SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Sezione non trovata per il contenuto di tipo struct_post con ID=30064

Fonti online

Il seguente elenco di fonti online per la storia contemporanea, inevitabilmente parziale, riprende gli archivi menzionati e descritti  dalla newsletter della Commissione Archivi e Biblioteche della Sissco.

Archivi digitali italiani

I campi fascisti:

Il portale raccoglie documentazione concernente l’internamento e la prigionia come pratiche di repressione messe in atto dallo Stato italiano nel periodo che va dal 1922 fino al 1945.  Sul sito è possibile trovare documenti d’archivio, l’elenco degli internati, la raccolta di alcune testimonianze di ex internati, una galleria di immagini, una mappa dei luoghi  e una parziale bibliografia sul tema.

http://www.campifascisti.it./


Emeroteca e biblioteca digitale molisana:

L’Emeroteca Digitale del Molise è un progetto che riguarda 761 testate, fra quelle storiche (la prima del 1820), ormai spente, e quelle correnti. Al momento sono disponibili le immagini dei fascicoli di 219 periodici molisani (comparsi fra il 1820 e il 1958).

La Biblioteca Digitale Molisana nasce invece con lo scopo di rendere pubblici e gratuiti libri, articoli e documenti dedicati al Molise o scritti di autori molisani.

http://www.bdmpaterno.eu/progetto-bdm

http://www.internetculturale.it/it/41/collezioni/28957/


Home Movies:

Il progetto Home Movies consente l’accesso on line al patrimonio audiovisivo privato del secolo scorso. Al momento sono disponibili le prime due raccolte di materiale audiovisivo: “Lungo la via Emilia” e “Cartoline Italiane”.

https://homemovies.it/memoryscapes/


Memoriale di Aldo Moro
Biblioteca Digitale | Appendice Documentaria online del volume “Il Memoriale di Aldo Moro, 1978. Edizione critica”: pubblicato in rete il Terzo Nucleo
– Pubblicato il Terzo Nucleo dell’Appendice Documentaria online del volume “Il Memoriale di Aldo Moro, 1978. Edizione critica”, coordinamento Michele Di Sivo, Roma, 2019, raggiungibile dalla sezione Biblioteca Digitale del sito web della Direzione generale Archivi all’indirizzo:
http://bit.ly/2uCrogm

Il Terzo Nucleo Documentario (https://bit.ly/33vxWvp) è costituito dai 421 fogli dell’intero corpus (lettere e Memoriale) riprodotti in fotocopia dalla Procura della Repubblica di Roma, ma indicati con il numero dell’ordinamento dell’Archivio di Stato di Roma. La relativa tavola di raffronto è la n. 1 nel volume a stampa (pp. 529-544).

Pubblicati in precedenza:
– Il Primo Nucleo Documentario (http://bit.ly/2t0lk0S), costituito dai 239 fogli dell’antigrafo, ovvero le fotocopie originali del Memoriale, reintegrati di uno dei quattro campioni estratti nel 1990 dal Servizio di Polizia scientifica della Procura della Repubblica di Roma. Sono secondo la sequenza dell’edizione a stampa (numero del testo e del foglio, pp. 195-456), in modo da rendere immediato il confronto tra l’edizione stessa e l’immagine. Le riproduzioni possono inoltre essere individuate a partire dalla Tavola di raffronto n. 2 nel volume a stampa (pp. 545-553).
– Il Secondo Nucleo Documentario (http://bit.ly/2HEBuAL), costituito dai 239 fogli del Memoriale riprodotti in fotocopia dalla Procura della Repubblica di Roma, anch’essi secondo la sequenza dei testi dell’edizione e relativi alla Tavola di raffronto n. 3 nel volume a stampa (pp. 554-562); rappresentano il testo integro, quindi prima dell’estrazione dei campioni dagli originali da parte del Servizio di Polizia scientifica.

Il Quarto e ultimo Nucleo Documentario è in preparazione e di prossima pubblicazione.


Progetto Marengo:

Il progetto Marengo, ideato dall’Università degli studi di Milano e sostenuto dalla Regione Lombardia e dalla Fondazione Cariplo, offre decine di riviste digitalizzate (Gioia, Omnibus, Oggi, testate umoristiche e satiriche edite tra Otto e Novecento, alcune testate rivolte ai soldati durante la Prima guerra mondiale).

http://apicesv3.noto.unimi.it/site/marengo/


Archivi digitali esteri

National Archives: 

Gli Archivi Nazionali hanno digitalizzato e messo online il 5% dei documenti conservati a Kew, che sono ora scaricabili gratuitamente.

https://www.nationalarchives.gov.uk/help-with-your-research/research-guides/?research-category=online


National Security Archive:

Raccoglie fonti provenienti dagli archivi post-sovietici e documenti frutto di richieste di declassificazione presentate alle biblioteche presidenziali statunitensi e concernenti la Guerra fredda.

https://nsarchive.gwu.edu/history-cold-war


Wilson Center Digital Archive – International History Declassified:  

L’archivio digitale del Woodrow Wilson International Center for Scholars contiene documenti un tempo secretati provenienti dai governi di tutto il mondo, fornendo nuove informazioni sulla storia delle relazioni internazionali e della diplomazia durante la Guerra fredda.

https://digitalarchive.wilsoncenter.org/