SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Il tempo della Repubblica. La definizione del calendario liturgico italiano tra nazione e politica (1943-1949)

Cognome: Guaiana
Nome: Yuri
Dottorato in: Storia delle istituzioni e della società nell'Europa contemporanea
Istituzione: Università degli studi di Milano
Facoltà: Facoltà di Scienze Politiche
Ciclo: XVIII
Anno: 2006
Primo tutore: Barbara Bracco
Co-tutela: Array
Abstract:

Oggetto della tesi è lo studio delle feste civili italiane nella fase cruciale di definizione del calendario liturgico repubblicano. Il lavoro analizza tutte le feste nazionali effettivamente celebrate, ma anche quelle negate. Si dedica una certa attenzione anche alle cosiddette feste di parte con le quali le varie aree politico-culturali del paese tentavano di consolidare la propria identità. L'importanza della religione cattolica rende poi necessario prendere in considerazione almeno alcune tra le festività cattoliche più atte ad essere sfruttate ai fini di un discorso identitario e politico.Per ogni festa si è tentato di mettere in evidenza, il livello della mobilitazione, i teatri scelti, il dibattito che si sviluppò intorno ad esse e il significato ad esse attribuito dai giornali. Oltre alle fonti a stampa si è fatto poi uso delle fonti archivistiche. Il lavoro tenta, infine, di mettere in evidenza i legami che si instaurarono tra le varie occasioni celebrative.

Abstract in inglese:

Array