SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Daniela ROSSINI

Dip. di Studi Storici, Geografici e Antropologici Università di Roma Tre

BIOGRAFIA

Professore Associato di Storia Contemporanea (presa di servizio: 1 ottobre 2002)
Settore scientifico-disciplinare: M-STO/04 - Storia Contemporanea
Dipartimento Studi Storici, Geografici e Antropologici
Facolta' di Lettere e Filosofia , Universita' di Roma Tre

Nata a Roma il 26-8-1951. Sposata, due figli.
Titoli accademici, riconoscimenti e esperienze lavorative

1970-74 Corso di Laurea in Filosofia, Universita' "La Sapienza" di Roma; Laurea con lode a giugno del IV anno. Tesi su "L' economia italiana dal 1958 al 1963: le premesse, lo sviluppo, la crisi", relatore il Prof. Lucio Villari (Storia Economica).
1972-73 Borsa di studio annuale e frequenza giornaliera ai corsi della Scuola Italiana di Storia del Pensiero Economico, diretta dal Prof. Claudio Napoleoni.
1975-76 Borsa di studio biennale del CNR, cattedra di Storia Economica (Prof. Lucio Villari), Facolta' di Magistero, Universita' "La Sapienza" di Roma.
1976 Assegno di formazione scientifica e didattica del Ministero della Pubblica Istruzione, cattedra di Storia delle Dottrine Economiche (Prof. Luca Meldolesi), Facolta' di Scienze Statistiche, Universita' "La Sapienza" di Roma.
1976 Premio del Ministero del Bilancio e della Programmazione economica per l' acquisto del copyright "di tesi di laurea di alto livello interessanti la programmazione economica".
1976 Premio "Marco Fanno" del Mediocredito Centrale per svolgere una ricerca sull' espansione del settore industriale pubblico negli anni '50 presso l' Universita' "La Sapienza" di Roma.
1977-84 Lavoro presso il Servizio Relazioni Internazionali del Mediocredito Centrale, partecipando per tre anni alle missioni della delegazione ufficiale italiana presso la CEE (Bruxelles) e l' OCSE (Parigi).
1979 Soggiorno di sei mesi a Washington D.C. (USA) per frequentare corsi di specializzazione presso il Fondo Monetario Internazionale e stage presso la Banca Mondiale.
1984 Ricercatore Confermato presso l' Universita' "La Sapienza" di Roma, Dipartimento Studi Americani, Facolta' di Magistero.
ott. 1988-ott. 1990 Borsa di studio biennale Fulbright, presso il Dipartimento di Storia dell' Universita' di Harvard, Cambridge, Ma (USA).
dal nov. 1992 Afferenza alla Facolta' di Lettere e Filosofia della appena istituita Universita' di Roma Tre.
aprile 1995 Travel Grant dell' USIS (United States Information Service) per partecipare alla II Conferenza degli Storici Europei degli Stati Uniti, tenuta al Roosevelt Study Center di Middelburg (Olanda).
1995-96 Borsa di studio annuale per professori del Charles Warren Center for Studies in American History dell' Universita' di Harvard (Cambridge, Ma., USA), diretto dal prof. Ernest R. May, titolare dell' insegnamento di International History. Partecipo durante l' intero anno accademico all' attivita' del Centro, dedicata a "American International and Intercultural Relations" (proff. Akira Iriye, Bernard Bailyn, Oscar Handlin, Charles Maier e Werner Sollors).
1995-96 Vincita di una borsa di viaggio Fulbright, relativa al soggiorno precedente.
Dal 1997 Afferenza al Dipartimento di Studi Storici, Geografici e antropologici, Fac. di Lettere e Filosofia, Terza Univ. di Roma.
1997 Affiliazione temporanea (due mesi) a fini di ricerca presso il Warren Center dell' Universita' di Harvard.
giugno 2001 Il Segretariato Europeo per le Pubblicazioni Scientifiche diretto dal Prof. Roversi Monaco concede un contributo alla traduzione del mio libro su "Il mito americano nell' Italia della Grande Guerra" (Laterza, Roma-Bari 2000) per favorire la sua diffusione internazionale.
2001 Il libro Il mito americano dnell' Italia della Grande Guerra e' stato selezionato tra i finalisti del Premio annuale 2001 della SISSCO (Societa' Italiana per lo Studio della Storia Contemporanea) e segnalato tra i nove migliori libri di storia contemporanea pubblicati nel 2000.
dal 1990 Membro dell' A.I.S.N.A. (Associazione Italiana di Studi Nord Americani) e dell' E.A.A.S. (European Association for American Studies). Membro inoltre dell' Associazione Italiana Fulbright, del comitato editoriale della rivista francese Annales du Monde Anglophone e della Societa' Italiana delle Storiche.
Ottima conoscenza delle lingua inglese; buona conoscenza della lingua francese.

Attivita' didattica
Ho cominciato ad insegnare nell' A. A. 1975-76 in qualita' di borsista C.N.R. e poi assegnista del Min. Pubblica Istruzione, collaborando con le cattedre di Storia Economica (Prof. L. Villari, Facolta' di Magistero, Univ. "La Sapienza" di Roma) e di Storia delle Dottrine Economiche (Prof. L. Meldolesi, Facolta' di Scienze Statistiche, Univ. "La Sapienza" di Roma) con esercitazioni per gli studenti. Dal 1984 ho collaborato alla cattedra di Storia Contemporanea (Prof. Lucio Villari) come Ricercatore Confermato. Dal 1984 al 1997 la mia attivita' didattica ha comportato:
- seminari annuali di Storia Contemporanea per Lettere e Filosofia;
- partecipazione costante alla commissione d' esame di Storia Contemporanea (Prof. L. Villari), con circa 250/300 esami annuali;
- attivita' di orientamento e tutorato;
- relazione e correlazione di tesi di laurea.

Affidamenti e supplenze:
- A.A. 1997-98: supplenza del corso annuale di Storia dei movimenti e partiti politici presso la Facolta' di Lettere di Roma Tre.
- A.A. 1999-2000: affidamento del corso semestrale di Storia-Fondamenti presso la Facolta' di Scienze della Formazione di Roma Tre.
- A.A. 2000-01: affidamento di due corsi semestrali di Storia Contemporanea, Facolta' di Scienze della Formazione, Univ. di Roma Tre.
- A.A. 2001-02: affidamento di un modulo di 30 ore su "Il Novecento e la societa' di massa", SSD Storia Contemporanea, presso la Facolta' di Lettere di Roma Tre.
- A.A. 2001-02: affidamento di un corso semestrale di 50 ore di Storia Contemporanea presso la Facolta' di Scienze della Formazione di Roma Tre.
Nei complessivi tre anni trascorsi presso il Dipartimento di Storia dell' Universita' di Harvard (Cambridge, Ma., USA), come Fulbright Visiting Scholar e Charles Warren Fellow , ho collaborato con l' attivita' scientifico-didattica del Prof. Ernest R. May e del Prof. Akira Iriye, titolari dell' insegnamento di "International History", specialmente per quanto riguardava gli specializzandi in storia internazionale.
Ho partecipato come docente al Corso di Perfezionamento in Studi Americani presso il Dipartimento Studi Americani, Facolta' di Lettere e Filosofia, Univ. di Roma Tre. Ho svolto attivita' di tutore per il nuovo corso di laurea in Scienze Storiche, del Territorio e per la Cooperazione Internazionale, Facolta' di Lettere, Univ. di Roma Tre. Faccio parte del Collegio dei docenti del Dottorato in "Storia dell' Italia contemporanea: politica, territorio, societa'" presso il Dip. di Studi Storici G. A. della Fac. di Lettere di Roma Tre. Sono co-coordinatrice della Commissione Tirocini e membro della Commissione Sbocchi del Corso di Laurea in Scienze Storiche del Territorio e per la cooperazione internazionale.
Dall' ottobre 2002, come professore associato, insegno Storia Contemporanea (2 moduli da 4 CFU ciascuno) al Corso di Laurea di Scienze Storiche del Territorio e per la Cooperazione Internazionale e ora anche Politica e Societa' di Massa nel Novecento (1 modulo da 4 CFU) al Corso di Laurea Magistrale in Storia e Societa' della Facolta' di Lettere e Filosofia di Roma Tre.

PUBBLICAZIONI

Libri:
- La Rivoluzione Informatica e l' Europa. Elementi per un nuovo progetto sociale europeo (a cura di), Franco Angeli, Milano 1987.
- L' America riscopre l' Italia. L' Inquiry di Wilson e le origini della Questione Adriatica, 1917-19, Edizioni Associate, Roma 1992.
- From Theodore Roosevelt to F. D. R.: Internationalism and Isolationism in American Foreign Policy (ed.), Keele University Press, Keele (Staffordshire, England) 1995, oggi confluita nella Edinburgh University Press.
- Il mito americano nell' Italia della Grande Guerra, Editori Laterza, Roma-Bari 2000

in preparazione:
- Propaganda bellica e americanizzazione: la politica wilsoniana verso l' Italia, 1917-1919

Saggi:
-"Intervento dello Stato e ruolo del settore pubblico nei paesi sottosviluppati", in Terzo Mondo, giugno-settembre 1975
-"Le piccole imprese crescono", in Politica ed Economia, ottobre 1987
-"Piccola impresa e rivoluzione tecnologica", in Il Ponte, genn/marzo 1988
-"Gli Stati Uniti alle soglie dell' egemonia mondiale. Primi rapporti con l' Italia", in Nascita di una identita'. La formazione delle nazionalita' americane, a cura di Vanni Blengino, Roma 1990.
-"Wilson e il Patto di Londra nel 1917-18", Storia Contemporanea, XXII, giugno 1991, pp. 473-512.
-"George Louis Beer and the British Influence on the American Peace Program, 1917-19", in Anglo-Saxonism in U.S. Foreign Policy: The Diplomacy of Imperialism, 1899-1919, a cura di Serge Ricard e Helene Christol, Univ. de Provence, Aix-en-Provence (France) 1991, pp. 79-108.
-"The Italian Rediscovery of America during World War I", North Dakota Quarterly (USA), vol. 60, N. 1, inverno 1992, pp. 226-254.
-"Wilson the 'Phrase-Maker': The Impact of Wilsonian Language on Italian Society in 1917-18", in Voix et Languages aux Etats-Unis, Actes du Colloque des 20, 21 et 22 Mars 1992, Tome I, Aix-en-Provence (Francia) 1992, pp.165-181.
- "Le radici del Wilsonismo in Italia, 1917-18. La campagna della Croce Rossa Americana e dell' YMCA nel dopo-Caporetto", Storia delle Relazioni Internazionali, a. IX, N. 1, giugno 1993, pp. 3-36.
- "World War One and Wilsonian Exceptionalism: The Dual Response of the Italian Masses and Leaders to the Wilsonian Message", in Reflections on American Exceptionalism, a cura di D. K. Adams e C. A. van Minnen, Keele University Press, Keele (U. K.), 1994, pp. 129-147.
-"Italy: an Object of Demonstration in Wilson's Foreign Policy. Retrospects of the Wilson's Fiume Appeal of April 23, 1919", Revue Francaise d' Etudes Americaines, agosto 1994, N. 61, numero monografico dedicato a "La Politique Etrangere des Etats-Unis".
- "Isolationism and Internationalism in Perspective: Myths and Reality in American Foreign Policy", in D. Rossini ed., From Theodore Roosevelt to FDR. Internationalism and Isolationism in American Foreign Policy, Keele University Press, Keele (England), 1995, pp. 11-23.
- " 'Alleati per caso': il colonnello House, la diplomazia americana e l' Italia durante la Grande Guerra", Storia delle Relazioni Internazionali, a. XI-XII, N. 2 del 1996-97, pp. 3-38.
- "Nuovi rapporti tra citta' e campagna nell' America in armi: la nascita della propaganda, 1917-18", in Citta' reali e immaginarie del continente americano, a cura di C. Giorcelli, C. Catarulla e A. Scacchi, Edizioni Associate, Roma 1998.
- " 'For Sheer Deviltry': Colonel House and Italian-American Relations during World War I", in Annales du Monde Anglophone (Francia), N. 10, II semestre 1999.
- "The American Peril: Italian Catholics and the Spanish-American War, 1898", in European Perceptions of the Spanish-American War of 1898 a cura di Sylvia L. Hilton e Steven J. S. Ickringill, Peter Lang AG, Berna 1999.
- "Americani a Roma nel 1917-19", Il Veltro, N. 1-2 gennaio-aprile 2000.
- "The Great War and After: 'An Arena of Female Experience'" (review), European Journal of Women's Studies, 8 (1), febbraio 2001.
- "President Wilson and Italy, 1918-1919", Annales du Monde Anglophone, N. 14, II Sem. 2001, pp. 49-59.
- "Propaganda e rappresentazioni culturali nell' Italia della Grande Guerra: la 'donna nuova' americana", Cadmo, a. X, N. 28. aprile 2002, pp.29-38.
- "Amy Bernardy e la propaganda italiana negli Stati Uniti (1917-1919)" in C. Giorcelli (a cura di) Donne d'America, Scritti in onore di Biancamaria Tedeschini Lalli, ILA Palma, Roma 2003, pp. 239-251.
-"L' illustazione nella Grande Guerra", in F. De Simone, Fondo Guerra, Roma, Biblioteca Universitaria Alessandrina, 2003, pp. 9-11.
- "Images of Women Between America and Italy during World War I", in M. Camboni (ed.), Networking Women: Subjects, Places, Links Europe-America. Towards a Re-writing of Cultural History, 1890-1939, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2004, pp. 339-370.
- "'Advertising America': U.S. Progressives and War Propaganda in Italy (1917-1919)", in La montée en puissance des Etats-Unis. De la guerre hispano-américaine à la guerre de Corée 1898-1953, sous la direction de Pierre Melandri et Serge Ricard, L' Harmattan, Paris 2004, pp. 83-96.
- "La propaganda americana in Italia durante la Grande Guerra: Guglielmina Ronconi", su Contemporanea, a. VIII, N. 2, aprile 2005, pp. 99-110.
- "Fiorello La Guardia: la formazione europea" nel volume a cura di C. Ricciardi e S. Vellucci, Miti Americani oggi, Diabasis, Roma 2005, pp. 177-186.
-"Reti di donne nella propaganda di guerra tra Italia e Stati Uniti, 1917-19", in "Words at War". Parole di guerra e culture di pace nel primo secolo delle guerre mondiali, a cura di G. Sacerdoti Mariani, Le Monnier, Firenze 2005, pp. 61-79.

In stampa:
- "Esperienze di assistenza femminile nei quartieri popolari romani in eta' giolittiana: Guglielmina Ronconi a San Lorenzo", nel volume "Politica, Territorio, Societa' a Roma nella prima eta' giolittiana", a cura di M. Belardinelli, Carocci, Roma.
- "American Diplomacy and the Peril of Revolution in Italy in 1917-1919: the Socialist Mission to Italy of August 1918" nel volume "The United States and World Revolutions. From the French Revolution to Mao's Victory in China" a cura di P. Melandri e S. Ricard, , L' Harmattan, Paris.

Dal 1999 al 2004 ho collaborato alla costruzione di un data-base nazionale su "Networking Women: Europe-United States 1890-1930" nell' ambito di una ricerca ex-40%, diretta dalla prof. M. Camboni (Universita' di Macerata), coordinatore del polo di Roma: prof. B. Tedeschini Lalli.
Recensioni su European Journal of Women's Studies, Ricerche di Storia Politica, l' Annale SISSCO e Journal of Modern Italian Studies.




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:46