SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Nicola CAMILLERI

BIOGRAFIA

Nicola Camilleri (Benevento, 1984) si è laureato in Storia nel 2008 presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II con una tesi sul concetto di libertà di stampa nello Staatslexikondi Carl von Rotteck und Carl Theodor Welcker (relatore: Prof. Marco Meriggi; voto: 110 e lode / 110).

In seguito, nel 2017, si è addottorato in Storia presso la Freie Universität di Berlino, dove ha discusso una tesi sulla politica della cittadinanza nella Colonia Eritrea e nell'Africa Orientale Tedesca, 1882-1919 ( voto: magna cum laude; tutor del dottorato: Prof. Dieter Gosewinkel, Freie Universität Berlin / WZB-Wissenschaftszentrum Berlin für Sozialforschung). Nel corso del progetto di dottorato ha svolto ricerche in archivi e biblioteche in Eritrea e Tanzania, Italia e Germania.

È stato più volte borsista del DAAD e ha goduto, durante il dottorato di ricerca, di una borsa „Elsa Neumann“ del Land Berlin e di una borsa della Fazit Stiftung. In più, è stato borsista dell'Istituto Storico Germanico di Roma (gennaio-aprile 2011; gennaio-febbraio 2014) e dell'Istituto per la Storia Europea di Magonza (gennaio-settembre 2015), nonché visiting scholar presso lo Hiob Ludolf Centre for Ethiopian Studies dell'Università di Amburgo (aprile-dicembre 2016).

Nel semestre autunnale del 2018 sarà visiting fellow al Remarque Institute, NYU.

Per la casa editrice Carocci ha tradotto la monografia di Sebastian Conrad, Storia globale. Un'introduzione (Roma 2015; ed. or.: Globalgeschichte. Eine Einführung [München, 2013]).

 

PUBBLICAZIONI

Libri:

- Monografia: “Koloniale Untertanen. Die Politik der Staatsangehörigkeit im Italienischen Eritrea und Deutsch-Ostafrika (1882-1919)” (in preparazione)

- Traduzione in italiano di: Sebastian Conrad, Storia globale. Un'introduzione, prefazione di Marco Meriggi, Roma, Carocci, 2015, 210 pp (edizione originale in tedesco: Globalgeschichte. Eine Einführung, München, C. H. Beck,  2013)

 

Articoli:

- “On the legal status of the Eritrean population during the Italian colonialism” in: Proceedings of the International Conference on Eritrean Studies, Asmara (in corso di pubblicazione)

- “German and Italian Colonialism. Comparative and Transnational Perspectives”, in: Contemporanea. Rivista di storia dell'800 e del '900, 1 (2018), pp. 99-124 (edited with Ulrike Schaper and Massimo Zaccaria. With contributions by Nicola Camilleri, Dominik Nagl, Massimo Zaccaria, Michael Pesek, Nicola Labanca and Patrick Bernhard)

- “Costruire il dominio coloniale. La conquista dell´Africa Orientale e la politica della cittadinanza”, in: Contemporanea. Rivista di storia dell'800 e del '900, 2 (2016), pp. 233-258

- “Il discorso sulla cittadinanza coloniale in Italia e Germania”, in: Gianni Dore, Chiara Giorgi, Antonio M. Morone, Massimo Zaccaria (a cura di), Governare l’Oltremare. Istituzioni, funzionari e società nel colonialismo italiano, Roma, Carocci, 2013, pp. 19-30

 

Recensioni: 

- Journal (special issue): Wolbert G. C. Smidt / Sophia Thubauville (ed.), Cultural Research in Northeastern Africa. German Histories and Stories. Extra issue of Ityopis. Northeast African Journal of Social Sciences and Humanities I (2015) in: Aethiopica. International Journal of Ethiopian and Eritrean Studies (in preparazione)

- Monografia: Irma Taddia, Etiopia 1800-1900. Le strategie di potere tra l'Africa e l'Italia, Milano, 2013 in: Aethiopica. International Journal of Ethiopian and Eritrean Studies (in corso di pubblicazione)

- Monografia: Ulrich Braukämper, Afrika 1914-1918. Antikolonialer Widerstand jenseits der Weltkriegsfronten, Berlin 2015, in: Aethiopica. International Journal of Ethiopian and Eritrean Studies 20 (2017), pp. 327-329

- Mostra: Deutscher Kolonialismus. Fragmente seiner Geschichte und seiner Gegenwart. Deutsches Historisches Museum, Berlin 14 October 2016 – 14 maggio 2017, in: Il mestiere di storico IX/1 (2017), pp. 95-96

- Monografia: Till Manning, Die Italiengeneration. Stilbildung durch Massentourismus in den 1950er und 1960er Jahren, Göttingen 2011, in: WerkstattGeschichte 63 (2013), pp. 144-145