SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Paolo BORRUSO

Università Cattolica di Milano

BIOGRAFIA

Curriculum Vitae

 

Paolo Borruso è nato a Roma il 2/11/1959. Laureato in Lettere Moderne (indirizzo storico-filosofico) presso la cattedra di Storia del Cristianesimo (Francesco Pitocco) dell’Università degli studi di Roma “La Sapienza” con la votazione di 110/110 e lode.
 Si è interessato inizialmente dell’antifascismo cattolico all’estero e dell’emigrazione sociale e politica italiana in Francia negli anni ’30 e nel secondo dopoguerra. 
Ha maturato, in seguito, interessi africanistici. Membro dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente di Roma (ISIAO), ha studiato l’esperienza coloniale e la prigionia degli italiani in Africa, intrecciando materiale d’archivio e di provenienza familiare. Ha studiato, poi, l’evoluzione dell’Etiopia contemporanea, con particolare attenzione al rapporto tra Stato e Chiesa durante il lungo regno di Haile Selassie (1916-1974), in connessione con le trasformazioni sociali e le difficili relazioni interculturali presenti nell’impero etiopico, ed in rapporto ai profondi mutamenti del contesto internazionale. Ha approfondito inoltre i rapporti tra Europa ed Africa tra colonialismo e decolonizzazione. Ha collaborato con diversi contributi alle riviste “Africa” (ISIAO) e “Studi Piacentini” (ISREC-Piacenza).
 Ha svolto ampi studi sulla vicenda missionaria in Africa lungo il ‘900, analizzando il lento processo di “deoccidentalizzazione” delle missioni cattoliche e le nuove strategie di inculturazione, sorte dal Concilio Vaticano II, nell’incontro con le culture autoctone. Si è interessato, in questo ambito, del “martirio” di religiosi italiani ed etiopici tra occupazione coloniale e seconda guerra mondiale.
 Dal 2006 è ricercatore confermato di Storia contemporanea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Cattolica di Milano. In questa fase, ha studiato lo sviluppo e la crisi dei socialismi africani negli anni della decolonizzazione ed il ruolo svolto dal Partito Comunista Italiano in rapporto alla costruzione dello Stato nazionale nell’Africa indipendente nel contesto internazionale della guerra fredda. Ha approfondito il tema dei rapporti tra Stato e Chiesa in Africa orientale negli anni dell'occupazione fascista e del regime del Derg (1974-1993). Recentemente ha analizzato i rapporti fra Italia e Africa postcoloniale, con particolare riferimento allo sviluppo del terzomondismo e del ruolo di mediazione tra Europa e Africa negli anni ‘60 e ‘70. 
Ha ricostruito, inoltre, l’intervento pacificatore dei missionari saveriani nella guerra civile in Sierra Leone (1991-2002) e il ruolo del partito cattolico nel processo di indipendenza in Uganda (1955-1964).

PUBBLICAZIONI

Saggi:


  1. I missionari cattolici italiani nella colonia eritrea (1922-36), in “Analisi Storica”, Rivista di studi e ricerche, n. 10, Bari, gennaio-giugno 1988, pp. 35-58

  2. Le missioni cattoliche italiane nella politica imperiale del fascismo (1936-40), in “Africa”, Rivista trimestrale di studi e documentazione dell’Istituto Italo-Africano, n. 1, Roma, marzo 1989, pp. 50-78

  3. Organizzazione e ruolo delle missioni cattoliche italiane in Francia (1938-45), in “Mezzosecolo”, n. 9, a cura di G. Perona, Torino, dicembre 1994, pp. 105-120

  4. Le organizzazioni per l'assistenza sociale e religiosa agli emigrati italiani in Germania negli anni '50 e '60, in J. Petersen (a cura di), L'emigrazione tra Italia e Germania, Piero Lacaita Editore, Manduria-Roma-Bari 1993, pp. 169-184

  5. Le missioni cattoliche fra gli emigrati italiani in Francia durante la seconda guerra mondiale (1939-40), in “Studi Emigrazione”, n. 111, Roma, settembre 1993, pp. 490-512

  6. Identità nazionale e identità religiosa fra gli emigrati italiani in Europa nel secondo dopoguerra, in E. Bartocci-V. Cotesta (a cura di), L’identità italiana: emigrazione, immigrazione, conflitti etnici, Roma, 1999, pp. 187-198

  7. Note sull’emigrazione clandestina italiana (1876-1976), in “Il giornale di storia contemporanea”, Rivista semestrale di storia contemporanea, Cosenza, a. VI, n. 1, giugno 2001, pp. 141-161

  8. La crisi politica e religiosa dell’impero etiopico sotto l’occupazione fascista (1936-40), in “Studi Piacentini”, Rivista dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’età contemporanea di Piacenza, n. 29, Piacenza, maggio 2001, pp. 57-111

  9. L’impero etiopico e la crisi dell’identità cristiano-amarica (1935-41), in “Africa”, Rivista trimestrale di studi e documentazione dell’Istituto Italiano per l’Africa e l’Oriente, n. 1, Roma, marzo 2001, pp. 1-45

  10. L’Italia e la crisi della decolonizzazione, in A. Giovagnoli-S. Pons (a cura di), L’Italia repubblicana nella crisi degli anni settanta. Tra guerra fredda e distensione, Rubbettino Editore, Soveria Mannelli 2003, pp. 397-442

  11. Giovagnoli, P. Borruso, N. Buonasorte, G. Del Zanna, E. Giunipero, La Chiesa cattolica e l’altro. Dai Balcani al Medio Oriente, dalla Cina all’Africa, in V. Cesareo (a cura di), L’Altro. Identità, dialogo e conflitto nella società plurale, Vita e Pensiero, Milano 2004, pp. 83-112

  12. Missioni cattoliche ed emigrazione italiana in Francia nel secondo dopoguerra (1946-53), in “Studi Emigrazione”, n. 155, Roma, settembre 2004, pp. 655-677

  13. Il cattolicesimo in Africa fra inculturazione ed ecumenismo: il caso etiopico, in A. Giovagnoli (a cura di), La Chiesa e le culture. Missioni cattoliche e «scontro di civiltà», Guerini e Associati, Milano 2005, pp. 139-181

  14. L’Italia fra cooperazione e terzomondismo negli anni Sessanta e Settanta, in L. Tosi-L. Tosone (a cura di), Gli aiuti allo sviluppo nelle relazioni internazionali del secondo dopoguerra. Esperienze a confronto, Padova (Cedam), 2006, pp. 211-223

  15. Chiesa e Stato nell’Impero d’Etiopia e nell’«Africa Orientale Italiana», in R. Bottoni (a cura di), L’Impero fascista. Italia ed Etiopia (1935-41), Il Mulino, Bologna 2008, pp. 519-542

  16. Comboni tra Brescia e l’Africa, in “Humanitas”, Rivista bimestrale di cultura, 63, 1/2008, pp. 65-80

  17. Martiri cristiani in Etiopia tra occupazione italiana e guerra mondiale (1935-45), EDUCatt, Milano 2009

  18. La questione missionaria tra ‘800 e ‘900: i Gesuiti in India, EDUCatt, Milano 2009

  19. Fanfani e i rapporti italo-africani, EDUCatt, Milano 2009

  20. Fanfani e i rapporti italo-africani, in “Storia e problemi contemporanei”, 51, a. XXII, CLUEB, maggio-agosto 2009, pp. 59-66

  21. L’Egitto visto dall'Etiopia: una vicenda politico-religiosa del '900, in “Storia e Politica”, Annali della Fondazione Ugo La Malfa, XXV, Gangemi, Roma, 2010, pp. 355-361

  22. L’Italia e l’Africa, in A. Giovagnoli, L. Tosi (a cura di), Amintore Fanfani e la politica estera italiana, Vicenza 2010, pp. 414-431

  23. Èglise et État en Éthiopie pendant le règne du dernier Négus Haïlé Sélassié (1916-1974), in “Revue d'histoire ecclésiastique”, Université Catholique de Louvain, Novembre 2013

  24. Politics and Religion in Haile Selassie’s Ethiopia: Apogee and Crisis of a Confessional African State (1916-1974), in “International Journal of Ethiopian Studies”, Tsehai Publishers, Loyola Marymount University, Los Angeles, November 2013

  25. Catholic Italy and Postcolonial Africa: the new subjects of an informal engagement, in “Cahiers de la Méditerranée”, Revue de le Centre de la Méditerranée Moderne et Contemporaine (CMMC), Université de Nice-Sophia Antipolis, mars 2014

  26. Le nuove proiezioni verso l’Africa dell’Italia postcoloniale, in “Studi Storici”, 2/2013, p. 449-479

  27. L’Italia e la crisi del Biafra: il caso della missione Pedini, in “Afriche e Orienti”, 3-4/2013, pp. 129-138

  28. L’Onu, la pace e il Terzo Mondo nella politica internazionale della Santa Sede, in L. Tosi (a cura di), In dialogo. La diplomazia multilaterale italiana negli anni della guerra fredda, Padova, Cedam, 2013, p. 473-496

  29. The Impossibility of a Christian Democracy in Africa? The Uganda Experience, in J.-D. Durand (ed.), Christian Democrat Internationalism, Vol. 3, The European People’s Party Continental and Social Cooperation, P.I.E. Peter Lang, Brussels, 2014, pp. 97-106

  30. Il ruolo del «Consiglio Interreligioso» nel processo di pacificazione della Sierra leone (1991-2002), in “Studi storici”, 1/2015, pp. 101-113


 

Volumi:

  1. Missioni cattoliche ed emigrazione italiana in Europa (1922-58), Edizioni dell'Istituto Storico Scalabriniano, Roma 1994

  2. Il mito infranto. La fine del “sogno africano” negli appunti e nelle immagini di Massimo Borruso, funzionario coloniale in Etiopia (1937-46), Piero Lacaita Editore, Manduria-Roma-Bari 1997

  3. L’ultimo impero cristiano. Politica e religione nell’Etiopia contemporanea (1916-74), Edizioni Angelo Guerini e Associati, Milano 2002

  4. L’Africa al confino. La deportazione etiopica in Italia (1937-39), Piero Lacaita Editore, Manduria-Bari-Roma 2003

  5. I comunisti italiani e la decolonizzazione africana (1956-89), Educatt, Milano 2009

  6. Il PCI e l’Africa indipendente. Apogeo e crisi di un’utopia socialista (1956-1989), Le Monnier, Firenze 2009

  7. Borruso (a cura di), L’Italia in Africa. Le nuove strategie di una politica postcoloniale, Cedam, Padova, 2015




Ultima modifica: 07/11/2014 10:24:34