SISSCO

Società italiana per lo studio della storia contemporanea

Risorse

Alessandro CELI

BIOGRAFIA

Attuale professione: docente di materie letterarie e latino nei Licei.
Titolo di studio
Laurea in Lettere classiche, indirizzo storico, con votazione 108/110, conseguita il giorno 8 febbraio 1994 presso l’Università degli Studi di Torino discutendo una tesi in Storia di Cristianesimo sulle Homiliae in Mattheum di San Giovanni Crisostomo.
Titolo di Dottore di ricerca conseguito il 15 giugno 2012.
Altri titoli culturali
Diploma di paleografia e diplomatica, conseguito in data 10 febbraio 1995 presso l’Archivio Storico Regionale di Aosta.
Diploma di archivista paleografo conseguito presso l'Archivio di Stato di Torino il 12 settembre 2011.
Socio dell'ACADÉMIE SALESIENNE di Annecy dal 2002. Socio dell'ACADÉMIE-SAINT-ANSELME dal maggio 2007. Socio della SOCIETÀ STORICA VERCELLESE dal 2007.
Dall’Anno Accademico 2008/2009, cultore della materia in Storia moderna presso l’Università della Valle d’Aosta, Facoltà di Scienze politiche (ultima nomina in ordine di tempo, Decreto rettorale n. 88, protocollo 9814/G2 del 4 novembre 2009).
Vincitore di una borsa di studio per la collaborazione ad attività di ricerca presso l'Università della Valle d'Aosta (Decreto Rettorale n. 116 del 3 dicembre 2008), alla quale in seguito rinuncia perché vincitore di concorso per l'accesso al Dottorato di ricerca in Storia, presso l'Università di Udine (XXIV ciclo, anni accademici 2009-2011), con una ricerca sulla presenza militare in Valle d’Aosta dall’Unità alla Seconda Guerra mondiale.

Lingue conosciute: Francese (Certificat de pleine connaissance de la langue française, ex L.R. 12/93) e Inglese (Shenker Certificate 50).

Ha partecipato inoltre, come relatore, ai corsi di storia valdostana organizzati dall'Archivio Storico Regionale, dal Projet formation di Aosta, dalla Sezione valdostana dell'Associazione Italiana degli Insegnanti di Geografia, dell'AUSER Valle d'Aosta e ai corsi preparatori organizzati dall'Assessorato al Turismo per gli esami di Accompagnatore turistico e Guide del turismo equestre.
Tra giugno 2006 e gennaio 2008, svolge su incarico dell'Istituto Storico della Resistenza e dell'Età contemporanea della Valle d'Aosta una ricerca sulla Chiesa valdostana durante la Resistenza (1943-1945). Successivamente, è incaricato di una ricerca dal titolo provvisorio Partigiani in Cogne, dedicato allo studio delle vicende del CLN della maggiore industria valdostana.
Dall'autunno 2006, partecipa ad un gruppo di lavoro della Fondazione Émile Chanoux, incaricato di studiare la Valle d'Aosta sotto l'aspetto culturale e socio-economico negli anni tra le due Guerre Mondiali.
Dall’edizione 2008, collabora inoltre col Messager Valdôtain.
Dal 2009, collabora con Italia contemporanea per la redazione delle schede bibliografiche (4 recensioni complessive, nei numeri 254 e 255).
Altre esperienze di lavoro
- RICERCATORE-INTERVISTATORE del BREL (Bureau Regional pour l’Ethnologie et la
Linguistique) per una ricerca toponomastica nel comune di Aosta, negli anni 1995 e 1996.
- PALEOGRAFO-CATALOGATORE incaricato del riordino del fondo archivistico della Biblioteca
del Seminario (1997 – 1999); dell'archivio parrocchiale di La Salle (2001), degli archivi parrocchiali
di Rhêmes-Saint-Georges e di Introd (2002), di Valpelline, Oyace e Ollomont (2003), di Rhêmes-
Notre-Dame (2004) e dell'archivio del Capitolo della Cattedrale (2005-2009).

PUBBLICAZIONI

Monografie
1. La Visitation d’Aoste. Histoire d’un monastère valdôtain et de la politique de son époque (1631-1642), Aoste, Le Chatêau, 1999.
2. La Vallée d'Aoste. Biographie d'une région, Aosta, Le Château, 2004.
3. Le radici di un'autonomia (in collaborazione con Maria Sole Bionaz), Centro Studi Jean-Baptiste Gal, Aosta, 2004.
4. I seicento giorni della Chiesa di Aosta La Chiesa cattolica valdostana durante la Resistenza, Aosta, Le Château, 2008.

5. Tra due frontiere Esercito, armi e identità locali nelle Alpi dell'Ottocento, Rubbettino, Soveria Mannelli 2013

Saggi
1. Un témoignage concernant l’Interdit d’Antey, ne "Le Flambò" n° 171, 1999, pp. 76-79.
2. Jean-Antoine Gal e Pierre-Léonard Roncas nell’opera collettiva Les cent du Millenaire, Quart, Musumeci, 2000, pp. 161-164 e 276-279.
3. La condamnation de frère Ange, ne "Le Flambò" n° 175, 2000, p. 22-26.
4. Le Chapitre de la Cathédrale; Le Chapitre de Saint-Ours, Les Hôpitaux; La Noblesse; La Seigneurie; La Visitation Sainte-Marie nell'opera collettiva Les institutions du Millenaire, Quart, Musumeci, 2001, pp. 17-21; 36-41; 227-236; 301-310, 329-332.
5. Tra comunità, Chiesa e Stato: i documenti del vicario diocesano di Aosta nell'interdetto di Antey e Torgnon (1524-1528) nel "Bollettino storico-bibliografico subalpino", dicembre 2001, pp. 599-622.
6. Urgences internationales et bilinguisme latin/français dans la ville d'Aoste au XVIe siècle, ne "Le Flambò" n° 183, 2002, pp. 102-110.
7. Le vivier de Rhêmes-Saint-Georges, ne "Le Flambò" n° 187, 2003, pp. 44-51
8. Les anciens marchés de la cité d'Aoste, ne "Le Flambò" n° 188, 2003, pp. 87-94.
9. Il Comune di Aosta dal Medioevo alla fine dell'Ancien Régime (1470-1770) nell'opera collettiva Il Comune di Aosta, Aosta, Le Château 2004, pp. 1-99.
10. L'économie de l'Eglise d'Aoste, in Chiesa e denaro tra Cinquecento e Settecento, Atti del XIII Convegno di studio dell'Associazione italiana dei Professori di Storia della Chiesa (Aosta, 9-13 settembre 2003), Edizioni San Paolo, Milano, 2004, pp. 185-208.
11. La chiesa aostana tra la Restaurazione e il fascismo (in collaborazione con Tullio Omezzoli), in Conversazioni su cultura e società. Secondo ciclo dei seminari promossi dalla Fondazione Federico Chabod, a cura di Guido Pagano, Aosta, Stylos, 2005, pp. 99-114.
12. Capitoli 14-18 (dall'età moderna alla prima Guerra mondiale) dell'opera collettiva il Comune di Chambave, Aosta, 2005, pp. 188-255.
13. Une réponse singulière, ne "Le Flambò" n° 194, 2005, pp. 20-21.
14. Le Comunità nei secoli XVI e XVII e L'attività delle Comunità nel XVIII secolo nell'opera collettiva Le rôle des communautés dans l'histoire du Pays d'Aoste, Quart, Musumeci 2006, pp. 73-98 e 127-152.
15. Il fondo archivistico della Biblioteca del Seminario di Aosta e L'archivio del Capitolo della Cattedrale (quest'ultimo, in collaborazione con Alessandra Armirotti), ne Gli archivi della Chiesa valdostana, un patrimonio da difendere e da valorizzare Actes de la Table ronde du 19 mai 2005, Aosta, Archives Historiques Régionales, 2006, pp. 23-25 e 55-56.
16. Monseigneur Bailly et l'administration du Duché d'Aoste, nel Bullettin de l'Académie Saint-Anselme, Nouvelle Série, X, 2007, pp. 131-175.
17. Notes sur les archives paroissiales de Rhêmes-Saint-Georges, in Rhêmes-Saint-Georges Pays du Val d'Aoste, Imprimerie valdôtaine, Aoste, 2007, pp. 23-24.
18. Amé Gorret e il clero del suo tempo, in L'Ermite de Saint-Jacques Amé Gorret (1836-1907), Quart, Musumeci, 2007, pp. 41-55.
19. Valle d’Aosta militare Il fattore bellico nella storia valdostana, in Tra baita e bunker La militarizzazione della Valle d’Aosta durante il Fascismo, atti del Convegno omonimo, Tipografia valdostana, Aosta, 2009, pp. 109-125.
20. Profili biografici di Emile Chanoux (pp.83-87), Eligio John Impérial (pp.100-101) e Renato Sclarandi (pp.28-29) e L’AC nella diocesi di Aosta (pp.296-301) in Rapetti Vittorio (cur.) Laici nella Chiesa, cristiani nel mondo. Per una storia dell’Azione Cattolica nelle Chiese locali del Piemonte e Valle d’Aosta, Editrice Impressioni Grafiche, Acqui Terme, 2010
21. Il fallimento del Crédit Valdôtain La fine dell’autonomia finanziaria valdostana, ne «Le Messager valdôtain 2011», Imprimerie valdôtaine, Aosta 2010, pp.77-79.
22. La Libia ai confini del Regno: commenti e dibattiti in Valle d’Aosta (1911-1912), ne La guerra di Libia nella storia d’Italia, «Annali della Fondazione Ugo La Malfa» n. XXV (2010), pp.47-71.
23. Associazionismo in Valle d’Aosta, in Barsimi Margherita (cur.) Segni e simboli Storia e attualità dell’associazionismo in Valle d’Aosta, Tipografia Valdostana, Aosta 2011, pp. 15-45.
24. Coloro che conoscono il futuro La storia è ancora magistra vitae?, ne “L’Ecole valdôtaine” n. 90 (dicembre 2011), p. 53-56.
25. Les Iles: territorio, società, economia, in Alfani Guido – Di Tullio Matteo – Mocarelli Luca (cur.) Storia economia e ambiente italiano (ca. 1400-1850), FrancoAngeli Storia, Milano 2012, pp. 300-312.

26. Présentation alla ristampa anastatica de «Le Messager Valdôtain» 1960-1975, Imprimerie Valdôtaine, Aosta 2012, pp. 9- 31.

27.    Il Tiro a segno in Valle d’Aosta tra politica, società e tradizioni locali,  ne «Le Messager Valdôtain» 2013, Imprimerie Valdôtaine, Aosta 2012, pp. 348-349.

28.  Contraddizioni valdostane: i motivi di una fedeltà monarchica, in «Diacronie Studi di Storia contemporanea» n. 16 dicembre 2013, pp. 1-24.

29.  La grande trasformazione. Aosta durante la Grande Guerra. In: (a cura di): Ermacora M., Ratti F., Scartabellati A. , Fronti interni Esperienze di guerra lontano dalla guerra 1914-1918. p. 79-93, NAPOLI:ESI - NAPOLI, 2014.

30.     The Ban on Liturgical Practice in Antey and Torgnon, 1525-1530: New Perspectives on a Confessional Controversy in (a cura di) Stacey Sarah Alyn, Political, Religious and Social Conflict in the States of Savoy, 1400-1700, Peter Lang, Oxford 2014

Curatele
1. Passe-partout Valle d'Aosta, Le Château, Aosta, 2002, pp. 130.
2. Contre l'état totalitarie Aux sources de la pensée chanousienne, atti del Colloquio internazionale omonimo, svoltosi ad Aosta il 28 settembre 2007. Aosta, Imprimerie valdôtaine, 2008, pp. 175.
3. Tra baita e bunker La militarizzazione della Valle d'Aosta durante il Fascismo, atti dell'incontro svoltosi ad Aosta il 14 dicembre 2007. Aosta, Imprimerie valdôtaine, 2008, pp. 130.

PARTECIPAZIONE A CONFERENZE E CONVEGNI COME RELATORE

1. L'économie de l'Eglise d'Aoste, nel XIII Convegno di studio dell'Associazione italiana dei Professori di Storia della Chiesa (Aosta, 9-13 settembre 2003), Edizioni San Paolo, Milano, 2004 (atti pubblicati come da bibliografia).
2. La Chiesa aostana tra la Restaurazione e il fascismo, nell'ambito del secondo ciclo di seminari promossi dalla Fondazione Federico Chabod, Aosta, 18 dicembre 2003 (in collaborazione con Tullio Omezzoli. Atti pubblicati come da bibliografia).
3. L'archivio del Seminario maggiore di Aosta, nella Tavola rotonda Gli archivi della Chiesa valdostana: un patrimonio da difendere e da valorizzare, Aosta, 19 maggio 2005 (atti pubblicati come da bibliografia).
4. Monseigneur Bailly et l'administration du Duché d’Aoste: l’évêque-comte, l'Assemblée des Trois Etats, le Conseil des commis e le Conseil de la cité et du bourg d'Aoste, nel convegno Mgr Bailly quatre siècle après, Aosta 2005 La storiografia in Valle d’Aosta
5. Amé Gorret e il clero del suo tempo, nel convegno per il centenario della morte di Amé Gorret, svoltosi ad Ayas il 18 agosto 2007 (atti pubblicati come da bibliografia).
6. Valle d'Aosta militare, nell'incontro Tra baita e bunker La militarizzazione della Valle d'Aosta durante il fascismo, svoltosi ad Aosta il 14 dicembre 2007 (atti pubblicati come da bibliografia).
7. Un vescovo sotto il fascismo Monsignor Imberti e la diocesi di Aosta, nell'incontro Due diocesi una provincia, svoltosi ad Aosta l'8 gennaio 2008 (atti in fase di pubblicazione).
8. La storiografia in Valle d’Aosta, nel convegno I dottorati in storia, organizzato dalla SISSCO presso l’Università della Valle d’Aosta, 12-14 febbraio 2009.
9. Philibert-Albert Bailly or the origins of Valdostano particularism, nell’annuale meeting della Sixteenth Century Society and Conference, Ginevra, 28-30 maggio 2009 (atti in fase di pubblicazione presso Truman University Press).
10. La Prima Guerra mondiale, conferenza-dibattito sul documentario Le bruit et la fureur, nell’ambito del 3° Festival del film documentario “Frontdoc Rencontres documentaires de la Vallée d’Aoste”, Aosta, 25 novembre 2009;
11. Les îles: territorio, società, economia nel convegno Storia economica e ambiente italiano ca. 1400-1850, svoltosi nei giorni 29 e 30 gennaio 2010 presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano (atti pubblicati come da bibliografia);
12. Valle d’Aosta e storia militare, nel IIe Forum des chercheurs d’histoire valdôtaine, Aosta 17 aprile 2010
13. New perspectives in Antey and Torgnon interdict, nel convegno Conflict and society in Savoy in the early-modern period 27-28 maggio 2010, Centre for Medieval and Renaissance Studies, Trinity College Dublin. Eire (atti in fase di pubblicazione).
14. Il mito degli Alpini, tavola rotonda con Marco Mondini e Marco Cuaz, Aosta, 26 giugno 2010.
15. Dalla montagna all’acciaio Le carte dell’archivio Cogne, Aosta, 22 ottobre 2010.
16. Il Risorgimento italiano, conferenza-dibattito sul film Ma che storia, nell’ambito del 4° Festival del film documentario “Frontdoc Rencontres documentaires de la Vallée d’Aoste”, Aosta, 23 novembre 2010.
17. La banalità del male, conferenza-dibattito sul film Uno specialista, nell’ambito del 5° Festival del film documentario “Frontdoc Rencontres documentaires de la Vallée d’Aoste”, Aosta, 22 novembre 2011.
18. La Vallée d’Aoste croisement européen d’idées dans l’entre-deux-guerres, conferenza-dibattito, Valsavarenche, 28 novembre 2011 (moderatore).
19. La lunga strada per Valgrisenche nel 4e Forum des chercheurs d’histoire valdôtaine, Aosta 14 aprile 2012
20. La Valle d’Aosta e i Paesi Bassi: una relazione plurisecolare, nel convegno internazionale Les Etats de Savoie entre France et Espagne, Gressan-Aosta, 24-26 maggio 2012 (atti in fase di pubblicazione)




Ultima modifica: 02/11/2014 19:15:56