SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

Gennaio 19 - Gennaio 19

L’alba del Novecento. Alle radici della nostra cultura

Giovedì 19 gennaio, alle 17.00, presso la sede e sul canale Facebook della Biblioteca di storia moderna e contemporanea, sarà presentato il volume
L’alba del Novecento. Alle radici della nostra cultura di Fabio Fabbri (Laterza, 2022).

Saluti: Patrizia Rusciani.
Intervengono: Francesco Fiorentino, Maurizio Ridolfi. Coordina: Adriano Roccucci. Sarà presente l’autore.

All’alba del Novecento, durante il ventennio dal 1895 al 1914, in ogni campo del sapere umano si produsse una vera e propria ‘rivoluzione culturale’. Nel giro di pochissimi mesi del 1900, ad esempio, si passò dall’inaugurazione della Esposizione Universale di Parigi alla pubblicazione de L’interpretazione dei sogni di Freud o alla teoria dei quanti di Max Planck, fino al Concerto per pianoforte n. 2 di Sergej Rachmaninov. Allo stesso modo, nel 1913, mentre in Europa si scatenava la seconda guerra balcanica, a New Orleans il dodicenne Louis Armstrong già intonava su una tromba i suoi primi temi musicali. Così il tragico naufragio del Titanic – che nell’aprile 1912 già segnava la fine di un’epoca – si collega, quasi magicamente, al cupo incipit de La montagna incantata di Mann, ‘il grande poema della morte’ iniziato quell’anno. Oppure i colpi di cannone che dettero l’avvio alla prima guerra mondiale rinviano alle riflessioni di Kafka che, proprio nell’agosto1914, iniziava la stesura de Il processo. Una ‘nuova storia’ della Belle époque che ha l’ambizione di raccontare sincronicamente il terremoto che travolse una cultura e la sostituì con una diversa.

Fabio Fabbri ha insegnato Storia del lavoro presso le Università di Salerno e di Roma ed è stato professore ordinario di Storia contemporanea presso l’Università Roma Tre.

Francesco Fiorentino è professore ordinario di Letteratura tedesca all'Università Roma Tre.

Maurizio Ridolfi è professore ordinario di Storia contemporanea all'Università della Tuscia.

Adriano Roccucci è professore ordinario di Storia contemporanea all'Università Roma Tre.

Patrizia Rusciani è direttrice della Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

LUOGO
Roma
Biblioteca di storia moderna e contemporanea - Via M. Caetani, 32
00186 Biblioteca di storia moderna e contemporanea
Italia

CONTATTI
Oriana Rizzuto
Telefono: 0668281739
E-mail: b-stmo.info@beniculturali.it

SITO WEB
www.bsmc.it
ALLEGATO
Scarica

Pubblicato da Rosanna DE LONGIS