SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Ausiliarie, spie, amanti. Storie di donne processate per collaborazionismo tra guerra, guerra civile, occupazione tedesca, punizione e normalizzazione. 1943-1953.

Cognome: Gori
Nome: Francesca
Dottorato in: storia
Istituzione: Università di Pisa
Facoltà: Lettere e Filosofia
Ciclo: XXIV
Anno: 2009
Primo tutore: Prof. Paolo Pezzino
Co-tutela: Array
Abstract:

A partire dall’analisi dei fascicoli processuali celebrati nell’immediato dopoguerra per il reato di collaborazionismo la ricerca si è posta un duplice obbiettivo: da una parte quello di ricostruire una anatomia del collaborazionismo femminile, mostrando le diverse presenze delle donne, non riducibili alle immagini antitetiche stereotipate create nel dopoguerra, da un lato dalla memorialistica neofascista e dall’altro dall’epica nazionale-resistenziale, dell’ausiliaria e dell’amante dei tedeschi. D’altra parte l’intenzione è stata anche quella di analizzare la funzione che le pratiche punitive, extragiudiziarie e giudiziarie, messe in atto dopo la liberazione hanno rivestito da un punto di vista di genere nella transizione alla democrazia in Italia.

Abstract in inglese:

Array