SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Mariuccia SALVATI

BIOGRAFIA

1941, nata a Grontardo (Cremona)
1962, laurea in Lingue e Letterature straniere, Università “L. Bocconi”, Milano
1963-65, collabora con Lelio Basso a Milano nella riorganizzazione della sua biblioteca (poi diventata la biblioteca della Fondazione Basso in Roma) e promuove un lavoro di schedatura e ricerca storica sulla stampa e i movimenti democratici europei nel XVIII-XIX secolo
1965-71, insegna nelle scuole secondare a Milano e poi a Roma
1972-77, ‘comandata’ presso l’INSMLI di Milano, conduce ricerche d’archivio sulla storia politico-economica del secondo dopoguerra in Italia
1975, inizia a insegnare all’Università di Bologna, dove è sempre rimasta, seguendo la carriera accademica, prima come professore associato (1982) poi come professore di prima fascia (1994)
Dagli anni ‘70, trasferitasi a Roma, collabora con la Fondazione Basso: come responsabile della Sezione storica, come membro del Comitato scientifico, come promotrice di numerosi incontri e seminari internazionali sulla storia del movimento operaio e sulla storiografia. La collaborazione con la Fondazione continua tuttora
1990, è tra gli ideatori e fondatori della Sissco e partecipa alla fondazione della Sis
Dal 1994 al 1998 è presidente del Corso di laurea in storia (indirizzo contemporaneo) della Facoltà di Lettere e Filosofia di Bologna
Dal 1997 al 2000, dirige il Dipartimento di Discipline Storiche dell’Università di Bologna
Dal 1999 al 2007 è coordinatrice del dottorato in “Storia d’Europa (Identità collettive, cittadinanza, territorio)” dello stesso Dipartimento

Riviste
1978-1995, ha fatto parte della direzione della “Rivista di storia contemporanea” (Torino)
1993-99, è stata membro del comitato scientifico di “Storia, Amministrazione, Costituzione” (Milano)
Dal 1990 è nel comitato internazionale di “Genèses. Sciences sociales et histoire” (Paris)
Dal 1987 è nella direzione di “Parolechiave” (Roma)
Dal 2007 fa parte del comitato internazionale di « Contemporary European History » (Londra)


Soggiorni all’estero
Anni ’80, come responsabile della Fondazione Basso e professore di Storia della Francia, effettua frequenti soggiorni a Parigi presso la Maison des Sciences de l’Homme
1987, visiting professor al Centre for European Studies, Harvard University (prof. C.S.Maier)
1996 (gennaio), professore all'Università di Parigi 7
2000 (novembre-dicembre), visiting professor al Zentrum für Vergleichende Geschichte Europas, Freie Universität, Berlino (prof. J.Kocka)
2001 (novembre), seminario alla Columbia University, Department of Political Science
2003 (gennaio-febbraio), ricerche a Londra (University College of London)
2003 (settembre-ottobre), Jemolo visiting professor, Nuffield College, Oxford
2004, 2005, 2006, 2007 (Gennaio), soggiorni di ricerca a Parigi Université de Paris 7- D.Diderot, con la quale avvia una Corso integrato di Laurea specialistica

Principali aree di interesse: a) labour history e storia della Francia, b) il secondo dopoguerra in Italia (ricostruzione economica e sistema dei partiti), c) classi medie, borghesie, d) fascismo, burocrazia, e) storia delle donne, f) metodologia e storiografia, g) Novcento e storia contemporanea.
Attualmente (2008) sta per concludere un volume biografico su Camillo Pellizzi.

PUBBLICAZIONI

LIBRI e CURATELE
- I giornali della Comune. Antologia della stampa comunarda, Feltrinelli, Milano 1971
- I periodici della biblioteca Basso (1684-1849), "Annali" della Fondazione Basso, Roma 1975
- Stato e industria nella ricostruzione (1944-1949), Feltrinelli, INSMLI, Milano 1982, pp. 496
- (a cura di) Storia sociale e storia del movimento operaio, "Annali" Fondazione Basso, Angeli, Milano, 1982
- (a cura di) Cultura operaia e disciplina industriale, "Annali" Fondazione Basso, Angeli, Milano 1983
- (a cura di) Scienza, narrazione e tempo", Quaderni" Fondazione Basso, Angeli, Milano 1985
- (a cura di, con C.Pavone) Suffragio, rappresentanza, interessi. Istituzioni e società fra '800 e '900, "Annali" Fondazione Basso, Angeli, Milano 1988
- Da Berlino a New York. Crisi della classe media e futuro della democrazia nelle scienze sociali degli anni Trenta, Cappelli, Bologna 1989 e B.Mondador, Milanoi 2000 (nuova edizione)
- (a cura di, con D.Gagliani) La sfera pubblica femminile. “Quaderni” Dipartimento di Discipline Storiche, Clueb, Bologna 1992
- (a cura di) Per una storia comparata del municipalismo e delle scienze sociali, "Quaderni" DDS, Clueb, Bologna 1992
- Il regime e gli impiegati, Laterza, Roma-Bari 1992, pp.268
- L'inutile salotto. Bollati Boringhieri, Torino 1993, pp.222
- (a cura di, con D.Gagliani.) Donne e spazio nel processo di modernizzazione, “Quaderni” DDS, Clueb, Bologna 1995
- Cittadini e governanti., Laterza, Roma-Bari 1997, pp.156
- (a cura di) La fondazione della repubblica, Angeli, Milano 1999
- Il Novecento. Interpretazioni e bilanci, Laterza, Roma-Bari 2001, pp.137 (ristampa 2004 e 2008)
- (a cura di, con Chiara Giorgi) Introduzione e cura di Lelio Basso, Scritti scelti, Carocci, Roma 2003
- Introduzione (Emil Lederer (1882-1939), un intellettuale europeo tra socialismo e totalitarismo) e cura di Emil Lederer, Lo stato delle masse, B.Mondadori, Milano 2004
- Introduzione, in Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo, 10 dicembre 1948, Ediesse, Roma 2006, pp.9-38


ALCUNI SAGGI RECENTI

- Antifascismo e totalitarismo nelle scienze sociali fra le due guerre, “Contemporanea”, n.4, ottobre 2002, pp. 623-650
- Gli Enti pubblici nel contesto dell’Italia fascista, “Le carte e la storia”, n.2, 2002, pp.28-41
- The Cold War and the Italian Left, in “Journal of Modern Italian Studies”, 8 (4), 2003, pp. 556-577
- Property and Propriety, in “Parolechiave”, 30/2003 (pp. 227-247)
- Ricostruzione e società civile nel secondo dopoguerra in Italia. Il caso del Rotary, in “Italia contemporanea”, n.234, marzo 2004, pp.33-59
- “Tempo umano”: a Roma dopo la dittatura, in “Passato e presente”, n.64, gennaio/aprile 2005
- Impiegati e colletti bianchi nella società che cambia, in A.Varni e G.Melis, a cura di, Nelle tasche degli impiegati. Bologna, BUP, 2005, pp.49-74
- Claudio Pavone, una lezione di moralità, in “Passato e presente”, n.67, gennaio/aprile 2006, pp. 74-81
- La storia contemporanea oggi e i dilemmi posti dall’insegnamento, “Contemporanea”, 7 (2005), n.4, pp.575-595
- The Long History of Corporatism in Italy:A Question of Culture or of Economics?, in “Contemporary European History”, 15 (2006), 2, pp.223-244
- “Perché non possiamo non dirci meridionali”. Riforme e mezzogiorno tra ricostruzione e centrosinistra, in E.Francia, a cura di, Luciano Cafagna, tra ricerca storica e impegno civile, Marsilio, Venezia, 2007, pp. 47-85
- Movimenti recenti al confine tra “storia moderna” e “storia contemporanea” in G.P.Brizzi e G.Olmi, a cura di, Dai cantieri della storia. Liber amicorum per Paolo Prodi, Clueb, Bologna 2007, pp. 512-526
- Mutamenti del linguaggio politico tra fascismo e repubblica, in G.Monina, a cura di, 1945-1946. Le origini della Repubblica, I, Rubbettino (MIUR), Soveria Mannelli 2007, pp. 189-215
- Lo spazio e la rete: Nicola Gallerano “cercatore di tartufi”, in Irsifar, Nicola Gallerano e la storia contemporanea, F.Angeli, Milano 2008, pp.116-130
- La storiografia sociale nell’Italia contemporanea, “Passato e Presente”, a. XXVI, n.73 (gennaio aprile 2008), pp. 91-110




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:24