SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Paola ZOCCHI

Università degli Studi di Milano-Bicocca

BIOGRAFIA

Laureata in Lettere moderne presso l’Università degli Studi di Milano nel 1996, ha conseguito il Dottorato di ricerca in “Società europea e vita internazionale nell’età moderna e contemporanea” nel 2004, nella stessa università, pubblicando la tesi nel 2006 con il titolo Il Comune e la salute. Amministrazione municipale e igiene pubblica a Milano (1814-1859) (Milano, FrancoAngeli). Contemporaneamente ha frequentato la Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Milano, dove si è diplomata nel 2003.

Subito dopo la laurea, nel 1997, ha ricevuto una borsa di studio annuale presso l’Istituto ospedaliero di Sospiro (Cremona), svolgendo una ricerca sull’attività assistenziale e psichiatrica dell’Istituto dalla fondazione agli anni quaranta del Novecento, pubblicata nel volume Cura e intervento sociale nel Cremonese tra Otto e Novecento. Cent’anni dell’Istituto ospedaliero di Sospiro (1897-1997), a cura di M.L. Betri e E. Bressan (Milano, 2001).

Nel 2004 ha ottenuto una borsa di ricerca presso l’Ospedale Maggiore di Milano (Servizio Beni Culturali), dove ha curato la catalogazione della strumentazione sanitaria di interesse storico, ha collaborato al volume Il Policlinico. Milano e il suo ospedale, a cura di P.M. Galimberti e S. Rebora (Milano, 2005) e ha pubblicato il saggio L’antico Museo anatomico dell’Ospedale Maggiore di Milano («Storia in Lombardia», 2005, n. 2).

Nel 2005 è stata borsista presso la Fondazione Ariodante Fabretti di Torino, svolgendo una ricerca sulla morte nelle carte dello psichiatra Andrea Verga (1811-1895), confluita nel volume Il medico di fronte alla morte (XVI-XXI secolo), a cura di G. Cosmacini e G. Vigarello (Torino, 2008).

Tra il 2005 e il 2013 è stata a più riprese assegnista di ricerca presso il Centro ASPI-Archivio storico della psicologia italiana dell’Università degli studi di Milano-Bicocca, con il quale collabora tuttora, e ha partecipato alle attività di ricerca della cattedra di Storia della scienza. Tra i frutti di questa collaborazione vi è stata la curatela, con Elena Canadelli, dei due volumi Milano scientifica 1875-1924, in particolare del secondo, dedicato a La rete del perfezionamento medico (Milano, Sironi, 2008).

Nel novembre 2014 è stata assunta come archivista presso il nuovo Polo di Archivio storico (PAST) dell'Università di Milano-Bicocca.

Si è occupata prevalentemente di storia della sanità e di storia della scienza, con particolare attenzione alle tematiche relative all'amministrazione sanitaria, all'assistenza, all'ostetricia, all'anatomia patologica e alla psichiatria tra Sette e Novecento.

Nell’ambito di una collaborazione di lunga data con il Dipartimento di Studi storici dell’Università degli Studi di Milano, sta attualmente curando con Maria Canella il progetto Gli Archivi delle donne, una collana di repertori delle fonti femminili reperibili negli archivi milanesi, di cui è uscito il primo volume dedicato agli anni preunitari 1814-1859 (Roma, Edizioni di storia della letteratura, 2012).

Come archivista ha svolto numerosi incarichi di riordino, inventariazione e valorizzazione di archivi storici personali, comunali e familiari.

Fa parte delle redazioni della rivista «Storia in Lombardia» e si occupa della redazione del sito “Archivi storici della psicologia italiana” (www.aspi.unimib.it ). È inoltre membro dell’Istituto per la storia del Risorgimento italiano e socia della SIDeS, Società italiana di demografia storica.

 

PUBBLICAZIONI

Monografie e curatele

Psicologi in fabbrica. Storie e fonti, a cura di M. Antonelli e P. Zocchi, Roma, Aracne, 2013.

Gli archivi delle donne. Repertorio delle fonti femminili negli archivi milanesi, vol. 1, 1814-1859, a cura di M. Canella e P. Zocchi, Roma, Edizioni di Storia e Letteratura, 2012.

Milano scientifica 1875-1924, a cura di E. Canadelli e P. Zocchi, Milano, Sironi, 2008 (in particolare vol. 2, La rete del perfezionamento medico, a cura di P. Zocchi).

Milano 1906. L’Esposizione internazionale del Sempione. La scienza, la città, la vita, a cura di P. Redondi e P. Zocchi, Milano, Guerini e Associati, 2006.

Il Comune e la salute. Amministrazione municipale e igiene pubblica a Milano (1814-1859), Milano, FrancoAngeli, 2006.

Articoli su riviste e volumi collettanei

Pagliani Luigi, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 80, Roma, Treccani, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 2014, pp. 293-296.

La psicotecnica in Giulio Cesare Ferrari: dall’esperienza manicomiale al contesto internazionale, in Psicologi in fabbrica. Storie e fonti, a cura di M. Antonelli e P. Zocchi, Roma, Aracne, 2013, pp. 69-107.

Luigi Mangiagalli: un “fundraiser” ante litteram nel campo medico-scientifico, in Milano capitale del bene comune, a cura di M. Tognetti Bordogna e V.A. Sironi, Milano, FrancoAngeli, 2013, pp. 39-48.

Giulio Cesare Ferrari e Alfred Binet. Il rapporto allievo/maestro nei documenti del Fondo Ferrari, in «Teorie & Modelli», 2012, n. 17, pp. 81-106.

Moscati Pietro, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 77, Roma, Treccani, Istituto dell’Enciclopedia italiana, 2012, pp. 295-300.

Natura e patria. I congressi della Società italiana di scienze naturali nel processo di costruzione dell’identità nazionale, in «Atti della Società italiana di scienze naturali e del Museo civico di storia naturale in Milano», vol. 152, fasc. II, novembre 2011, pp. 123-156.

L’Archivio Camperio: in viaggio tra le carte di famiglia, in Lo sguardo dei Camperio. Le testimonianze di viaggio di una dinastia borghese tra Ottocento e Novecento, a cura di G.M. Longoni, Cinisello Balsamo, Silvana Editoriale, 2009, pp. 143-163.

Tra autopsie, cremazione e suicidio: l’Istituzione Loria di Milano nel pensiero del promotore Andrea Verga (1881-1895), in Il medico di fronte alla morte (XVI-XXI secolo), a cura di G. Cosmacini e G. Vigarello, Torino, Fondazione Ariodante Fabretti, 2008, pp. 159-184.

Il Comune di Milano e la salute della popolazione nell’Ottocento preunitario, in Popolazioni che cambiano. Studi di geografia della popolazione, a cura di M. Bergaglio, Milano, FrancoAngeli, 2008, pp. 63-81.

Introduzione. L’«anello mancante» degli studi medici, in Milano scientifica 1875-1924, a cura di E. Canadelli e P. Zocchi, vol. 2, La rete del perfezionamento medico, a cura di P. Zocchi, Milano, Sironi, 2008, pp. 13-40.

Il regno di Luigi Mangiagalli: l’Istituto ostetrico-ginecologico, in Milano scientifica 1875-1924, a cura di E. Canadelli e P. Zocchi, vol. 2, La rete del perfezionamento medico, a cura di P. Zocchi, Milano, Sironi, 2008, pp. 43-63.

Il laboratorio della morte. L’Istituto anatomo-patologico e la cattedra di anatomia clinica, in Milano scientifica 1875-1924, a cura di E. Canadelli e P. Zocchi, vol. 2, La rete del perfezionamento medico, a cura di P. Zocchi, Milano, Sironi, 2008, pp. 199-214.

La Clinica ostetrico-ginecologica di Milano da Luigi Mangiagalli a Emilio Alfieri (1906-1948), in «Annali di storia delle università italiane», n. 11, 2007, pp. 237-250.

L’organizzazione sanitaria del Comune di Milano nel XIX secolo, in Salute, malattia e sopravvivenza in Italia fra ’800 e ’900, a cura di M. Breschi e L. Pozzi, Udine, Forum, 2007, pp. 37-57.

Medici e medicina al Pio Albergo Trivulzio dall’inizio dell’Ottocento alla costruzione della nuova sede, in La vita fragile. Dipinti, ambienti, immagini di Martinitt, Stelline, Pio Albergo Trivulzio nella Milano del lungo Ottocento (1815-1915), a cura di M. Canella e C. Cenedella, Milano, Nexo, 2007, pp. 174-185.

L’antico Museo anatomico dell’Ospedale Maggiore di Milano, in «Storia in Lombardia», 2005, n. 2, pp. 33-57.

Nascita innaturale e parto cesareo: problemi e paure tra Sette e Ottocento, in Specchio della popolazione. La percezione dei fatti e problemi demografici nel passato, a cura di A. Menzione, Udine, Forum, 2003, pp. 81-104.

L’attività medico-sanitaria dell’Istituto ospedaliero di Sospiro nei primi quarant’anni di vita, in Cura e intervento sociale nel Cremonese tra Otto e Novecento. Cent’anni dell’Istituto ospedaliero di Sospiro (1897-1997), a cura di M.L. Betri e E. Bressan, Milano, Franco Angeli, 2001, pp. 101-164.

L’assistenza agli esposti e alle partorienti nell’Ospedale Maggiore di Milano e nell’Ospizio di S. Caterina alla ruota tra Sette e Ottocento, in «Bollettino di demografia storica», 1999, n. 30/31, pp. 165-184.

Agli albori del taglio cesareo: i primi interventi in Lombardia nell’età delle riforme, in «Storia in Lombardia», 1999, n. 3, pp. 5-42.

L’assistenza all’infanzia in Lombardia e a Milano nell’Ottocento e nel primo Novecento, in I bambini e la cura. Storia dell’Ospedale dei bambini di Milano, a cura di V.A. Sironi e F. Taccone, Roma-Bari, Laterza, 1998, pp. 31-57.

Articoli sul web

Il Museo civico di storia naturale di Milano, l’Istituto geologico di Vienna e le premesse per la costituzione della Società geologica residente in Milano, in www.milanocittadellescienze.it, 2010, pp. 1-7.

La fondazione della Società geologica residente in Milano (poi Società italiana di scienze naturali) e i suoi rapporti internazionali in un carteggio italo-austriaco, in www.milanocittadellescienze.it, 2010, pp. 1-27.

Il Museo civico di storia naturale di Milano e l’associazionismo scientifico tra Otto e Novecento, in www.milanocittadellescienze.it, 2010, pp. 1-12.

Con lo sguardo rivolto alla nazione: i congressi postunitari della Società italiana di scienze naturali, in www.milanocittadellescienze.it, 2010, pp. 1-29.

La «Rivista di psicologia» nelle carte del fondatore Giulio Cesare Ferrari, in www.aspi.unimib.it, 2009.

La “Mangiagalli”: la clinica ostetrico-ginecologica dei milanesi, in www.milanocittadellescienze.it, 2009, pp. 1-6.




Ultima modifica: 11/01/2015 16:14:59