SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Laura SCHETTINI

Università degli studi di Napoli L'Orientale

BIOGRAFIA

Ha studiato storia all’Università di Roma La Sapienza, dove si è laureata, e all’Università di Napoli L’Orientale, dove ha svolto il dottorato di ricerca in Storia delle donne e delle identità di genere, con una tesi sul rapporto tra ambiguità di genere, criminologia, cultura popolare e scienza tra Otto e Novecento. Nella stessa università è stata assegnista di ricerca per tre anni e docente (con Domenico Rizzo) dell'insegnamento di Gender History.


I suoi interessi di ricerca e le sue pubblicazioni si focalizzano sulla storia sociale e culturale in età contemporanea, con particolare attenzione alla storia di genere e della criminologia. Dal 2012 al 2016 è stata membro del direttivo della Società italiana delle storiche e dal 2017 è redattrice della rivista semestrale Genesis. Dal 2014 collabora alla redazione del Dizionario biografico degli italiani dell’Istituto dell'Enciclopedia italiana Treccani.

PUBBLICAZIONI

Principali pubblicazioni:


Turpi traffici. Prostituzione e migrazioni globali (1890-1940), Roma, Biblink, 2019 (candidato per l'Ida Blom-Karen Offen Prize 2020 dell'International Federation for Research in Women's History)


lI gioco delle parti, Travestimenti e paure sociali tra Otto e Novecento, Le Monnier, 2011. Premio SISSCO Junior 2012


Maschilità e violenza di genere, a cura di Domenico Rizzo e Laura Schettini, numero monografico di Genesis. Rivista della Società italiana delle storiche, 2/2019.


La tratta delle bianche in Italia tra paure sociali e pratiche di polizia (XIX-XX secolo), in «Italia contemporanea», 2018, n. 288, pp. 286-308.


La violenza contro le donne nella storia. Contesti, linguaggi, politiche del diritto (secoli XV-XXI), a cura di Simona Feci e Laura Schettini, Viella 2017


1907. La casa dei bambini, in Storia mondiale dell’Italia, a cura di Andrea Giardina, Laterza 2017, pp. 563-567


Role Playing: Gender Ambiguity, Criminology and Popular Culture in Italy between the Nineteenth and Twentieth Century, in Homosexuality in Italian Literature, Society, and Culture, 1789-1919, edited by Lorenzo Benadusi, Paolo L. Bernardini, Elisa Bianco and Paola Guazzo, Cambridge Scholars Publishing 2017, pp. 29-44


Il brefotrofio Beata Lucia di Narni in età liberale: storia di donne, projetti e comunità, a cura di Carla Arconte e Laura Schettini, Biblink 2015


Queer. Gli studi e la politica queer, in Enciclopedia italiana di scienze, lettere e arti, IX appendice, Istituto dell'Enciclopedia italiana Treccani 2015, pp. 386-387


Polizia scientifica e “anomalie sessuali” nei primi decenni del Novecento, in «Rivista Sperimentale di Freniatria», 2/2014, pp. 43-57.


Identità incerte. Per una storia dell'identificazione personale, in «Zapruder», 29, settembre-dicembre 2012, pp. 8-25


Un sesso che non è un sesso. Medicina, ermafroditi e intersessuali tra Otto e Novecento, in «Genesis. Rivista della Società italiana delle storiche», XI/1-2, 2012, pp. 19-40


Scritture variabili. L’amore tra donne nella stampa popolare e nella letteratura scientifica durante i primi decenni de novecento, in Nerina Milletti e Luisa Passerini (a cura di), Fuori della norma. Storia delle lesbiche nella prima metà del Novecento, Rosenberg & Sellier, 2007

La misura del pericolo. Donne recluse nel manicomio giudiziario di Aversa (1931-1950), in “Dimensioni e problemi della ricerca storica”, n.2, 2004, pp. 295-318

Tra giudizio psichiatrico e assistenza pubblica.: donne internate nel manicomio di Roma alla fine dell’Ottocento, in “Dimensioni e problemi della ricerca storica”,n.1, 2002, pp. 121-144.