SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Cinzia VENTUROLI

BIOGRAFIA

Mi sono laurea in Pedagogia, presso l’Università di Bologna con punti 110 e lode ed il riconoscimento della dignità di stampa discutendo una tesi in Storia Contemporanea (relatore Prof. Alberto Preti). Ho conseguito il dottorato di ricerca storia e informatica con votazione ottimo discutendo la tesi Stragi fra memoria e storia. Piazza Fontana, Piazza della Loggia, La stazione di Bologna: dal discorso pubblico all’elaborazione didattica. Il data base per la gestione delle fonti. (Relatore prof. Alberto Preti). Conosco piuttosto bene il francese e greco moderno mentre conosco il tedesco e inglese solo ad un livello scolastico.
Sono Membro del Consiglio Direttivo dell’ ISREBO -Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna e sono vicepresidente del LANDIS –Laboratorio nazionale di didattica della storia. Dirigo il CEDOST - Centro di documentazione storico politica sullo stragismo, Bologna. Sono membro del Comitato scientifico della Rete degli archivi per non dimenticare come responsabile nazionale di formazione e didattica Ho tenuto corsi alla Scuola di specializzazione per l’insegnamento secondario. Ho un assegno di ricerca presso il dipartimento di discipline storiche dell’Università di Bologna. Mi occupo di didattica della storia, organizzando e partecipando in qualità di docente a corsi di aggiornamento per gli insegnanti e conduco laboratori di storia nelle classi medie inferiori e superiori.
Ho svolto ricerche di storia della scuola, storia delle donne, storia della seconda guerra mondiale, della Resistenza, del dopoguerra, storia degli anni Settanta e dello stragismo e degli anni settanta pubblicando monografie e saggi.
Fra i miei temi di ricerca sottolineiamo quello legato alla storia e alla memoria delle stragi, in particolar modo la strage di Bologna.

PUBBLICAZIONI

La rete dei trasporti urbani (1877-1925), in G. Greco, A. Preti, F. Tarozzi , Bologna. Dall’età dei lumi agli anni trenta (secoli XVIII-XX), vol. IV dell'Atlante storico delle città italiane. Bologna, a cura di F. Bocchi, Grafis, Bologna, 1998.
Albania: dall’aquila di Skanderbeg all’esodo in massa, in: A. Camera, R, Fabietti, Elementi di storia. La seconda guerra mondiale "guerra fredda" e "zone calde" dell’Italia repubblicana, Zanichelli, Bologna, 1998.
La guerra sotto il Sasso. Popolazione, tedeschi, partigiani. 1940-1945. Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna, Bologna, Aspasia, 1999.
Ricostruire Casalecchio. 1945-1948, Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna, Bologna, Aspasia, 1999.
Educare alla Repubblica: la scuola, in: M. Salvati ( a cura di), La fondazione della Repubblica. Modelli e immaginario repubblicani in Emilia e Romagna negli anni della costituente. Milano, Franco Angeli, 1999.
La violenza taciuta. percorso di ricerca sugli abusi sessuali fra il passaggio e l’arrestarsi del fronte, in: D. Gagliani, E. Guerra, L. Mariani, F. Tarozzi (a cura di), Donne guerra politica, “Quaderni di Discipline Storiche” n.13, CLUEB, Bologna, 2000.
Clotilde Bolzani, Sindaco di Anzola dell’Emilia, Bologna, 2000.
Comune e comunità fra Ottocento e Novecento, in L. Grossi (a cura di) Castel Guelfo di Bologna dal Medioevo al Novecento, Bologna, Pendragon, 2000.
Fascismo e stato sociale (con Alberto Preti) in V. Zamagni (a cura di), Povertà e innovazioni istituzionali in Italia Dal Medioevo ad oggi, Bologna, il Mulino, 2000.
La storiografia e le stragi nell'Italia repubblicana: un tentativo di bilancio, in “Storia e futuro”, n. 11, novembre 2006.
Abusi e molestie sessuali lungo la Linea Gotica, in D. Gagliani (a cura di), Guerra Resistenza, Politica. Storie di donne, Reggio Emilia, Aliberti editore, 2006.
Dall’anno degli studenti a Scienze della formazione (con Alberto Preti) in Da Magistero a Scienze della formazione, Bologna, Clueb, 2006.
Stragi fra memoria e storia. Piazza Fontana, piazza della Loggia, la stazione di Bologna: dal discorso pubblico all’elaborazione didattica, Bologna, Libreria Bonomo editrice, 2007. E’ stata pubblicata una seconda versione aggiornata di questo volume presso la casa editrice Sette Città di Viterbo
Colle Ameno campo di prigionia, in Graffiti di memoria. Colle ameno dall’utopia alla reclusione, (cura), Bologna, 2007.
I Luoghi, la storia, la memoria, la didattica , in Graffiti di memoria. Colle ameno dall’utopia alla reclusione, (cura), Bologna, 2007.
La P38 e l’Hobbit. Movimenti e organizzazioni terroristiche, in settantasette, “I martedì”, n. 7, anno 32, settembre 2007.
Stragismo: una ferita non rimarginata, in G. Greco, D. Monda, Novecento italiano raccontato dagli scrittori, Napoli, Liguori editore, 2008.
Tommasina Giuliani, le motivazioni di una scelta, Casalecchio di Reno, 2009.
Dall’arrivo dei francesi all’alba del XX secolo, in Crespellano e la sua storia, a cura di Werther Romani, Bologna, Aspasia, 2009.
4 agosto 1974: la strage dell’Italicus, in La montagna nel dopoguerra, M. Maggiorani, P. Zagatti ( cura di), Bologna, Aspasia, 2009.
Insegnare storia contemporanea in Grecia: il testo unico, in Patrimoni culturali fra storia e futuro, a cura di Beatrice Borghi – Cinzia Venturoli, Bologna, Patron editore, 2009.
L’Università e la protesta giovanile: gli studenti a Bologna, in Gli anni Settanta. Tra crisi mondiale e movimenti collettivi, Bologna, Archetipolibri-Gedit edizioni, 2009.
Donne e lavoro: un'identità difficile lavoratrici in Emilia Romagna (1860-1960) Rossella Ropa e Cinzia Venturoli, Bologna, Compositori, 2010.
Nel volume di Giovanni Greco Le maschere della storia. Mescolanze e metamorfosi nel Novecento in un manuale di storia contemporanea, Liguori, Napoli, 2010, i paragrafi: Don Lorenzo Milani e l’esperienza di Barbiana; Il terrorismo in Italia; Il terrorismo in Europa; Il rapimento e l’omicidio di Aldo Moro; Voci dalla Resistenza italiana; Il confine orientale; L’arma atomica e il timore di una nuova guerra mondiale; Le religioni; Genocidi internazionali.
Il difficile cammino della democrazia percorso cronologico attraverso il terrorismo, le stragi e la criminalità organizzata (1945 - 2002), con Ilaria Moroni, e-book editore Sette Città, anche in Rete degli archivi per non dimenticare, a cura di Ilaria Moroni, Sette Città, Viterbo, 2010.
Sulla violenza sessuale, in contesti di guerra e di pace, in C. Cretella, C. Venturoli (a cura di), Voci del verbo violare. Riflessioni e sfide educative contro la violenza sulle donne, collana CSGE, I libri di Emil, Bologna, 2010.
Stragismo e terrorismo, in C’è manuale e manuale. Analisi dei libri di storia per la scuola secondaria, a cura di L. Gualtiero, G. L. Melandri, F. Monducci, M. P. Morando, D. Pizzotti, G. Ricci, M. Sarti, C. Venturoli, P. Zagatti, Sette città, Viterbo, 2010
Ustica, ancora, La rivista il Mulino, edizione online, 13 gennaio 2011.
La Giunta dei Colonnelli greci: nodi ed interpretazioni attraverso una rassegna storiografica, «Storicamente», Volume 8 Year 2012
Insegnare, e comprendere, gli anni ’70. Ovvero della necessità di affrontarli in classe, «Storia e futuro», n. 28, febbraio 2012.
La dittatura dei colonnelli: recezione e reazioni in Italia nei primi mesi dopo il golpe, «Storia e futuro», n.31, marzo 2013




Ultima modifica: 08/09/2014 13:16:29