, oltre che presso varie università statunitensi con sede a Bologna e Firenze.

Ha ricevuto inviti come guest speaker presso la Oxford University, la Fu Jen Catholic University di Taipei (Taiwan), l'Università di Verona, l'Università di Napoli "L'Orientale", l'Istituto di Cultura Italiana di Melbourne. Ha inoltre presentato papers in conferenze internazionali in Italia, Stati Uniti, Belgio, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Grecia.

Pretelli ha conseguito nel 2013 l'abilitazione nazionale di II fascia per l'insegnamento in Storia Contemporanea (area 11/A3). E' membro del comitato editoriale della rivista "Archivio Storico dell'Emigrazione Italiana".

PUBBLICAZIONI

Monografie

M. Pretelli, La via fascista alla democrazia americana. Cultura e propaganda nelle comunità italo-americane (Viterbo, Settecittà 2012).

M. Pretelli, S. Luconi, L. Ducci, Le relazioni tra Italia e Stati Uniti, dal Risorgimento alle conseguenze dell'11 settembre (Roma, Carocci, 2012).

M. Pretelli, L’emigrazione italiana negli Stati Uniti (Bologna, Il Mulino, 2011).

M. Pretelli, Il fascismo e gli italiani all’estero (Bologna, Clueb, 2010).

M. Pretelli (a cura di), Gli italiani in Australia. Nuovi spunti di riflessione, “Studi Emigrazione”, n. 176 (2009).

M. Pretelli, S. Luconi, L’immigrazione negli Stati Uniti (Bologna, Il Mulino, 2008).

M. Pretelli, A. Ferro, Gli italiani negli Stati Uniti del XX secolo (Roma, Centro Studi Emigrazione Roma, 2005).

M. Pretelli, Italians and Italian-Americans, 1870-1940, in E.R. Barkan (a cura di), Immigrants id American History: Arrival, Adaptation, and Integration, I (Santa Barbara, CA, ABC-Clio Books, 2013), pp. 437-448.

M. Pretelli, Italians and Italian-Americans, 1940-Present, in E.R. Barkan (a cura di), Immigrants id American History: Arrival, Adaptation, and Integration, II (Santa Barbara, CA, ABC-Clio Books, 2013), pp. 1041-1050.

M. Pretelli, Over the Borders of the Mother Land: Fascist Texbooks for Italian Schools Abroad, in E. Declercq, W. Kusters, S. Vanden Borre (a cura di), Migration and Intercultural Identities in relation to Border Regions (19th and 20th centuries)/Migration, identités interculturelles et espaces frontaliers XIXe et XXe siècles (Bruxelles, Peter Lang, 2012), pp. 97-112.

M. Pretelli, Dal Trattato di Guadalupe-Hidalgo al Secure Fence Act. Politiche statunitensi di controllo del confine fra Messico e Stati Uniti, in "Memoria e Ricerca", XVIII, 39 (2012), pp. 123-138.

M. Pretelli, The Myth of Mussolini in the U.S. “Little Italies”, in A. Kosidlo (a cura di), Przewroty Rewolucje – Wojny (Danzica, Wydawnictwo Uniwersytetu Gda?skiego, 2011), pp. 273-283.

M. Pretelli, Education in the Italian Colonies during the Interwar Period, in “Modern Italy”, n. 3 (2011), pp. 275-294.

M. Pretelli, Fascismo e post-fascismo fra gli italiani all’estero, in P. Corti, M. Sanfilippo (a cura di), Storia d’Italia, Annali 24, Migrazioni (Torino, Einaudi, 2009), pp. 371-386.

M. Pretelli, Il fascismo e l'immagine dell'Italia all'estero, in “Contemporanea”, n. 2 (2008), pp. 221-242.

M. Pretelli, The Useless Fifth Column of Mussolini in America, in G. Mormino (a cura di), The Impact of World War II on Italian-Americans:1935-Present (New York, American Italian Historical Association, 2007), pp. 65-81.

M. Pretelli, Culture or Propaganda? Fascism and Italian Culture in the United States, in “Studi Emigrazione”, n. 161 (2006), pp. 171-192.

M. Pretelli, Italia e Stati Uniti: “Diplomazia culturale” e relazioni commerciali dal fascismo al dopoguerra, in “Italia Contemporanea”, n. 241 (2005), pp. 523-534.

M. Pretelli, I fasci negli Stati Uniti: gli anni Venti, in E. Franzina, M. Sanfilippo (a cura di), Il Fascismo e gli emigrati. La parabola dei Fasci italiani all’estero, 1920-1943 (Roma-Bari, Laterza, 2003), pp. 115-127.

M. Pretelli, Società Dante Alighieri, in V. De Grazia, S. Luzzatto (a cura di), Il Fascismo. Un dizionario critico, II (Torino, Einaudi, 2003), pp. 642-643.

Fasci italiani all’estero, in V. De Grazia, S. Luzzatto (a cura di), Il Fascismo. Un dizionario critico, I (Torino, Einaudi, 2002), pp. 511-513