SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

L’idea di nazione in Italia e nel Regno Unito: indagine sui manuali di storia della scuola secondaria dell’obbligo

Cognome: Silvani
Nome: Marco
Dottorato in: Storia del federalismo e dell’integrazione europea
Istituzione: Dipartimento Storico-Geografico
Facoltà: Università degli Studi di Pavia
Ciclo: XI ciclo
Anno: 2000
Primo tutore: Lucio Levi
Secondo tutore: A. Guderzo
Co-tutela: Array
Abstract:

La ricerca indaga i sistemi educativi e i manuali di storia adottati nelle scuole italiane e britanniche, per identificare quale idea di nazione lo Stato italiano e quello britannico contribuiscano a trasmettere attraverso la scuola e per osservare, mediante la comparazione, come le differenze che intercorrono tra Stati continentali e insulari si riflettano sull'idea di nazione. Per fare ciò, si è scelto (tra l'altro) di concentrare l'attenzione sui manuali di storia più diffusi in Italia e nel Regno Unito e si sono costruiti gli indicatori più utili per studiarli. I risultati evidenziano che i manuali italiani presentano un nazionalismo debole che ha perduto le sue motivazioni originarie, mentre quelli britannici insistono sulle identità inglese, gallese, scozzese e nordirlandese, minimizzando, invece, il riferimento al senso di identità (complessiva) britannica, segno questo che illumina l'assenza dell'identificazione tra Stato britannico e nazione.

Abstract in inglese:

Array