SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

Maggio 10 - Maggio 11

L'Italia immaginata. Il ruolo dell'Italia nelle rappresentazioni culturali transnazionali (1947-2020)

Seminario internazionale di studi - modalità webinar

La fine della guerra fredda ha aperto una nuova stagione di studi sul ruolo internazionale dell’Italia, dallo stato liberale al regime fascista, dalla «Repubblica dei partiti» alla «democrazia dell’opinione». Restringendo il campo all’Italia repubblicana durante e dopo la guerra fredda, la storiografia più recente ha indagato il ruolo dell’Italia intrecciando storia delle relazioni internazionali, immagini e percezioni in un circuito culturale transnazionale. Il seminario si propone di analizzare la proiezione della politica estera italiana, assumendo al proprio interno gli sguardi dei suoi interlocutori, le immagini veicolate dalla carta stampata, dal cinema, dalla televisione e dalla musica, gli stereotipi che hanno accompagnato sia «la fortuna» che le fasi più controverse del paese nell’arena internazionale. Considerando la politica estera anche come una costruzione culturale, l’interazione tra attori istituzionali, rappresentazioni, sistema mediatico e stereotipi duri a morire può restituire la complessità del ruolo e dell’immagine dell’Italia nel sistema internazionale, tra scelte strategiche concrete, ambizioni di media potenza, scommesse vinte, battaglie perdute ed illusioni persistenti. La direzione scientifica del seminario è a cura di Sante Cruciani (Un. della Tuscia), Maurizio Ridolfi (Un. di Roma Tre), A. Varsori (Un. di Padova).

LUOGO
Viterbo- Sutri
Italia


ALLEGATO
Scarica

Pubblicato da Raffaello Ares Doro