SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Arianna ARISI ROTA

Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali-Università degli Studi di Pavia

BIOGRAFIA

FORMAZIONE
Alunna del Collegio Ghislieri di Pavia, si è laureata con lode nel 1988 in Scienze Politiche con una tesi su Teoria e prassi nella politica estera italiana tra Locarno e Monaco (1925-1938). Nel 1992 ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in “Storia della società europea” (Università degli Studi di Milano), discutendo una tesi dedicata a L’Italia tra Mediterraneo e Alleanza Atlantica (1953-1958), per la quale ha ricevuto nel 1998 il Premio Internazionale Nuova Antologia sezione giovani.

ATTIVITA’ DIDATTICA E INCARICHI ISTITUZIONALI
Dal 1993 ricercatore di Storia moderna – dal 1° maggio 2008 di Storia contemporanea –, dal 29 dicembre 2010 professore associato di Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche, poi Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Pavia, nella quale ha insegnato Storia moderna, Storia del Risorgimento, Storia Contemporanea e dove insegna attualmente Storia dell’Italia contemporanea: l’Ottocento e History of Diplomacy.

Nel novembre 2009 è stata professeure invitée presso il Département d’Histoire dell’École Normale Supérieure di Parigi.

Nel gennaio-febbraio 2016 è stata professeure invitée presso l'IEP di Aix-en-Provence.

Membro del Collegio docenti del Dottorato di ricerca in “Storia” (Università di Pavia), per il quale ha negoziato ed è responsabile dell’accordo con l’Ecole Pratique des Hautes Etudes-Paris Sorbonne.
Dall’a.a. 2001-2002 al dicembre 2013 è stata Delegato di Facoltà, poi di Dipartimento, per la mobilità internazionale.
Da ottobre 2013 è Delegato del Rettore dell’Università di Pavia per il Fund Raising istituzionale.

COLLABORAZIONI EDITORIALI
“Memoria e Ricerca" (dal 2014 membro del comitato di direzione), "Il mestiere di storico”(dal 2008, membro del comitato di redazione da ottobre 2013), Dizionario Biografico degli Italiani (dal 2005), “Rivista storica italiana” (dal 2003), “Storia Amministrazione Costituzione”, Annale ISAP (dal 1999; membro del comitato di redazione sino al 2001 e dal 2005), “Il Politico” (dal 1984, membro del comitato di redazione dal 2006).

PRINCIPALI DIRETTRICI E RETI DI RICERCA
L’attività di ricerca si è orientata lungo quattro direttrici fondamentali: 1. storia della politica estera italiana; 2. storia della diplomazia europea (diplomazia ed età di transizioni, diplomazia e Nation-building, reti e corpi professionali, fine XVIII-XX secolo); 3. storia della mobilitazione politica nella penisola italiana e in Europa nel lungo Ottocento (giovani, reti transnazionali della cospirazione, volontariato politico-militare e associazionismo); 4. costruzione della memoria risorgimentale nell’età liberale.
L’attività è stata ed è svolta all’interno di sedi e reti di ricerca nazionali e internazionali, tra le quali: 1989-1993 ISPI (Milano), Osservatorio storico; dal 2005, gruppo di lavoro interdisciplinare sulla formazione alle e delle professioni in Europa (Università di Pavia); 2008-2012: progetto ANR francese su La Fraternité comme catégoire de l’engagement politique en Europe 1821-1924; 2011-2013 progetto Révolutions de 1830 en Europe; 2012-2014 progetto Rien appris, rien oublié? Les Restaurations dans l’Europe post-napoléonienne 1814-1830; 2014-in corso: progetto Esilio, confische e sequestri negli Stati italiani dell'Ottocento; 2015-in corso: progetto Oggetti politici nell'Ottocento (coord. Università di Padova).

PUBBLICAZIONI

Monografie

La diplomazia del ventennio. Storia di una politica estera, Milano, Xenia, 1990

Diplomazia nell’Italia napoleonica. Il Ministero delle Relazione Estere dalla Repubblica al Regno (1802-1814), Milano, Edizioni del Comune di Milano, 1998 (quaderno n. 10 de “Il Risorgimento”)

Il processo alla Giovine Italia in Lombardia 1833-1835, Milano, Franco Angeli, 2003

I piccoli cospiratori. Politica ed emozioni nei primi mazziniani, Bologna, Il Mulino, 2010

1869: il Risorgimento alla deriva. Affari e politica nel caso Lobbia, Bologna, Il Mulino, 2015

Curatele

con A.M. Mauro, Libri senza moschetto. Riviste e periodici, monografie e opuscoli di propaganda del Ventennio, Pavia, Ibis, 1995

Sezione su Italia fascista e seconda guerra mondiale 1922-1945, in ISPI, Repertorio bibliografico della politica estera italiana dall’Unità ad oggi. Guida agli studi apparsi dal 1980 al 1990, Milano, SPAI, 1997

Sezione su Italia fascista e seconda guerra mondiale 1922-1945, in ISPI, Repertorio bibliografico della politica estera italiana dall’Unità ad oggi. Guida agli studi apparsi dal 1990 al 1995, Milano, ISPI, 2004

con M. Tesoro, Garibaldi, Pavia e Palermo. L’Italia in cammino, Pavia, Ibis, 2008

Formare alle professioni. Diplomatici e politici, Milano, Franco Angeli, 2009

con M. Ferrari e M. Morandi, Patrioti si diventa. Luoghi e linguaggi di pedagogia patriottica nell’Italia unita, Milano, Franco Angeli, 2009

con P. Carlucci, Università. Modelli e sfide tra Europa e Stati Uniti, n. 48/2015 di "Memoria e Ricerca"

Principali articoli in rivista e saggi in volumi collettanei

Le rivoluzioni e l’amministrazione delle relazioni estere: Stati Uniti e Francia, “Storia Amministrazione Costituzione”, Annale ISAP 7/1999, pp. 291-306

Contributo per una biografia di Sigismondo Trecchi (1780-1850), “Rassegna storica del Risorgimento”, fasc. 4/1999, pp. 519-550

Pubblici impiegati e processi politici nel Lombardo-Veneto degli anni Trenta, “Storia Amministrazione Costituzione”, Annale ISAP 9/2001, pp. 113-132

Il Collegio Ghislieri della Restaurazione 1818-1848: fermenti di dissenso e tentativi di controllo governativo, “Annali di storia delle Università italiane”, 7/2003, pp. 149-164

Domenico Pino: il mestiere delle armi e le insidie della pace, “Clio”, 2006, n. 1, pp. 13-38

Magenta Pio, in Dizionario Biografico degli Italiani, LXVII, 2006, pp. 318-321

Maironi da Ponte Giovanni, ivi, pp. 663-666

Il linguaggio del controllo e della crisi: lo spirito pubblico lombardo nei rapporti de delegati provinciali 1857-1859, “Rivista storica italiana”, 2007, fasc. 1, pp. 112-141

Intorno a Garibaldi. I giovani dall’azione al dibattito politico, in A. Arisi Rota, M. Tesoro (a cura di), Garibaldi, Pavia e Palermo. L’Italia in cammino, cit., pp. 53-68

Dalla raccomandazione al concorso. Formazione e reclutamento del diplomatico tra età moderna e contemporanea, in A. Arisi Rota (a cura di), Formare alle professioni: diplomatici e politici, cit., pp. 92-113

Eroi, martiri, concittadini patrioti: i necrologi come pedagogia del ricordo, in A. Arisi Rota, M. Ferrari, M. Morandi (a cura di), Patrioti si diventa. Luoghi e linguaggi di pedagogia patriottica nell’Italia unita, cit., pp. 143-156

Mellerio Giacomo, in DBI, LXXIII, 2009

Milesi Bianca, in DBI, LXXIV, 2010

Modena Gustavo, in DBI, LXXV, 2011

«Noi raccogliemmo quelle parole». Engagement politique et échange intergénérationnel dans la Giovine Italia, dans L. Bantigny, A. Baubérot (dir.), Hériter en poltique. Filiations, générations et transmissions politiques (Allemagne, France et Italie, XIXe-XXIe siècle), Paris, PUF, 2011, pp. 237-251

Pratiche e rappresentazioni del professionismo militare tra età napoleonica e Restaurazione, in M. Ferrari, F. Ledda (a cura), Formare alle professioni. La cultura militare tra passato e presente, Milano, Franco Angeli, 2011, pp. 193-204

con R. Balzani, Discovering Politics. Action and Recollection in the Mazzinian First Generation, in S. Patriarca, L. Riall (eds), The Risorgimento Revisited. Nationalism and Culture in Nineteenth-Century Italy, Basingstoke, Palgrave-Macmillan, 2012, pp. 77-96

Geografia della cospirazione. Reti patriottiche fra dissenso e sovversione nella Romagna tardo-pontificia, in R. Balzani, A. Varni (a cura), La Romagna nel Risorgimento. Politica, società e cultura al tempo dell’Unità, Roma-Bari, Laterza, 2012, pp. 84-119

Milano. Garibaldi e l’appropriazione della memoria (1907), in M. Tesoro (a cura), La memoria in piazza. Monumenti risorgimentali nelle città lombarde tra identità locale e nazionale, Milano, Effigiedizini, 2012, pp. 110-123

Italie: conspirationnisme, fraternité et génération, dans S. Aprile, J.-C. Caron, E. Fureix (dir), La Liberté guidant les peuples: les révolutions de 1830 en Europe, Seyssel, Champ Vallon, 2013, pp. 161-170

World History, società internazionale e Ottocento: la prospettiva di Mazzini, in “Memoria e Ricerca”, 43/2013, pp. 127-143

La patria e il necrologio, in E. Franzina (a cura), Il Veneto rimpatriato. Atti del convegno di studi su Risorgimento e nazionalizzazione del “locale” tra storia, storiografia e memoria, Vicenza, Accademia Olimpica, 2013, pp. 93-103

Ordoño de Rosales Gaspare in DBI, LXXIX, 2013

Pescantini Federico in DBI, LXXXII, 2015

Entre pragmatisme et résistance. Pour une rélecture des Restaurations dans la péninsule italienne (1814-1848), in J.C. Caron, J.P. Luis (dir.), Rien appris, rien oublié? Les Restaurations dans l'Europe postnapoléonienne, 1814-1830, Rennes, Presse Universitaire de Rennes, 2015, pp. 403-411

(avec M. Tesoro), Au-delà des frères Cairoli: la fraternité à Pavie, dans C. Brice (dir.), La Fraternité en actions: frères de sang, frères d'armes, frères ennemis en Italie (1820-1924), Rome, Ecole Française de Rome, 2017, pp. 271-289