SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Caricamento Eventi

Eventi

09/12/2014 - 09/12/2014

Sisini, imprenditori di Sardegna, di Giuseppe Zichi

Martedì 9 dicembre 2014, alle ore 17.00, presso la Biblioteca di storia moderna e contemporanea (Palazzo Mattei di Giove - Via Michelangelo Caetani 32, Roma), verrà presentato il volume di Giuseppe Zichi, Sisini, imprenditori di Sardegna (Editrice Fiesta, 2013). Intervengono: Assunta Trova, Albertina Vittoria, Lauro Rossi.

Il libro di Giuseppe Zichi racconta una dinastia di imprenditori sardi ricostruendo, sulla scorta di un’abbondante documentazione archivistica, il percorso della famiglia da “prinzipales” a moderni imprenditori.
Il primo imprenditore della famiglia è Andrea, che, nei primi decenni dell'Ottocento unisce alla gestione della terra un primo embrione di attività industriale, quello della produzione di tegole. Il figlio Francesco, laureatosi in ingegneria al Politecnico di Milano, si dedicherà, invece, al commercio delle macchine agricole e industriali diffondendole in un'isola in cui era ancora in uso l'aratro di legno. Il figlio Giorgio, con la disapprovazione del padre, si indirizza su ancora su un’altra strada dando vita a «La Settimana Enigmistica», che nasce a Milano, in un minuscolo appartamento preso in affitto da Giorgio Sisini e Idell Breitenfeld, sua futura moglie.
Durante gli ultimi anni del fascismo, Giorgio si farà coinvolgere in un progetto cinematografico per la produzione di film a colori secondo il sistema ideato dall'ingegner Gualtiero Gualtierotti. Nel dopoguerra Giorgio prenderà parte anche ad altre attività imprenditoriali: la fondazione della prima compagnia aerea italiana, l’Airone, di un’azienda cartaria, di un moderno stabilimento rotocalcografico e di una casa editrice.

Giuseppe Zichi, dottore di ricerca in Storia delle istituzioni e della società nell’Europa contemporanea, ha svolto attività di ricerca presso l’Università di Sassari. Ha pubblicato I cattolici sardi e il Risorgimento (2008) e curato, in collaborazione, i volumi Cattaneo e Garibaldi. Federalismo e Mezzogiorno (2004) e Giuseppe Garibaldi. Il mito, l’Unità d’Italia e la Sardegna (2011).

Assunta Trova è docente di Storia contemporanea nell’Università di Sassari.

Albertina Vittoria è docente di Storia contemporanea nell’Università di Sassari.

Lauro Rossi, responsabile dei Fondi manoscritti della Biblioteca di storia moderna e contemporanea, è studioso di storia italiana fra Sette e Ottocento.

LUOGO
Biblioteca di storia moderna e contemporanea
Via Michelangelo Caetani, 32
00156 Roma
Italia

CONTATTI
Gisella Bochicchio
Telefono: 0668281739
E-mail: b-stmo.info@beniculturali.it

SITO WEB
www.bsmc.it

Pubblicato da Rosanna DE LONGIS