SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

L'Italia non è un paese povero. Società italiana e sviluppo industriale nei documentari dell'Eni (1950-1966)

Cognome: Frescani
Nome: Elio
Dottorato in: Storia Contemporanea
Istituzione: Università degli studi di Salerno
Facoltà: Dipartimento di Scienze Storiche e Sociali (Facoltà di Scienze della Comunicazione)
Ciclo: VIII
Primo tutore: Pietro cavallo
Abstract:

I film documentari, la rivista aziendale (Il Gatto Selvatico) affidata al poeta Attilio Bertolucci, la pubblicità su quotidiani e periodici, il ruolo de Il Giorno, la pubblicità televisiva in Carosello, le infinite tipologie di gadget, le opere sociali per i dipendenti, la cartellonistica stradale e le altre iniziative, fanno parte di una precisa strategia di comunicazione adottata da Mattei. I documentari si sono dimostrati una fonte ricca di spunti per comprendere alcuni aspetti non solo dello sviluppo industriale dell’Italia, ma anche della società nel suo complesso. I risultati delle analisi delle fonti audiovisive hanno portato alla migliore comprensione delle forme propagandistiche e delle modalità comunicative dell’Eni, ma anche a una maggiore conoscenza delle trasformazioni sia del paesaggio mentale e che di quello naturale degli italiani vissuti negli anni del miracolo economico.