SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

La Germania vista dall'Italia 1943-1949

Cognome: Focardi
Nome: Filippo
Dottorato in: Crisi e trasformazione della società
Istituzione: Università di Torino
Ciclo: XI
Anno: 2000
Primo tutore: Nicola Tranfaglia
Secondo tutore: Brunello Mantelli
Co-tutela: Array
Abstract:

La ricerca ricostruisce la raffigurazione della Germania e dei tedeschi nella propaganda e nel dibattito pubblico italiano dall'inizio dell'occupazione nazista dopo l'8 settembre 1943 fino alla nascita delle due Germanie nel 1949. Un capitolo è dedicato all'elaborazione di una "narrazione dominante" della guerra da parte delle forze antifasciste e dell'elite monarchico badogliana, narrazione imperniata su alcuni capisaldi: la denuncia della guerra di Mussolini, della falsa alleanza con il Terzo Reich, la contrapposizione dell'immagione del "bravo italiano" a quella del "cattivo tedesco", l'enfatizzazione dei meriti guadagnati dall'Italia cobelligerante e partigiana nella lotta a fianco degli Alleati contro la Germania dopo l'8 settembre. Il lavoro ricostruisce inoltre tanto il dibattito culturale sulle origini e caratteristiche del nazismo quanto il dibattito sul tema della cosiddetta "altra Germania" e della colpa tedesca. Sono anche affrontate le questioni di natura politico- diplomatica della punizione dei criminali di guerra tedeschi e della partecipazione italiana alla discussione della pace tedesca.

Abstract in inglese:

Array