SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

Novembre 8 - Novembre 8

Il 1991 e l'Europa a trent'anni dal crollo dell'URSS

PROGRAMMA

09.00 Apertura dei lavori, saluti degli organizzatori e presentazione del Convegno

Relazione introduttiva: “Ripensare la fine della storia” - Giovanni Orsina, Presidente del Comitato Storico – Scientifico della Fondazione Craxi

 

09.30 • 11.30 Le origini di una transizione incompiuta

chair Francesca Gori, Memorial Italia

“1991, beyond the failed empire” - Vladislav Zubok, LSE

“Gorbachev, l’Europa e la sfida democratica” - Andrea Borelli, Università della Calabria

“Crisi autoritaria o emergenza democratica? Il caso di DemRossiya” - Riccardo Mario Cucciolla, Università degli Studi di Napoli l’Orientale

“Religione e libertà di coscienza nella transizione russa” - Adriano Roccucci, Università Roma Tre

“Rinegoziare le relazioni federali e interetniche in URSS (1987-1991)” - Carolina De Stefano, Luiss Guido Carli

 

11.30 • 13.00 Tra nazionalismo e crisi imperiale

chair Silvio Pons, Scuola Normale Superiore

“In the corner of failed empire: Lithuania and URSS in 1989 - 1991” - Saulius Grybkauskas, Lithuanian Institute of History

“Da opposizione a governo indipendente: La questione ucraina, tra nazionalismo e ambientalismo nell’opera di Yuriy Shcherbak” - Simone Attilio Bellezza, Università di Napoli Federico II

“Problemi imperiali nella Georgia post-sovietica” - Simona Merlo, Università Roma Tre

“A peaceful end? The Soviet collapse in the Central Asian periphery” - Isaac Scarborough, Leiden University

 

14.30 • 16.00 Superare la guerra fredda

chair Fabio Bettanin, Università degli Studi di Napoli l’Orientale

“The Myth of a No-NATO-Enlargement Pledge to Russia” - Sergey Radchenko, Johns Hopkins University

“L’Occidente e il crollo sovietico” - Paolo Wulzer, Università degli Studi di Napoli l’Orientale

“I limiti della cooperazione sul disarmo dopo la guerra fredda” - Leopoldo Nuti, Università Roma Tre

“Il crollo dell’URSS e la sinistra europea” - Michele Di Donato, Università di Pisa

 

16.00 • 17.30 Da Mosca a Maastricht

chair Giovanni Orsina, Luiss Guido Carli

“Il ritorno della guerra in Europa. Crisi, conflitto e frammentazione Jugoslava” - Vanni D’Alessio, Università di Napoli Federico II

“Superare l’Europa Orientale” - Alberto Basciani, Università Roma Tre

“L’Italia tra vecchia e nuova Europa” - Antonio Varsori, Università di Padova

“Craxi, l’integrazione europea e il collasso sovietico” - Andrea Spiri, Luiss Guido Carli

 

17.30 • 19.00 Tavola Rotonda | “L’Occidente, l’Europa e la Russia”

Intervento della Presidente della Fondazione Craxi, Margherita Boniver

chair Lucio Caracciolo, Direttore di “Limes”

Ne discutono:

Vincenzo Amendola, Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio (Affari europei)

Stefania Craxi, Vicepresidente Commissione Affari esteri e Immigrazione del Senato della Repubblica

Piero Fassino, Presidente della Commissione Affari esteri e comunitari della Camera dei Deputati

Giampiero Massolo, Presidente dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale

Antonio Tajani, Presidente della Commissione affari costituzionali del Parlamento europeo

 

Comitato Scientifico del Convegno: Prof. Giovanni Orsina, Riccardo Cucciolla.

Traduzione consecutiva italiano-inglese

 

È necessario accreditarsi all’evento entro e non oltre il 5 novembre https://urss.eventbrite.it | segreteria@fondazionecraxi.org

 

LUOGO
Chiostro del Convento di Santa Maria Sopra Minerva
Piazza della Minerva 38
00186 Roma
Italia

CONTATTI
Riccardo Mario Cucciolla
Telefono: 068550811
E-mail: riccardo.cucciolla@gmail.com

SITO WEB
https://www.fondazionecraxi.org/2021/10/15/lunedi-8-novembre-convegno-internazionale-il-1991-e-leuropa-a-trentanni-dal-crollo-dellurss/
ALLEGATO
Scarica

Pubblicato da Riccardo Mario Cucciolla