SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Giulia SIMONE

BIOGRAFIA

Attualmente è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali dell’Università di Padova. Il progetto di ricerca riguarda la Facoltà di Scienze politiche di Padova durante il fascismo (1924-1945). Responsabile scientifico: prof. Filiberto Agostini.

Dal marzo 2012 ad oggi si è occupata del reperimento delle fonti documentarie necessarie in vista di una storia della Facoltà di Scienze Politiche di Padova dal 1945 al 2001.

È cultrice della materia per la cattedra di Storia contemporanea, prof. Giampietro Berti (Dipartimento si Scienze storiche, geografiche e dell'antichità – Università di Padova).

È cultrice della materia per la cattedra di Storia contemporanea, prof.ssa Alba Lazzaretto (Dipartimento di Scienze politiche, giuridiche e studi internazionali – Università di Padova).

Le sue ricerche riguardano la figura di Alfredo Rocco ed il nazionalismo italiano. Inoltre si occupa di storia dell’Università nel Novecento.

Formazione

2007 – 2011
Dottorato di ricerca in “Storia sociale europea dal medioevo all’età contemporanea” presso la Scuola Internazionale di Dottorato in Storia sociale dell’Europa e del Mediterraneo dell’Università Ca’ Foscari di Venezia.
Tesi di dottorato: “Tutto nello Stato. L’itinerario politico e culturale di Alfredo Rocco”, sotto la supervisione dei professori Mario Isnenghi dell’Università Ca’ Foscari di Venezia e Silvio Lanaro dell’Università di Padova.

Novembre – dicembre 2008
Corso di perfezionamento all’estero
Corso di perfezionamento presso il laboratorio ICT «Identités – Cultures – Territoires» dell’Università Paris VII
Tutor di riferimento: prof.ssa Manuela Martini

2004 – 2007
Laurea specialistica in “Politica Internazionale e Diplomazia” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Padova
Tesi “Alfredo Rocco, il fondatore giuridico dello Stato fascista”
Relatore: prof.ssa Carla Meneguzzi, correlatore: prof. Giampietro Berti, controrelatore: prof. Maurilio Gobbo.
Voto: 110/110 con lode

2001 – 2004
Laurea triennale in “Scienze Politiche e Relazioni Internazionali”, curriculum “Storia e Politica Internazionale” presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Padova
Tesi “L’insegnamento padovano di Alfredo Rocco”
Relatore: prof. Giampietro Berti, correlatore: prof. Filiberto Agostini
Voto: 110/110 con lode

Ottobre 2002 -Giugno 2003
Diploma “Modulo Europeo Jean Monnet” presso l’Università degli Studi di Padova in collaborazione con la Commissione Europea Direzione Generale per l’Educazione e la Cultura

1996-2001
Liceo Classico Statale “Concetto Marchesi” di Padova

PUBBLICAZIONI

Monografie

Alfredo Rocco, Padova, Il Poligrafo, 2013, pp. 64 (in corso di stampa)
Collana diretta dal prof. Mario Isnenghi

Il Guardasigilli del regime. L’itinerario politico e culturale di Alfredo Rocco, Milano, FrancoAngeli, 2012, pp. 240


Saggi, articoli, recensioni

La Facoltà di Scienze Politiche di Padova (titolo provvisorio): saggio inserito all’interno di un prossimo volume sulla storia delle Facoltà di Scienze Politiche in Italia.

Alfredo Rocco e l'epilogo dell'Associazione nazionalista italiana: la fusione con il Partito nazionale fascista, «Ventunesimo Secolo. Rivista di studi sulle transizioni», uscita prevista nel numero 2 (giugno 2013)

Recensione al volume Vita e opere di Paolo Lioy. Atti del Convegno, Vicenza 19-20 maggio 2006, Odeo del Teatro Olimpico, a cura di Fernando Bandini. Vicenza, Accademia Olimpica, 2011, p. 234, ill. in Centro per sa Storia dell’Università di Padova, Quaderni per la storia dell’Università di Padova, 45 (2012), pp. 267-270

Sulle tracce delle carte di Alfredo Rocco, «Rassegna degli Archivi di Stato» n.s., V-VI (2009-2010)- pp. 109-120

L’Italia e il colonialismo rimosso, «Il Bo. Il giornale dell’Università degli studi di Padova», 17 gennaio 2013

Con Giampietro Berti
Il Polesine tra Destra e Sinistra storica. I deputati polesani dal 1866 al 1876, in Filiberto Agostini (a cura di), Il Polesine nel Regno d’Italia. Politica, economia e società dal 1861 alla Grande Guerra, atti del Convegno di Studi Storici. Rovigo, 18 e 19 novembre 2011, Rovigo, Minelliana, 2012, pp. 73-82

I Nazionalisti in Polesine alla vigilia della Grande Guerra, in Filiberto Agostini (a cura di), Il Polesine nel Regno d’Italia. Politica, economia e società dal 1861 alla Grande Guerra, atti del Convegno di Studi Storici. Rovigo, 18 e 19 novembre 2011, Rovigo, Minelliana, 2012, pp. 399-412

Il ruolo di Alfredo Rocco alla Società delle Nazioni. Documenti inediti, «Clio», XLVIII (2012), 1, pp. 29-48

Introduzione al volume Alberto Espen, Ti raccomando di farmi dire una messa al Santo di Padova…Vite spezzate di soldati e civili cervaresani nella Seconda Guerra Mondiale, Saonara, Il Prato, 2012, p. 9

Recensione al volume Alba Lazzaretto, Bianco fiore e camicia nera. L’Azione cattolica vicentina negli anni del fascismo. Storia dell’Azione cattolica vicentina. Volume II: 1922-1943, Padova, Messaggero, 2010, «Ricerche di storia sociale e religiosa», 79, 2011, pp. 394-395

Recensione al volume Emilio Gentile, Fulco Lanchester, Alessandra Tarquini (a cura di), Alfredo Rocco: dalla crisi del parlamentarismo alla costruzione dello Stato nuovo, Roma, Carocci, 2010, «Clio», XLVII (2011), 2, pp. 366-367

Le lezioni di filosofia del diritto di Alfredo Rocco. Appunti ritrovati, «Clio», XLV (2009), 2, pp. 299-320

Recensione al volume L. Bregantin, L. Fantina, M. Mondini, Venezia Treviso e Padova nella Grande Guerra, Treviso, Istresco, 2008, «Terra d’Este. Rivista di storia e cultura», XIX (2009), 37, pp. 194-195

L’organizzazione delle masse al servizio dello Stato. Alfredo Rocco e l’origine del corporativismo, «Clio», XLIII (2007), 3, pp. 439-464


Premi e riconoscimenti

Vincitrice del premio “Paolo Sambin” 2012 come miglior tesi di dottorato - 29^ edizione del premio Brunacci per la storia veneta, Comune di Monselice (Pd)

Menzione (tesi di dottorato ritenuta una delle opere più significative) – Premio “Ettore Gallo” 2012, Istituto Storico della Resistenza e dell´Età contemporanea della provincia di Vicenza