SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Luigi VERGALLO

Università degli Studi di Milano

BIOGRAFIA

Posizione attuale, formazione, premi e borse di studio

Dal 1° agosto 2016 è assegnista di ricerca di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano per una ricerca dal titolo Criminalità, polizia e classe lavoratrice nei quartieri popolari di Barcellona (1898-1936). Un confronto con Milano e Marsiglia.

Dal 1° gennaio 2012 al 31 dicembre 2015 è assegnista di ricerca di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano per una ricerca dal titolo Classe operaia e malavita: i quartieri popolari di Milano e Marsiglia dall’inizio del Novecento alla Contestazione.

Nel giugno 2010 vince una borsa di studio semestrale presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Pisa per alcune ricerche da svolgere nell’ambito del progetto di ricerca - coordinato dal Professor Massimo M. Augello - “Scienza economica e opinione pubblica nell’Italia liberale (1875-1925). Gli economisti, la politica economica e la grande stampa quotidiana”, vincitore del finanziamento PRIN 2008.

06.02.2009: diploma di dottore di ricerca in “Società europea e vita internazionale nell’età moderna e contemporanea” con una tesi dal titolo L'industria nel mondo tra nuova dislocazione e maturità (1945-2005). Aspetti storici e teorici dei processi di deindustrializzazione (tutors Roberto Romano e Maria Luisa Betri).

Dal 15.12.2005: Borsista presso l’Università degli Studi di Milano per il dottorato “Società europea e vita internazionale nell’età moderna e contemporanea”.

16.11.2005: Laurea in Storia conseguita presso l’Università degli Studi di Milano, votazione 110/110, con una tesi in Storia dell’industria (Una nuova era? «Deindustrializzazione» e nuovi assetti produttivi: alcuni aspetti teorici ed empirici), relatore il Prof. Roberto Romano, correlatore il Prof. Germano Maifreda.

Nel luglio del 2005 vince una borsa di studio della Fondazione Amadeo Bordiga per una ricerca dal titolo Il marxismo e la critica dell’economia politica in Amadeo Bordiga. I risvolti nella battaglia politica.

Attività di ricerca (e di coordinamento della ricerca) in Italia e all’estero

Dal febbraio 2017: fa parte del gruppo di ricerca (coordinatore Livio Antonielli; relatori Andrea Azzarelli, Laura Di Fabio, Michele Di Giorgio, Luigi Vergallo) il cui progetto Pratiche di polizia fra Italia liberale e Italia repubblicana. Persistenze e mutazioni è stato selezionato - insieme ad altri - per i Cantieri di Storia IX (Sissco) in programma a Padova fra il 13 e il 15 settembre 2017.

Tra i mesi di novembre e dicembre 2016 è “investigador invitado” presso la Universitat de Barcelona, Departamento de Historia y Arqueología.

Dal 1° agosto 2016 è assegnista di ricerca di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano per una ricerca dal titolo Criminalità, polizia e classe lavoratrice nei quartieri popolari di Barcellona (1898-1936). Un confronto con Milano e Marsiglia.

Nell’anno 2016 fa parte del gruppo di ricerca afferente al progetto italo-tedesco Nur Erosion und Fragmentierung? Die Repositionierung der Christen in der Deutschen und Italienischen Politik nach der “Wende” 1989/1990 (Il riposizionamento dei cristiani in politica dopo il 1989 in Germania ed Italia: solo erosione e frammentazione?), frutto della collaborazione tra l’Università di Münster e l’Università degli Studi di Milano, coordinato dal pofessor Massimilano Livi e finanziato dal programma DAAD del Ministero degli Esteri della Repubblica Federale tedesca.

Nel novembre 2015 è “chercheur invité” presso l’UMR TELEMME (Unité Mixte de Recherches Temps, Espaces, Langages, Europe Méridionale-Méditerranée) dell’Università di Aix-Marseille.

Giugno 2015: collabora al progetto finanziato ERC e alle attività del gruppo di ricerca Reconciling Economic and Social Europe: Values, Ideas and Politics - REScEU coordinato dal Prof. Maurizio Ferrera (Università degli Studi di Milano) per lo special focus Key Protagonists and Key Moments in the Formation of Social Europe: Evidence from the Historical Archives of the European Union.

Nell’anno 2015 è nel Comitato scientifico del seminario di studi Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso, organizzato dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le polizie e il controllo del territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 17 dicembre 2015); coordina inoltre il gruppo di ricerca degli studenti che preparano le relazioni per la giornata di studi.

Fra l’ottobre 2014 e il settembre 2015 ha collaborato alla raccolta di fonti orali relativa al progetto “Laboratorio Industria”. Trasmettere e narrare le culture del lavoro e le metamorfosi degli spazi attraverso gli archivi delle fabbriche di Sesto San Giovanni, progetto promosso dal Dipartimento di scienze della mediazione linguistica e di studi interculturali (Università degli studi di Milano) in partnership con la Fondazione ISEC e l’associazione AVoce, e finanziato dalla Regione Lombardia per l’anno 2014-2015, curando la trascrizione e l’editing delle interviste realizzate.

Nell’anno 2014 è nel Comitato scientifico del convegno internazionale La programmazione economica degli anni sessanta: quale la valutazione storica e quali le influenze sul Ticino?, organizzato dal Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera “Bruno Caizzi” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 20-21 marzo 2014).

In particolare fra il 2012 e il 2013, nell’ambito delle sue ricerche sulla piccola criminalità europea, effettua soggiorni di studio presso gli archivi di molte località in Italia e anche all’estero, e in particolare a Roma, Marsiglia, Aix-en-Provence, Londra e College Park (U.S.A.).

Dal luglio 2012 all’ottobre 2012, su incarico di Confindustria Rimini, conduce la ricerca I comuni della provincia di Rimini e il sostegno ai diversi settori economici: un’analisi dei flussi di spesa.

Dal 1° gennaio 2012 al 31 dicembre 2015 è assegnista di ricerca di Storia contemporanea presso il Dipartimento di Scienze della Storia e della Documentazione Storica dell’Università degli Studi di Milano, con una ricerca dal titolo Classe operaia e malavita: i quartieri popolari di Milano e Marsiglia dalla crisi del 1929 agli anni Sessanta (responsabile scientifico Prof. Marco Soresina).

Dal dicembre 2011 al giugno 2012 conduce una ricerca - commissionata dalla Compagnia delle Opere di Milano - dal titolo Distribuzione della ricchezza, conflitto e pace sociale. La città di Milano e il riformismo (1945-2011).

Dal maggio 2011 al marzo 2012 partecipa alla ricerca Argis - Associazione di Ricerca per la Governance dell'Impresa Sociale - La gestione e la messa a reddito degli enti non profit in Italia, coordinata dal Filippo Tessari, con compiti di analisi delle fonti statistiche.

Dal marzo al novembre 2011 - su incarico del Comune, della Provincia e della Camera di Commercio di Rimini - conduce la ricerca Economia reale ed economia sommersa nel riminese.

Dal giugno 2010 al gennaio 2011, su incarico della Fondazione AEM, trascrive, cura e studia alcune interviste a dipendenti AEM realizzate nell’ambito della ricerca - a cura del Prof. Gianni Canova - “Cinema, industria e territorio (1920-1960)”.

Dal giugno 2010 al dicembre 2010 è borsista presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell’Università di Pisa per alcune ricerche da svolgere nell’ambito del progetto di ricerca - coordinato dal Professor Massimo M. Augello - “Scienza economica e opinione pubblica nell’Italia liberale (1875-1925). Gli economisti, la politica economica e la grande stampa quotidiana”, vincitore del finanziamento PRIN 2008.

Dall’aprile 2010 al luglio 2011 partecipa alla seconda fase del Dizionario dei presidenti e segretari generali delle Camere di commercio italiane, avviata dal Centro per la cultura d’impresa di Milano su incarico di Unioncamere.

Dal febbraio 2010 al luglio 2011 partecipa alla ricerca condotta dalla Fondazione Eni Enrico Mattei - e coordinata da Filippo Tessari - "I comuni eco-efficienti. Un'indagine conoscitiva su alcuni comuni lucani", con compiti di analisi delle fonti statistiche.

Dal febbraio 2010 al marzo 2011 collabora alla ricerca Fonti orali per un’analisi culturale della nuova classe operaia: lo stabilimento Pirelli di Settimo Torinese - commissionata dalla Fondazione Pirelli al Centro per la cultura d'impresa di Milano e coordinata da Roberta Garruccio - con compiti di analisi delle fonti orali.

2009: Coordinatore dell’unità locale milanese per il progetto di ricerca - candidato ai finanziamenti FIRB -International networks and local markets. The role of communications asset on Mediterranean infrastructures, non selezionato ma valutato 39/40 dalla commissione esaminatrice.

Nel 2009 partecipa alla ricerca Camera di Commercio di Monza e Brianza/Argis - Associazione di Ricerca per la Governance dell'Impresa Sociale “Il Terzo Settore nella Provincia di Monza e Brianza:bisogni,potenzialità,aspettative”, coordinata da Filippo Tessari, con compiti di analisi delle fonti statistiche. Realizza il paper Il Terzo settore nella provincia di Monza e Brianza. Elementi di analisi quantitativa, oggi contenuto nel rapporto di ricerca Il terzo settore nella provincia di Monza e Brianza: bisogni, potenzialità, aspettative.

Tra il 2008 e il 2009 partecipa alla ricerca “Esiste una persona imprenditoriale?” (coordinatori Stefano Castelli e Roberta Garruccio) commissionata dalla Camera di Commercio di Milano, con compiti di analisi delle fonti statistiche e delle fonti orali.

Nell’ottobre del 2008, su incarico del Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera “Bruno Caizzi” dell’Università degli Studi di Milano, effettua un soggiorno di studio presso la biblioteca dell’Ufficio Internazionale del Lavoro di Ginevra.

Nel settembre del 2008 trascrive e cura alcune delle interviste a operai, tecnici, dirigenti e imprenditori realizzate da Duccio Bigazzi tra il 1980 e il 1986 nell'ambito della ricerca sull'Alfa Romeo che diede origine al volume Il Portello. Operai, tecnici e imprenditori all'Alfa Romeo, 1906-1926 (Angeli, Milano, 1988).

Nel luglio del 2005 vince una borsa di studio della Fondazione Amadeo Bordiga per una ricerca dal titolo Il marxismo e la critica dell’economia politica in Amadeo Bordiga. I risvolti nella battaglia politica.

Attività didattica

Nell’anno accademico 2016/2017 vince una selezione comparativa per assistenza alla didattica del corso di Storia economica della Prof.ssa Roberta Garruccio, presso l’Università degli Studi di Milano-Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali.

Nell’anno accademico 2015/2016 è docente responsabile, presso l’Università degli Studi di Milano, del laboratorio (rivolto agli studenti di Studi Umanistici) Milano: chi scrive la storia di una città in trasformazione?, organizzato dal Dipartimento di Studi Storici insieme alla Fondazione Bassetti, e curato dall’Associazione Lapsus (Laboratorio di analisi storica del mondo contemporaneo).

Nell’anno accademico 2014/2015 è docente responsabile, presso l’Università degli Studi di Milano, del laboratorio (rivolto agli studenti di Studi Umanistici) Storia dell’idea di Europa. Dal dopoguerra ai giorni nostri, organizzato e curato dall’Associazione Lapsus (Laboratorio di analisi storica del mondo contemporaneo).

Nell’anno accademico 2013/2014 è docente responsabile, presso l’Università degli Studi di Milano, del laboratorio (rivolto agli studenti di Studi Umanistici) Crisi e conflitti nel lungo '900, organizzato e curato dall’Associazione Lapsus (Laboratorio di analisi storica del mondo contemporaneo).

Dall’anno accademico 2013/2014 è assistente agli esami del corso di Storia economica della Prof.ssa Roberta Garruccio presso l’Università degli Studi di Milano, Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi Interculturali.

Nell’anno accademico 2012-2013 è docente responsabile, presso l’Università degli Studi di Milano, del laboratorio (rivolto agli studenti di Studi Umanistici) Storia, analisi e cronologia della crisi finanziaria, organizzato e curato dall’Associazione Lapsus (Laboratorio di analisi storica del mondo contemporaneo).

Dall’anno accademico 2011/2012 è cultore della materia di Storia Economica presso il Dipartimento di Scienze della Mediazione Linguistica e di Studi interculturali dell’Università degli Studi di Milano.

Nel marzo del 2011, presso l’Università degli Studi di Milano (corsi di laurea in Storia e in Scienze Storiche), partecipa con una lezione dal titolo Il contesto economico che ha permesso l’evoluzione della criminalità organizzata al laboratorio La rivoluzione criminale - laboratorio di studi sulla criminalità organizzata (docente responsabile Roberta Garruccio, organizzazione a cura del Laboratorio Lapsus).

Dall’anno accademico 2009-2010 è tutor del corso di Storia Contemporanea della Prof.ssa Daniela Saresella presso l’Università degli Studi di Milano, Facoltà di Scienze Politiche (corso di laurea in Scienze politiche).

Nell’anno accademico 2009-2010 è titolare (presso l’Università degli Studi di Milano, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di laurea in Lingue e letterature straniere) del laboratorio Storia culturale: immagini e testi letterari come fonti storiche propedeutico al corso di Storia contemporanea del Prof. Marco Soresina.

Dall’anno accademico 2006/2007: cultore della materia in “Storia economica”, “Storia economica e sociale dell’età moderna” e “Storia Contemporanea”, insegnamenti per i quali partecipa alle commissioni d’esame.
Dall’anno accademico 2005/2006: cultore della materia in “Storia dell’industria”, insegnamento per il quale partecipa alle commissioni di esame e all’attività scientifica e didattica del titolare della cattedra Prof. Roberto Romano. Dall’anno accademico 2011-2012 partecipa all’attività didattica del nuovo titolare della cattedra, Prof. Germano Maifreda.

Affiliazioni accademiche e scientifiche

Dal luglio 2016 collabora alla realizzazione della rassegna stampa per la lista di discussione della Sissco, Società per lo Studio della Storia Contemporanea.

Dirige, insieme a Marco Soresina, la collana scientifica di studi “Il cattivo esempio. Criminalità nella storia: società, economia, politica” presso l’editore Milieu di Milano. Il Comitato Scientifico della collana è composto da Cesare Mattina, Céline Regnard, Elisabetta Rosa (Aix-Marseille Université); Laurent Mucchielli (Laboratoire Méditerranéen de Sociologie – CNRS & Aix-Marseille Université); Stefano Allovio, Livio Antonielli, Nicola Del Corno, Emanuele Edallo, Roberta Garruccio, Martino Marazzi, Roberto Romano, Veronica Ronchi (Università degli Studi di Milano); Marcella Marmo (Università degli Studi di Napoli Federico II); Massimiliano Franco (DocBi - Centro Studi Biellesi).

È membro della redazione della “Rivista storica del socialismo”, Biblion edizioni, Milano.

Collabora per attività di ricerca e programmazione scientifica alle attività del Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera “Bruno Caizzi” dell’Università degli Studi di Milano.

Collabora per attività di ricerca e partecipazione a giornate di studio col CEPOC, Centro interuniversitario di Storia delle polizie e del controllo del territorio.

È socio della Sissco, Società per lo Studio della Storia Contemporanea.

Ha svolto attività di referaggio anonimo per le riviste "Italia Contemporanea" e “Storia in Lombardia”.

Partecipazione a eventi, seminari e convegni nazionali e internazionali

Intervento al convegno Orizzonti di paura. Storia e attualità della criminalità a Milano, organizzato da Urbana, Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università di Milano-Bicocca, con il patrocinio del Comune di Milano, Casa della Memoria, Milano, 7 maggio 2017.

Muffa della città”. Crime et Police à Marseille et Milan (1900-1967). Intervento al seminario congiunto Axes 1 et 4, Laboratoire Méditerranéen de Sociologie - co-organisé par l’Observatoire régional de la délinquance et des contextes sociaux (ORDCS) et le GDRI "Politique et corruption : histoire sociale comparée", Maison méditerranéenne des sciences de l'homme, Aix-en-Provence, 28 aprile 2017.

La guerra e le politiche sociali in Europa: una relazione complessa, intervento al seminario di ricerca Sissco I ceti medi nell’Italia del Novecento. Politica, rappresentanza, impresa e welfare in una prospettiva internazionale. I INCONTRO. Rappresentazioni, ideologie, metodi e forme di tutela, Università del Salento – Lecce, 28 marzo 2017.

Il 16 dicembre 2016 è ospite, a Barcellona, della trasmissione Zibaldone - presso la radio “Radiocontrabbanda” - per parlare di affinità e divergenze tra le criminalità di Barcellona, Marsiglia e Milano nei primi anni del ‘900.

Poliziotti ricettatori, rapinatori e comunisti: le indagini interne alla polizia fra il 1943 e il 1950, intervento al seminario di studi Fonti e problemi dello studio delle polizie politiche (XIII-XX secolo), organizzato dal Dipartimento di Scienze Storiche e dei Beni Culturali dell’Università di Siena, in collaborazione con il Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” (Siena, Università di Siena, 10-11 novembre 2016).

Partecipazione, in qualità di discussant, al Convegno internazionale di studi Police effectiveness: la dislocazione sul territorio e la logica del soldo, Gargnano (Bs), 21-22 ottobre 2016, convegno organizzato dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano e dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio”.

07.04.2016 Dialogo con Renato Sarti in occasione della prima dello spettacolo Hermada, regia di Renato Sarti, con la consulenza di Fabio e Roberto Todero, Lucio Fabi e dell’Istituto regionale per la storia del movimento di liberazione nel Friuli-Venezia Giulia. Con Alex Cendron e Valentino Mannias. Spettacolo contenuto nel Programma ufficiale delle commemorazioni del Centenario della prima Guerra mondiale a cura della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Struttura di Missione per gli anniversari di interesse nazionale.

Per una storia sociale comparata della criminalità novecentesca, intervento al seminario di studi Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso, organizzato dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le polizie e il controllo del territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 17 dicembre 2015).

Un po' delinquenti e un po' "fiduciari": confidenti di strada a Marsiglia, intervento al convegno internazionale La società e il territorio: il controllo attraverso fiduciari, organizzato dal Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano, dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” e dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, Gargnano (BS), 20-21 novembre 2015.

La crise dans une usine Pirelli. Travail et vie quotidienne de ses ouvriers (années 1970-2000), relazione tenuta il 19 novembre 2015 alla Maison méditerranéenne des sciences de l'homme di Aix-en-Provence (Aix-Marseille Université) in occasione del seminario Travailler et se divertir, del ciclo DesOrdinaires, ordinaires du trouble et troubles de l’ordinaire en Méditerranée (XVIe-XXIe siècles).

Partecipazione, in qualità di presidente di sessione, al convegno internazionale di studi Viti&Vini 2015. La vite e il vino nella nostra cultura, con uno sguardo a Ticino,Vallese e Valtellina, Milano, 24 e 25 settembre 2015, organizzato da Università degli Studi di Milano, Centro di ricerca coordinato di storia della Svizzera “Bruno Caizzi”, Archivio di Stato del Cantone Ticino, Bellinzona e Consolato generale di Svizzera a Milano.

Partecipazione al convegno internazionale Dove va la storia della polizia? Un confronto storiografico italo-francese, organizzato dal Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano, dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” e da Syspoe, Systèmes Policiers Européens XVIIIe –XIXe siècle, Università degli Studi di Milano, 18-19 giugno 2015.

La polizia francese e gli assalti ai portavalori nella prima metà del Novecento, intervento al convegno internazionale La polizia nelle strade e nelle acque navigabili. Dalla sicurezza alla regolazione del traffico, organizzato dal Centro Interuniversitario di studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano, Abbiategrasso, ex Convento dell’Annunciata, 27-29 novembre 2014.

Il 15 maggio 2014 è ospite della trasmissione Big Fish. Storione per radio di Radio Popolare per parlare di affinità e divergenze tra la criminalità marsigliese e quella milanese nei primi del ‘900.

La Confindustria e le organizzazioni degli imprenditori ticinesi di fronte alla programmazione, intervento al convegno internazionale La programmazione economica degli anni sessanta: quale la valutazione storica e quali le influenze sul Ticino?, organizzato dal Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera “Bruno Caizzi” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 20-21 marzo 2014).

La polizia e la lotta contro il traffico degli stupefacenti a Marsiglia: 1914-1939, intervento al Seminario internazionale di studi Dagli esecutori alla polizia giudiziaria: un lungo percorso, organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche e di Storia delle Istituzioni dell’Università di Messina e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Milano, Università di Messina, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche e di Storia delle Istituzioni, 6/7 dicembre 2013.

La struttura economica e occupazionale di alcune aree turistiche nei censimenti 1951-2011, intervento alla 5° riunione scientifica della Sistur, Società italiana di scienze del turismo, Università di Bologna, Rimini Campus, Rimini, 29-30 novembre 2013.

La pègre marsigliese al cospetto della nuova polizia in alcuni casi esemplari (1908-1914), intervento al Convegno Internazionale di Studi Tra polizie e controllo del territorio: alla ricerca delle discontinuità, organizzato dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Milano e dal Centro Interuniversitario di Studi Cepoc, Le Polizie e il Controllo del Territorio, Abbiategrasso, ex Convento dell’Annunciata, 11-13 settembre 2013.

Intervento all’incontro Lavoro – Questione giovanile, prospettive territoriali organizzato dagli Assessorati alla Cultura, alle Politiche Giovanili e alle Attività Economiche e Commerciali di Lesmo, Aula consiliare del municipio di Lesmo, 8 aprile 2013.

I comuni della provincia di Rimini e il sostegno ai diversi settori economici: un’analisi dei flussi di spesa, intervento al convegno Ripartire dall’impresa organizzato da Confindustria Rimini nell’ambito dell’XI Settimana della Cultura d’Impresa, Rimini 4 dicembre 2012.

Produzione libraria e lettura, intervento al convegno L’officina dei Navigli. L’impresa culturale nella Milano del dopoguerra (1945-1960), Università degli Studi di Milano, 29 febbraio-2 marzo 2012.

Il ‘premio di produttività’, intervento al convegno Milano tra ricostruzione e globalizzazione. Dalle carte dell’archivio di Piero Bassetti, Università degli Studi di Milano, 16-17 dicembre 2008.

Casa della Cultura, Milano, 13 novembre 2007, Partecipazione all’intervista collettiva a Giorgio Ruffolo. Presentazione dei libri ll libro dei sogni. Una vita a sinistra raccontata a Vanessa Roghi, Donzelli e Riformismo italiano. Saggi per Giorgio Ruffolo, a cura di Luciano Carfagna, Donzelli.

9-10 Maggio 2007: Partecipazione al convegno di studi organizzato dalla Facoltà di Lettere e Filosofia - Dipartimento di Scienze della Storia e della Documentazione Storica e dalla Facoltà di Scienze Politiche - Dipartimento di Storia della Società e delle Istituzioni dell’Università degli Studi di Milano Milano, Anni Sessanta. Dagli esordi del centro-sinistra alla contestazione, con un intervento dal titolo Assolombarda e centrosinistra a Milano.

Introduzione storica alla serata organizzata dall’assessorato alla cultura del comune di Cerro al Lambro dal titolo “La lunga notte del ‘43”, ospite l’ex partigiana e deportata Onorina Brambilla Pesce, Cerro al Lambro, 3 novembre 2006.

Organizzazione di seminari e convegni nazionali e internazionali

Organizzazione del seminario di studi Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso, organizzato dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le polizie e il controllo del territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 17 dicembre 2015).

Organizzazione del convegno internazionale di studi Viti&Vini 2015. La vite e il vino nella nostra cultura, con uno sguardo a Ticino,Vallese e Valtellina, Milano, 24 e 25 settembre 2015, organizzato da Università degli Studi di Milano, Centro di ricerca coordinato di storia della Svizzera “Bruno Caizzi”, Archivio di Stato del Cantone Ticino, Bellinzona e Consolato generale di Svizzera a Milano.

Organizzazione del convegno internazionale La programmazione economica degli anni sessanta: quale la valutazione storica e quali le influenze sul Ticino?, organizzato dal Centro Interdipartimentale di Storia della Svizzera “Bruno Caizzi” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 20-21 marzo 2014).

Partecipazione all’organizzazione del convegno La Storia Economica. Discorsi sul metodo, Aula Magna Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono, 7, Milano, 22-23 novembre 2013.

Organizzazione del convegno Banche e banchieri in Italia e in Svizzera. Strutture finanziarie, mercati e investimenti (XVI-XXI secolo), Milano-Lugano, 25-27 maggio 2011.

Organizzazione del convegno “La formazione del vedere: a partire da Burckhardt”, Università degli Studi di Milano, 19-20 febbraio 2009.

Collaborazione all’organizzazione del convegno internazionale “Il S. Gottardo: dalla galleria di Favre all’AlpTransit”, Locarno, ottobre 2007.

Collaborazione all’organizzazione del Convegno “Il cioccolato in Svizzera e in Italia: industria, mercato, società”, Milano, 9-10 febbraio 2006.

 

PUBBLICAZIONI

Scritti in corso di pubblicazione

Criminality, Population, and Police. Some Bibliographical Suggestions from a Case Study, in “Anuarul Institutului de Istorie «George Bariţiu» din Cluj-Napoca Series Historica”.

Poliziotti ricettatori, rapinatori e comunisti: le indagini interne alla polizia fra il 1943 e il 1950.

Industrializzazione e deindustrializzazione tra XX e XXI secolo: Romania e Polonia secondo il punto di vista europeo e della stampa italiana.

[Con Maurizio Ferrera], Guerra e politiche sociali: il caso italiano e un primo confronto con quello tedesco, in “Società e Storia”.

La deindustrializzazione: una panoramica mondiale e il caso spagnolo (1950-2010).

Per una storia sociale comparata della criminalità novecentesca, in Atti del seminario di studi Storia e storie di criminali nel secondo dopoguerra. Ricerche in corso, organizzato dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le polizie e il controllo del territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano (Milano, Università degli Studi, 17 dicembre 2015).

Un po' delinquenti e un po' "fiduciari": confidenti di strada a Marsiglia, in Atti del convegno internazionale La società e il territorio: il controllo attraverso fiduciari, organizzato dal Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano, dal Cepoc, Centro Interuniversitario di Studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” e dal Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università “Ca’ Foscari” di Venezia, Gargnano (BS), 20-21 novembre 2015.

La polizia francese e gli assalti ai portavalori nella prima metà del Novecento, in Atti del convegno internazionale La polizia nelle strade e nelle acque navigabili. Dalla sicurezza alla regolazione del traffico, organizzato dal Centro Interuniversitario di studi “Le Polizie e il Controllo del Territorio” e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università degli Studi di Milano, Abbiategrasso, ex Convento dell’Annunciata, 27-29 novembre 2014.

La polizia e la lotta contro il traffico degli stupefacenti a Marsiglia: 1914-1939, in Atti del Seminario internazionale di studi Dagli esecutori alla polizia giudiziaria: un lungo percorso, organizzato dal Dipartimento di Scienze Giuridiche e di Storia delle Istituzioni dell’Università di Messina e dal Dipartimento di Studi Storici dell’Università di Milano, Università di Messina, Aula Magna del Dipartimento di Scienze Giuridiche e di Storia delle Istituzioni, 6/7 dicembre 2013.

Voci Antoci Rosario; Antonuccio Carmelo; Benati Gianfranco; Bisio Andrea; Castelli Antonio; Cavalieri Roberto; Cavalli Piero; Frediani Tommaso; Galeotti Goffredo; Liguori Vincenzo; Marchi Sergio; Mariano Enoc; Mauro Francesco; Melacini Luigi; Michieli Giorgio; Nappi Federico; Nicolotti Roberto; Pavesi Giovanni; Peverelli Fioramonte; Pogliaghi Francesco, Politi Vincenzo; Pomesano Mario; Rigucci Gioacchino; Ruffo della Scaletta Guglielmo; Rossi Andrea; Sant’Ambrogio Luigi; Scarselli Luigi; Semplici Santi; Serra Romeo Ruggero; Sorbelli Carlo; Stievenazzo Giovanni Maria; Valenti Guido Ciriaco; Valle Corrado del Dizionario dei segretari delle Camere di commercio italiane, realizzato dal Centro per la cultura d’impresa di Milano su incarico di Unioncamere.

Pubblicazioni

Monografie

“Muffa della città”. Criminalità e polizia a Marsiglia e Milano (1900-1967), Milieu, Milano, 2016.

La città che sa cambiare. Indagine su economia e società a Milano, prefazione di Guido Bardelli e Massimo Ferlini, postfazione di Giulio Sapelli e Giorgio Vittadini, Guerini e Associati, Milano, 2012.

Economia reale ed economia sommersa nel riminese in prospettiva storica, Mimesis, Milano-Udine, 2012.

Una nuova era? “Deindustrializzazione” e nuovi assetti produttivi nel mondo (1945-2005), presentazione di Giulio Sapelli, Aracne, Roma, 2011 [nuova edizione digitale aggiornata Deindustrializzazione. Una nuova era?, goWare, Firenze, 2013].

Controriforma preventiva. Assolombarda e centrosinistra a Milano (1960-1967), prefazione di Onorio Rosati, presentazione di Roberto Romano, Archivio del Lavoro, Sesto San Giovanni, 2009 [2° edizione Unicopli, Milano, 2012].

Articoli, saggi, voci e capitoli di libri

La “pègre” marsigliese al cospetto della nuova polizia in alcuni casi esemplari (1908-1914), in Tra polizie e controllo del territorio: alla ricerca delle discontinuità, a cura di Livio Antonielli e Stefano Levati, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2017.

Il lavoro degli immigrati, in Oltre le frontiere: generazioni e culture, contributi di Pasquale Alferj, Maurizio Ambrosini, Alessandra Favazzo, Roberto Impicciatore, Marcello Lorrai, Mauro Magatti, Mario Morcellini, Alessandro Rosina, Giulio Sapelli, Claudia Sonino, Michele e Gerardo Spera, Luigi Vergallo, Laura Zanfrini, prefazione di Ermenegildo Bonfanti, Guerini e Associati, Milano, 2016.

Tre profili di lavoratori dello stabilimento Olivetti di Pozzuoli negli anni Cinquanta: appartenenza e idealità, produzione e welfare aziendale, in “L’Acropoli”, n. 4, 2016.

Il quartiere Ticinese a Milano in La Milano di Paolo Valera, a cura di Nicola Erba e Massimo Berni, Milieu, Milano, 2016.

Confindustria, imprenditori ticinesi e programmazione, in Italia e Canton Ticino anni Sessanta. La programmazione economica, a cura di Luigi Vergallo, prefazione di Giulio Sapelli, Mimesis, Milano-Udine, 2015.

La malavita nel novecento. Un itinerario bibliografico e qualche spunto archivistico, in “Storia in Lombardia”, n. 1, 2014.

Polizie e contrasto alla criminalità nel dopoguerra a Milano nelle carte dell’Allied Control Commission ai National Archives II di College Park, in “Società e Storia”, 1, 143, 2014.

La struttura economica e occupazionale di alcune aree turistiche nei censimenti 1951-2011, in “Rivista di Scienze del Turismo”, Anno V, n. 1, 2014.

Milano vs Italia. Produzione libraria e lettura (1945-1960), in Fare impresa con la cultura. Milano nel secondo dopoguerra (1945-1960), a cura di Patrizia Landi, Clueb, Bologna, 2013.

Le imprese italiane: numerosità, addetti, valori economici, capitolo del libro di Giulio Sapelli, Elogio della piccola impresa, il Mulino, Bologna, 2013.

Voci Vecchini, Testa, Tadini, Gambirasio, Conti, Barzanò, Vicentini, Sartori, Simoncini, Taddei, Sestini, relative alla Camera di Commercio di Bergamo, in Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane (1944-2005), a cura di Aldo Bonomi e Giuseppe Paletta, Vol. II, Liguria – Lombardia – Piemonte – Valle d’Aosta, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli, 2011.

Voci Corti, Fossati Bellani, Bissoni, Catellani, Casartelli, Moro, Cattaneo, Maganetti, Dassogno, Sozzani, Succetti, relative alla Camera di Commercio di Sondrio, in Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane (1944-2005), a cura di Aldo Bonomi e Giuseppe Paletta, Vol. II, Liguria – Lombardia – Piemonte – Valle d’Aosta, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli, 2011.

Il premio di produttività alla Bassetti, in Milano tra ricostruzione e globalizzazione. Dalle carte dell’archivio di Piero Bassetti, a cura di Alfredo Canavero, Davide Cadeddu, Roberta Garruccio, Daniela Saresella, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli, 2011.

[Con Roberta Garruccio], Le fonti orali: memoria, immagine e racconto, in Cinema elettrico. I film dell’archivio cinematografico Aem. Cinema, industria e territorio, Rizzoli, Milano, 2011.

Mira, Giovanni, in Dizionario biografico degli italiani. 74° volume, Istituto della Enciclopedia Italiana, Roma, 2010.

Assolombarda e centrosinistra (1960-1967), in Milano. Anni Sessanta. Dagli esordi del centro-sinistra alla contestazione, a cura di C. G. Lacaita e M. Punzo, Manduria-Bari-Roma, Piero Lacaita Editore, 2008.

Numeri per la storia. Appendice statistica a Giulio Sapelli, Storia economica dell’Italia contemporanea, Milano, Bruno Mondadori, 2008.

“Deindustrializzazione” e nuovi assetti produttivi: il caso lombardo (1971-2001), in “Storia in Lombardia”, Anno XXVI, n. 2, 2006, Milano.

Curatele e collaborazioni

Curatela del volume Italia e Canton Ticino anni Sessanta. La programmazione economica, prefazione di Giulio Sapelli, Mimesis, Milano-Udine, 2015.

Collaborazione scientifica al libro di Roberta Garruccio, Voci del lavoro. Dagli anni Settanta a oggi, globalizzazione e cambiamenti in una fabbrica Pirelli, a cura della Fondazione Pirelli, Laterza, Roma-Bari, 2012.

Collaborazione scientifica al libro di Stefano Castelli e Roberta Garruccio, Imprenditori. Una ricerca su Milano, con la collaborazione di Maria Canella, Veronica Ronchi, Andrea Strambio de Castillia e Luigi Vergallo, Bruno Mondadori, Milano, 2010.

Recensioni

Recensione a Pensiero critico ed economia politica nel XIX secolo: da Saint-Simon a Proudhon, a cura di Vitantonio Gioia, Sergio Noto e Alfonso Sánchez Hormigo, il Mulino, Bologna, 2015, in “Rivista Storica del Socialismo”, a. I, n. 2, 2016.

Recensione a Antonio Graziadei economista e politico (1873-1953), a cura di Learco Andalò e Tito Menzani, BRaDypUS, Bologna, 2014, in “Rivista Storica del Socialismo”, a. I, n. 2, 2016.

Recensione a Lucien Faggion, Christophe Regina, Bernard Ribemont, La culture judiciaire. Discours, représentations et usages de la justice du Moyen Âge à nos jours, Dijon, Éditions Universitaires de Dijon, 2014, in “Società e Storia”, n. 150, 2015.

Recensione a Enrico Zanette, Criminali, martiri, refrattari. Usi pubblici del passato dei comunardi, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2014, in “Società e Storia”, n. 150, 2015.

Recensione a Poliziotti d’Italia tra cronaca e storia prima e dopo l’Unità, a cura di Raffaele Camposano, Quaderno I, Ufficio Storico della Polizia di Stato, Roma, 2013, in “Società e Storia”, n. 149, 2015.

Recensione a Potere e violenza. Concezioni e pratiche dall’antichità all’età contemporanea, a cura di Glauco Maria Cantarella, Angela De Benedictis, Patrizia Dogliani, Carla Salvaterra, Raffaella Sarti, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2012, in “Società e Storia”, n. 146, 2014.

Recensione a Gli spazi della polizia. Un’indagine sul definirsi degli oggetti di interesse poliziesco, a cura di Livio Antonielli, Rubbettino, Soveria Mannelli, 2013, in “Società e Storia”, n. 146, 2014.

Recensione a Marcella Marmo, Il coltello e il mercato. La camorra prima e dopo l’Unità d’Italia, Napoli-Roma, l’ancora del mediterraneo, 2011, in “Società e Storia”, n. 145, 2014.

Recensione a Christophe Regina, La violence des femmes. Histoire d’un tabou social, Max Milo Éditions, Paris, 2011, in “Società e Storia”, n. 145, 2014.

Recensione a Andrea Zanini, Un secolo di turismo in Liguria. Dinamiche, percorsi, attori, FrancoAngeli, Milano, 2012, in “Società e Storia”, n. 144, 2014.

Recensione a Antonio Quatela, Sei petali di sbarre e cemento. Milano, carcere di San Vittore 1943-1945, Mursia, Milano, 2013, in “Il mestiere di storico”, n. 1, 2014.

Recensione a Maria Canella, Germano Maifreda (a cura di), L’Italia dei Piaggio, Milano, Nexo, 2012, in “Società e Storia”, n. 140, 2013.

Recensione a Valerio Castronovo (a cura di), Storia dell’Iri, vol. 1, Dalle origini al dopoguerra 1933-1948, Roma-Bari, Laterza, 2012, in “Società e Storia”, n. 140, 2013.

Recensione a Valerio Varini, Imprese, enti locali, welfare company in Lombardia. Intervento municipale e iniziativa privata tra XIX e XX secolo, Milano, FrancoAngeli, 2012, in “Il mestiere di storico”, n. 1, 2013.

Recensione a Eleonora Belloni, La Confindustria e lo sviluppo economico italiano. Gino Olivetti tra Giolitti e Mussolini, Bologna, il Mulino, 2011, in “Il mestiere di storico”, n. 2, 2012.

Recensione a Germano Maifreda, L'economia e la scienza. Il rinnovamento della cultura economica fra Cinque e Seicento, Roma, Storia e Letteratura, 2010, in “Il Pensiero economico italiano”, Anno diciannovesimo, 2011, n. 1.

Recensione a Paride Rugafiori, Rockefeller d’Italia. Gerolamo Gaslini imprenditore e filantropo, Roma, Donzelli Editore, 2009, in “Società e storia”, n. 125, 2009.

Recensione a Paride Rugafiori, Rockefeller d’Italia. Gerolamo Gaslini imprenditore e filantropo, Roma, Donzelli Editore, 2009, in “Medicina e storia”, n. 19-20, 2010.

Recensione a Luca Michelini, La fine del liberismo di sinistra. 1998-2008, Il Ponte Editore, Firenze, 2008, in “L’Acropoli”, n. 4, luglio 2009.

Recensione a Francesco Chiapparino, Roberto Romano (a cura di), Il cioccolato. Industria, mercato e società in Italia e Svizzera (XVII-XX sec.), Milano, FrancoAngeli, 2007, in “Il Pensiero economico italiano”, Anno sedicesimo, 2008, n. 2.

Recensione a Aurelio Macchioro, Studi di storia del pensiero economico italiano, Milano, FrancoAngeli, 2006, in “Società e storia”, n. 122, 2008.

Recensione a Emanuela Scarpellini, L’Italia dei consumi. Dalla Belle Époque al nuovo millennio, Laterza, Roma-Bari, 2008, in “Società e storia”, n. 122, 2008.

Recensione a Gianni Cervetti (a cura di), Giorgio Amendola. La politica economica e il capitalismo italiano, Milano, Guerini e Associati, 2008, in “L’Acropoli”, n. 4, luglio 2008.

Recensione a Pier Luigi Ballini, Sandro Guerrieri, Antonio Versori (a cura di), Le istituzioni repubblicane dal centrismo al centro-sinistra (1953-1968), Carocci, Roma, 2006, in “Il Pensiero economico italiano”, Anno quindicesimo, 2007, n. 2.

Recensione a Giuseppe Acocella, Storia della Cisl, Roma, EdizioniLavoro, 2007, e Giovanni Graziani, Il nostro statuto è il contratto. La Cisl e lo Statuto dei lavoratori (1963-1970), Roma, EdizioniLavoro, 2007, in “Il Pensiero economico italiano”, Anno quindicesimo, 2007, n. 2.

Recensione a Germano Maifreda, La disciplina del lavoro. Operai, macchine e fabbriche nella storia italiana, Milano, Bruno Mondadori, 2007, in “Il pensiero economico italiano”, Anno quindicesimo, 2007, n. 1.

 




Ultima modifica: 13/06/2016 16:43:19