SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Giacomo Zanibelli

Università di Napoli Federico II, Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche - SSML Unicollege Firenze e Mantova, Dipartimento di Economia

BIOGRAFIA








Ha conseguito il titolo di Doctor (Phd) in Historia Economica presso l’Universidad Carlos III de Madrid.

Attualmente è assegnista di ricerca in storia economica (SECS-P/12) presso il dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell'Università Federico II Napoli.

Inoltre è professore a contratto di Economia Internazionale presso la SSML - Unicollege nelle sedi di Firenze e Mantova. In quest'ultima ricopre il ruolo di Coordinatore del Dipartimento di Economia.

Incarichi di docenza e di ricerca all'estero

È stato Personal Investigador en Formación e  docente di Storia Economica presso il Departamento de Ciencias Sociales dell'Universidad Carlos III de Madrid.

Incarichi di ricerca in Italia

Borsista di Ricerca in storia moderna presso il dipartimento di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne dell'Università di Siena

Borsista di Ricerca in storia economica presso il CSGI dell'Università di Firenze.

Ha svolto attività di ricerca e assistenza alla didattica come cultore della materia in storia contemporanea, storia economica e storia moderna presso i dipartimenti di Filologia e Critica delle Letterature Antiche e Moderne e di Scienze Politiche e Internazionali dell’Università di Siena.

È stato ispettore  archivistico onorario presso la Soprintendenza Archivistica per la Toscana

Afferenza a comitati editoriali

Giornalista pubblicista è condirettore di "Progressus". Rivista riconosciuta scientifica dall'ANVUR per le aree 10, 11 e 14.

Incarichi in organismi scientifici internazionali

Componente del consiglio internazionale dell'European Rural History Organisation (EURHO) in rappresentanza di AgrHistory Lab.

Ambiti di ricerca

Si occupa di storia economica dell'agricoltura, di sviluppo disuguale, dell'evoluzione e selezione della classe dirigente all'inteno del processo di nation and state building italiano e di giornalismo e public history.